Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Fantascienza 

Heinlein Robert A. - Starship Troopers

Starship Troopers TitoloStarship Troopers
AutoreHeinlein Robert A.
Prezzo
Sconto -15%
€ 8,50
(Prezzo di copertina € 10,00)
Dati2008, 342 p., brossura
TraduttoreBrinis H.
EditoreMondadori  (collana Piccola biblioteca oscar)

Normalmente disponibile per la spedizione entro 3 giorni lavorativi

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 8 punti Nectar.
Per saperne di più
16 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Juan Rico vive in un futuro non troppo lontano, in cui il mondo è stato pacificato e, dopo una devastante guerra mondiale, si è instaurato un governo aristocratico che vede la Terra far parte di una Federazione di pianeti. Figlio di un ricco industriale, il giovane Rico sceglie di non lavorare nell'azienda paterna, ma di arruolarsi volontario nella fanteria dello spazio. Dopo un periodo di addestramento, Juan viene inviato al fronte; qui dovrà affrontare i nemici alieni impegnati in un conflitto senza tregua contro la specie umana; ma le battaglie che dovrà combattere saranno più psicologiche che militari, e lo trasformeranno alla fine, da frivolo diciottenne, in un vero uomo.

I vostri commenti
16 recensioni presenti.  Media Voto: 4.18 / 5 | Invia recensione

marostraz (27-08-2014)
Qualche settimana fa avevo letto Straniero in terra straniera, e questo libro conferma lo stile dello scrittore...il punto è che trattando un tema delicato come quello militare e della guerra, la capacità dello scrittore di rimanere in bilico tra due tesi contrapposte finisce per farlo risultare un po' reazionario in questo caso...in generale questo libro non l'ho apprezzato tantissimo, non accade praticamente nulla per tutto il tempo, e si limita ad una alal fine troppo ripetitiva sequenza di chiacchiere e spiegazioni pseudo-militari...molto inferiore a Straniero in terra straniera...
Voto: 2 / 5
marmar (22-05-2012)
L'ho letto ormai 25 anni fa, avevo appena finito il servizio militare, e, lo dico senza problemi, mi sono quasi commosso man mano che ne divoravo le pagine, che tanto mi scaraventavano per certi versi nel ricordo di quello che avevo appena concluso. Apologia al fascismo? Ma per favore, e se anche fosse chissenefrega, la storia è appassionante e magistralmente narrata, Heinlein è un grande della vecchia guardia sci-fi(con Asimov e Clarke), e con questo libro ha meritatamente vinto il Premio Hugo del '60. Vuoi vedere che tutti i giurati erano dei destrorsi guerrafondai?
Voto: 5 / 5
Andrea (07-04-2012)
un testo veramente interessante, ovviamente non c'entra nulla col film che ne è stato tratto (dagli spezzoni che ho visto l'unica cosa in comune è il titolo). un saggio di fantascienza sulla guerra l'addestramento militare ambientato in un futuro probabile di colonizzazione di più pianeti con conseguente scontro di civiltà uomini-ragni... non sono a conoscenza delle polemiche suscitate negli anni dal testo che han portato addirittura alla rottura del rapporto dell'autore col suo editore ma leggendo tra le righe e nemmeno tanto mi sembra evidente la critica al mondo militare (ampie porzioni di testo sono dedicate alla critica del novecento)e all'inutilità della guerra di cui ha fatto parte l'autore (arruolato nella marina statunitense).
Voto: 5 / 5
Lolly (01-09-2011)
Questo libro è semplicemente un capolavoro. E il film pure, visto che ne rispecchia, amplificandoli, i temi di fondo. Consigliatissimo!
Voto: 5 / 5
stefano (24-06-2011)
Libro bellissimo, scritto splendidamente che cattura dall'inizio alla fine. Una precisazione :si può dire tutto di Robert Heinlen, ma militarista prorpio no. Il regime militarista è si esaltato, tuttavia va ricordato che a raccontare non è un dissidente ma un ragazzo perfettamente integrato nel sistema. Fa carriera, diventa famoso quindi per lui il mondo in cui vive è l'ideale. Eppure, secondo me, un mondo dove fra le materie scolastiche c'è Apprezzamento della televisione, il voto non è un diritto naturale ma qualcosa da conquistare, dove ogni scusa è buona per scatenare una guerra, visto che in guerra i militari (gli unici con diritto al voto) non possono votare, non è un mondo perfetto, ma un vero e proprio incubo.
Voto: 5 / 5
Mr Bloody (09-09-2010)
Un ottimo libro che, come diceva qualcuno, fa molto riflettere sulla società e sulla vita di ogni giorno. Non condividere le idee dell'autore è una cosa possibilissima, ma definire "Fanteria dello Spazio" un libro mediocre o isufficiente è una vera blasfemia. Questa non è una storia di guerra o combattimenti, non c'è "azione" come nell'omonimo film e quindi non bisogna aspettarsi questo nella sua lettura. Personalmente consiglio questo romanzo a chiunque desideri imbarcarsi in un lungo, ma non per questo noiso o poco interessante, monologo (perchè alla fin fine è proprio questo) su una quantità di tematiche sensibili, accompagnati magistralmente dalla crescita e dalle esperienze del ragazzo Johnny e dall'uomo che poi diverrà: il soldato di fanteria Rico.
Voto: 4 / 5
ALBERTO (16-10-2009)
illuminante, istruttivo, educativo, da prendere come esempio
Voto: 5 / 5
ilmig (19-07-2009)
un ottimo libro. Ricco di spunti filosofici e politici. Non centra nulla con il film che ne banalizza storia e contenuti. Dire che non è un buon libro perchè dice cose che non condividiamo non mi sembra una grande recensione.... Starship Troopers è un libro che divide e fa riflettere e già queste due qualità lo rendono un ottimo libro.
Voto: 5 / 5
by Ax (06-12-2008)
Questa è propaganda militaresca mascherata da fantascienza. Per quanto il romanzo sia scorrevole, non ho trovato nessun punto di contatto col mio pensiero. Heinlein continua ad esaltare i concetti militaristici, soprattutto nelle parole e idee del professore protagonista, senza mai dare l'idea di volerne dimostrare la fallacia. Reale intenzione dell'autore o geniale capovolgimento delle prospettive? Di sicuro la risposta non viene chiarita attraverso il libro, che punta in una sola direzione.
Voto: 2 / 5
Stefano Lorenzin (21-10-2008)
Una disgustosa e rivoltante apologia del militarismo: non sono riuscito a terminarlo per il ribrezzo. L'Autore adopera la figura del professore del protagonista per esprimere direttamente e senza mezzi termini le proprie opinioni: tra di esse "brillano" l'esaltazione della pena di morte e delle punizioni corporali come strumento educativo per gli adolescenti. Trasuda un'imbarazzante ignoranza il paragrafo in cui il suddetto personaggio commenta in maniera dispregiativa le teorie economiche di Karl Marx.
Voto: 1 / 5
Marcello (19-06-2008)
La storia coinvolge, soprattutto nella prima metà dove racconta l'arruolamento e tutto l'addestramento, dopodiché cala un pò. L'unica cosa che veramente non ho capito è che se infine sia un libro politico o no ... quel futuro ottimista, quella società burocratica son ciò che vorrebbe lo scrittore o son solo metafore che lui vuole mandare. Il romanzo, l'ho letto dopo che ho "goduto" l'omonimo film di Verhoeven ... seconda cosa, avevo già letto "Straniero in una terra straniera", e, in poche parole, rispetto a "Starship troopers", è di un altro livello.
Voto: 3 / 5
Anacho tobymallon@voila.fr (03-04-2008)
Un libro che ha suscitato, e suscita tuttora, polemiche senza fine, va letto solo per poter partecipare alla discussione. Letto, riletto e straletto, sempre con il medesimo piacere, da comprare anche se non siete appassionati di fantascienza. A proposito, nessun film è stato tratto da questo romanz. :-)
Voto: 5 / 5
Federico Testoni (14-03-2008)
Libro molto interessante perchè propone riflessioni di ordine etico e sociologico molto distanti dal politically correct corrente. Libro che fa riflettere su temi come società, patria, esercito e sui principi morali che distinguono gli esseri umani dalle altre specie(ivi inclusi ovviamente gli alieni).La fantascienza secondo me è un pretesto per fare molte speculazioni filosofiche. Da leggere
Voto: 5 / 5
Claudia85 (05-03-2008)
Questo libro è meraviglioso...Leggetelo!!!
Voto: 5 / 5
Freccia freccia.11@libero.it (27-02-2008)
Uno tra i più bei libri di fantascienza mai scritti. La trasposizione cinematografica non ha niente a che vedere con il romanzo, dal quale trae spunto solo per il titolo e per l'ambientazione. A volte crudo e crudele, altre commovente, sono presenti sia pagine di una guerra che non lascia scampo, sia altre dove sentimenti ed emozioni ti trasportano fino alla commozione. Non condivido il titolo in inglese che richiama in modo troppo forte il film, meglio il titolo della vecchia edizione "Fanteria dello spazio". Da non perdere!
Voto: 5 / 5
Michele (24-02-2008)
Bellissimo libro di uno dei grandissimi della fantascienza, nulla a che vedere con la mediocre trasposizione cinematografica. Era ora che venisse ripubblicato. Coinvolgente (come la maggior parte dei libri di Heinlein). Da gustare così senza pensare alle ideologie militariste espresse del resto Heinlein scrive a 360 gradi suo anche anche "Straniero in terra straniera" considerato un manifesto Hippy.
Voto: 5 / 5

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS