Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Biografie  Biografie e autobiografie  Artisti e personalità dello spettacolo 

D'Urso Barbara - Tanto poi esce il sole. Come il dolore mi ha resa più forte

Tanto poi esce il sole. Come il dolore mi ha resa più forte TitoloTanto poi esce il sole. Come il dolore mi ha resa più forte
AutoreD'Urso Barbara
Prezzo
Sconto 15%
€ 15,30
(Prezzo di copertina € 18,00 Risparmio € 2,70)
Dati2011, 179 p., rilegato
EditoreMondadori  (collana Ingrandimenti)
 
Disponibile anche usato a € 9,00 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 6,99

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 15 punti Nectar.
Per saperne di più
3 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
"Chi si metterà a leggere queste pagine, forse sarà un po' spiazzato, almeno all'inizio. Forse non ritroverà subito la Barbara d'Urso che è abituato a conoscere dalla televisione e dai giornali. Imparerà invece a conoscere Carmelita, la bambina che ero, l'adolescente che sono stata, e poi la giovane donna che ha imparato a mordere la vita, a cadere, a rialzarsi, a fallire, a vincere. Quando ho cominciato a scrivere questo libro, non avevo idea di quello che mi aspettava. Un libro su di me. Che non fosse, però, la mia autobiografia. Che ci vuole, mi sono detta? Ci vuole molto, moltissimo dolore. Per me tutto questo è stato importante, ma difficilissimo. Talmente difficile da dover chiedere un aiuto, un grande aiuto, all'unica persona che poteva darmelo: mia madre, la mia adorata mamma, che mi ha lasciata quando avevo solo undici anni, dopo una malattia devastante durata più di tre anni. Ho chiesto aiuto a lei, cui mi rivolgo in una lunga lettera appassionata e dolorosa, a tratti, divertita e allegra, in altri." Barbara d'Urso non si era mai messa così tanto in gioco. Questo libro commovente e intenso porta alla luce le sue ferite più intime, i suoi dolori più segreti. Ma mai la sofferenza è fine a se stessa: in ogni pagina, anche la più tragica, passa una vena di forza, la spinta a reagire, a tirare su la testa, a guardarsi intorno e poi dentro di sé, e a sorridere. A tenere sempre viva la speranza che qualunque cosa accada, alla fine poi esce sempre il sole.

http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788804613862 Tanto poi esce il sole. Come il dolore mi ha resa più forte "Chi si metterà a leggere queste pagine, forse sarà un po' spiazzato, almeno all'inizio. Forse non ritroverà subito la Barbara d'Urso che è abituato a conoscere dalla televisione e dai giornali. Imparerà invece a conoscere Carmelita, la bambina che ero, l'adolescente che sono stata, e poi la giovane donna che ha imparato a mordere la vita, a cadere, a rialzarsi, a fallire, a vincere. Quando ho cominciato a scrivere questo libro, non avevo idea di quello che mi aspettava. Un libro su di me. Che non fosse, però, la mia autobiografia. Che ci vuole, mi sono detta? Ci vuole molto, moltissimo dolore. Per me tutto questo è stato importante, ma difficilissimo. Talmente difficile da dover chiedere un aiuto, un grande aiuto, all'unica persona che poteva darmelo: mia madre, la mia adorata mamma, che mi ha lasciata quando avevo solo undici anni, dopo una malattia devastante durata più di tre anni. Ho chiesto aiuto a lei, cui mi rivolgo in una lunga lettera appassionata e dolorosa, a tratti, divertita e allegra, in altri." Barbara d'Urso non si era mai messa così tanto in gioco. Questo libro commovente e intenso porta alla luce le sue ferite più intime, i suoi dolori più segreti. Ma mai la sofferenza è fine a se stessa: in ogni pagina, anche la più tragica, passa una vena di forza, la spinta a reagire, a tirare su la testa, a guardarsi intorno e poi dentro di sé, e a sorridere. A tenere sempre viva la speranza che qualunque cosa accada, alla fine poi esce sempre il sole. 15,30 new EUR in_stock
I vostri commenti
  Media Voto: 4 / 5 | Invia recensione

Hannah (11-02-2013)
Per chi può immedesimarsi in un dolore per la perdita di una persona cara: può leggerlo, almeno è meglio di chi scrive libri inutili. Mi è piaciuto! Vi consiglio anche: "ALIA VITA", il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca per il cancro.
Voto: 3 / 5
Maria (13-12-2012)
Un libro molto bello , l'ho letto tutto di un fiato. Molto commovente il ricordo di Barbara che ha della mamma e il peso di quella maledetta malattia che ha toccato ne profondo lei e tutta la famiglia.
Voto: 5 / 5
Romolo Ricapito romolo.ricapito@gmail.com (14-03-2012)
Mi ha soddisfatto quest'ultimo libro di Barbara D'Urso, "Tanto poi esce il sole. Come il dolore mi ha resa più forte", in quanto attraverso una spietata analisi del passato si illustra al lettore una sorta di rinascita personale . Rinascita però che è avvenuta gradatamente, sin dalla malattia della madre per un linfoma non Hodkin avvenuta quando la conduttrice era poco più che una bambina. Il male, inesorabile, si fa strada tra le mura familiari diventando dolore quotidiano, quindi abitudine. La piccola Maria Carmela si abitua sin da subito a convivere con stati alterati di salute, ma ciò la porta a una maturità precoce, prima interiorizzata, in seguito sviluppatasi di pari passo alla sua indipendenza, che ha inizio con l'abbandono della casa paterna ai 18 anni di età. La D'Urso cerca di glissare sulla severità del padre, che però non può tacere quando viene narrato che il genitore, per tenerla a bada,secondo un'educazione arcaica e padronale, la frusta con degli strumenti da cavallo. Le ferite riportate sulla pelle viva diventano esposizione al primo innamorato col quale Maria Carmela salterà il fosso della verginità. Lo stato di malore, malessere e malattia, sin troppo sopportato e interiorizzato, renderà nella mente dell'autrice normale tale condizione, anormale quella della felicità. Per raggiungere la quale Barbara D'Urso si è sottoposta a un'analisi spietata di sé stessa, tentando di definire i contorni dei suoi rapporti amorosi, sofferti fino allo sfinimento in una concezione delle relazioni con l'altro sesso totalizzante e romantica, includente l'annullamento dell'individuo donna. Il racconto della carriera cede il passo al personale, dall'infanzia alla maturità, coinvolgendo i lettori . Perciò il libro merita di essere letto, per conoscere la personalità nascosta e sottaciuta di Barbara D'Urso.
Voto: 4 / 5

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS