Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa straniera  Erotica 

James E. L. - Cinquanta sfumature di rosso

Cinquanta sfumature di rosso TitoloCinquanta sfumature di rosso
AutoreJames E. L.
Prezzo
Sconto 15%
€ 12,66
(Prezzo di copertina € 14,90 Risparmio € 2,24)
Dati2012, 624 p., brossura
TraduttoreBanfi E.
EditoreMondadori  (collana Omnibus)
 
Disponibile anche usato a € 7,45 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 3,99

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 13 punti Nectar.
Per saperne di più
84 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Quella che per Anastasia Steele e Christian Grey era iniziata solo come una passione erotica travolgente è destinata in breve tempo a cambiare le loro vite. Ana ha sempre saputo che amarlo non sarebbe stato facile e stare insieme li sottopone a sfide che nessuno dei due aveva previsto. Lei deve imparare a condividere lo stile di vita di Grey senza sacrificare la sua integrità e indipendenza, lui deve superare la sua ossessione per il controllo lasciandosi alle spalle i tormenti che continuano a perseguitarlo. Le cose tra di loro evolvono rapidamente: Ana diventa sempre più sicura di sé e Christian inizia lentamente ad affidarsi a lei, fino a non poterne più fare a meno. In un crescendo di erotismo, passione e sentimento, tutto sembra davvero andare per il meglio. Ma i conti con il passato non sono ancora chiusi. Questo è il terzo e conclusivo volume della trilogia "Cinquanta sfumature".

http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788804623250 Cinquanta sfumature di rosso Quella che per Anastasia Steele e Christian Grey era iniziata solo come una passione erotica travolgente è destinata in breve tempo a cambiare le loro vite. Ana ha sempre saputo che amarlo non sarebbe stato facile e stare insieme li sottopone a sfide che nessuno dei due aveva previsto. Lei deve imparare a condividere lo stile di vita di Grey senza sacrificare la sua integrità e indipendenza, lui deve superare la sua ossessione per il controllo lasciandosi alle spalle i tormenti che continuano a perseguitarlo. Le cose tra di loro evolvono rapidamente: Ana diventa sempre più sicura di sé e Christian inizia lentamente ad affidarsi a lei, fino a non poterne più fare a meno. In un crescendo di erotismo, passione e sentimento, tutto sembra davvero andare per il meglio. Ma i conti con il passato non sono ancora chiusi. Questo è il terzo e conclusivo volume della trilogia "Cinquanta sfumature". 12,66 new EUR in_stock
I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 84 recensioni presenti.  Media Voto: 3.15 / 5 | Invia recensione

Gury (18-02-2014)
Devo dire che i primi due libri anche se molto ripetitivi mi hanno interessato parecchio per la vicenda che si svolge; un pò troppo surreale quasi magico e sognante l'uomo perfetto con la donna perfetta. Nel terzo libro mi è parso più noioso e troppo prevedibile e un pò stressante visto che gli umori principali dei protagonisti sono rabbia, sesso, perdono e sesso. In compenso la vita di Christian lo rende molto interessante nei suoi particolari ed introdurre la Storia ripetuta nel campo visivo di lui mi molto interessato. Non ti fermare James sono troppo curiosa di vedere la prospettiva di Christian. Spero che pubblicherai presto il prossimo libro.
Voto: 3 / 5
nanni (11-10-2013)
Non mi è piaciuto proprio, dopo aver letto gli altri due mi ero proprio stancato. E' vero che si riesce a leggere bene, ma sembra di una stupidità incredibile, a tratti addirittura insopportabile la lettura.
Voto: 1 / 5
Cristina (28-09-2013)
deludente. l'ultimo libro della trilogia è veramente una delusione. troppo "americanata". l'inseguimento diHyde da parte di lei incinta che sembra la salvatrice degli oppressi... è veramente poco credibile. e poi si, è di una noia mortale. per non parlare delle espressioni ripetute allo sfinimento "... sa di bagnoschiuma, di biancheria pulita e di christian...." e quei stramaledetti capezzoli (scusate ma devo scriverlo) che si inturgidiscono "sotto il suo tocco esperto". ripetuto mille volte. non c'erano altre espresisoni? si va bene è un dio del sesso, ma non rompere le scatole ana!!! però c'è da dire che il finale in cui descrive il primo natale del piccolo Grey e il primo incontro Ana descritti dal punto di vista di lui.... beh sono una bella trovata. brava james! (ma solo per le ultime dieci pagine)
Voto: 2 / 5
Ida (08-08-2013)
E' stato veramente faticoso concludere questo libro: noioso, ripetitivo fino alla nausea, prevedibile, assolutamente da dimenticare. Romanticismo inesistente, scene di sesso prolisse e ripetitive a volte anche saltate. Il personaggio di Christian mi ha forse un pò incuriosito ma quello di Anastacia mi ha anche infastidito: lunatica, permalosa, costantemente in ansia e nervosa nei confronti del marito per motivi quasi assurdi!... Insomma personaggi senza spessore, trama inesistente. Una trilogia, quest'ultimo libro in particolare, che ti lascia solo 50 sfumature di NIENTE!
Voto: 1 / 5
Annalisa (06-08-2013)
Sono una fervente lettrice, divoro ogni anno decine e decine di libri ma non ho mai letto qualcosa di cosi' brutto, noioso e scritto male! Una vera pornografia della parola!! Ho voluto leggere la trilogia intera, al primo mi sono detta: visto che é un successo mondiale ci deve pur essere qualcosa, proviamo con il secondo e dopo il secondo vediamo dove va a finire, ci sarà un riscatto finale, un coup de theatre! Niente, il grigio più assoluto, per rimanere in tema. Se si vogliono leggere delle belle storie d'amore leggete Rosamunde Pilcher, oppure se si vuole della vera letteratura erotica ma scritta da veri scrittori allora leggete Histoire D'O oppure il Marchese de Sade, ma non ci facciamo prendere in giro dal marketing americano. Ho dato 1 come voto perchè non c'era -10 altrimenti é quello che si sarebbe meritato,
Voto: 1 / 5
Alessandra (17-07-2013)
Devi sapere in cosa ti imbatterai leggendo questo libro. Pessima scrittura. Personaggi assurdi. Trama vagamente ridicola di cui non inizierò neanche a parlare... Ma di certo nessuno lo legge per l'intreccio o la profondità psicologica. E' comunque una lettura leggere e a tratti piacevole.
Voto: 3 / 5
Ylenia (20-06-2013)
trilogia fantastica!!! ma devo ammettere che dei tre questo è il mio libro preferito!
Voto: 5 / 5
Marcella (30-03-2013)
Alla fine li ho letti tutti e 3. Questo è quello che ho apprzzato di più perchè è più movimentato anche se abbastanza assurdo. E poi è il più tenero. Bella anche la descrizione del primo Natale di Christian in casa Grey. Se non ci fosse tutto quel sesso, che non è poi granchè (tutte ripetizioni alla fine alcuni amplessi li ho proprio saltati per noia: lo fa, si, lo fa, che bello ooooooo sempre le stesse parole, le stesse immagini, le stesse situazioni)Insomma la solita favola di una donna povera di mezzi ma ricca di bellezza, ingegno, caparbietà e bontà che riceve in premio, con grande fatica, la redenzione del suo principe che dal grigio e dal nero passa finalmente ad un azzurro sgargiante.
Voto: 4 / 5
Sabrina (20-03-2013)
A mio parere è un libro da prendere per quello che è, senza tante critiche! Una lettura leggera e un po' banalotta, ma pur sempre una lettura! Il primo libro mi è piaciuto di più rispetto agli altri, il nero e il rosso molto molto ripetitivi!! Comunque volevo dire a tanti di voi che lo criticano così tanto, che non per forza bisogna arrivare alla fine di una serie, se non avete apprezzato il primo era inutile che andaste avanti!! Certe volte la "bigotteria" non ha limiti!! In ogni caso è una lettura che consiglio a chi vuole leggere qualcosa di non troppo impegnativo.
Voto: 3 / 5
Becky (20-02-2013)
Et voilà, il terzo (ed ultimo, spero!!!) capitolo di questa saga basata su pessima scrittura, modestissima trama e tattica di marketing geniale è servito! Quando ci si potrebbe accontentare di un menage matrimoniale molto piccante (con lei e lui patologici, roba da contattare immediatamente la sessodipendenti anonimi) tadannn con un coupe de theatre sbuca il cattivo cattivissimo separato alla nascita o quasi. La protagonista, che ricordo come tremebonda e poco intraprendente si improvvisa tiratrice scelta, sottile stratega e pilota spregiudicata. Lui, il capitano d'industria, oltre ad indossare pantaloni del pigiama "terribilmente sexy" (cito) e a controllare la dolce metà maniacalmente non è che concluda granchè a livello affaristico. Lo vedremo tra poco tra gli esodati??? Il finale poi è non solo scontatissimo ma anche ridicolo. Madame James, torni a scrivere fanfiction nel web, glielo domando per humana pietas.
Voto: 1 / 5
ChloeC (19-02-2013)
Io non capisco chi sia stato l'iniziatore di questo "passaparola", tanto da far guadagnare tutto sta fama (e sti soldi) a questa ciarlatana (altro che dottor Flynn). Non è per niente un libro eccitante, le descrizioni sono scialbe, tutta la saga è fatta da libri privi di contenuti, ed è una storia che vorrebbe risultare "reale", ma supera completamente la fantasia. Non esistono storie e persone di questo calibro nella vita vera. Per carità, esiste gente deviata, non lo metto in dubbio, o gente che fa del sadismo uno stile di vita. E forse questo è l'aspetto più reale del libro. Ma un uomo crudele e violento che si innamora di una sempliciotta che passa dall'essere verginella a una spietata ninfomane, bè, va proprio aldilà dell'immaginazione. E poi questo continuo sottolineare smielato di quanto si amino, di quanto hanno bisogno di stare insieme, o di quanto lui riesca a far eccitare lei con il solo sguardo (e manco il buon Rocco Siffredi ci riuscirebbe, avendo tutte le carte in regola per far cadere le donne ai suoi piedi [assicuro che non c'è traccia di doppio senso!]) mi sembra proprio finto e costruito. Ho letto la saga perchè non mi piace lasciare le cose a metà, ormai avevo cominciato, volevo finirli. Ma continuo ad avere le mie riserve, e se questa è la letteratura contemporanea che ci meritiamo, preferisco continuare a leggere Shakespeare con le sue storie altrettanto surreali, ma non così banali e scontate.
Voto: 1 / 5
Francesco (13-02-2013)
Mah ! Durante la lettura dei tre romanzi mi è spesso venuta in mente la canzoncina di Sandra Mondaini "ma quant'è bello Tarzàn, ma quant'è forte Tarzàn..." ! Capisco che la protagonista è innamorata di quest'uomo tutto sesso, soldi e potere ma troppo spesso si perde nel ricordare ai lettori quant'è bello! Insomma, mi hanno regalato i tre libri e quindi a caval donato ... però più di due non riesco proprio a dargli.
Voto: 2 / 5
Antonella (11-02-2013)
Lettura leggerissima e decisamente paradossale, ma fa sognare le donne
Voto: 2 / 5
Quypa (24-01-2013)
Ho appena terminato di leggere l'ultimo libro di questa trilogia e il mio giudizio a caldo è piuttosto basso, è davvero incredibile come un'ottima strategia di marketing abbia reso questa saga l'evento letterario dell'anno. La storia parte come romanzo erotico nel Grigio, diventa romanzo rosa nel Nero per trasformarsi in un thriller nel Rosso. Ho già recensito il Grigio, sul Nero ho sorvolato perché non mi ha lasciato assolutamente niente e mi sono sbrigata a leggere il Rosso per scoprire come andava a finire. Storia prolissa, insulsa, scene di sesso ripetute e declinate all'infinito (ho dovuto saltare a pie' pari molte pagine per riuscire al arrivare in fondo), scene di azione tragicomiche e irreali, Anastasia che durante l'inseguimento si trasforma da goffa e imbranata guidatrice in pilota di Formula 1, sventa da sola rapimenti e altri eventi assolutamente improbabili. Parlando dei personaggi, probabilmente l'autrice ha una predilezione per i casi clinici: se da un lato Christian è il perverso Dominatore intrappolato nella sofferenza causata dai traumi dell'infanzia e da sempre in cura psichiatrica, dall'altro abbiamo Anastasia, che vive in un perenne stato di ansia e di angoscia (che francamente ha trasmesso anche a me!): ansiosa quando è con lui perché non sa come gestire il suo umore altalenante, ansiosa quando è lontana da lui perché ne sente la mancanza e dà vita ad un incessante scambio di email (ma quando lavorano questi 2?). E poi Anastasia è la quintessenza dell'ipocrisia: rifiuta e condanna le perversioni del partner ma al dunque non disdegna giochi erotici forti, si fa paladina della modestia e dell'indipendenza economica, ma non si fa scrupoli a chiedere una costosa auto sportiva in regalo per il suo compleanno. Questa trilogia non mi ha trasmesso particolari emozioni se non all'ultimo, quando viene ripercorso un breve momento felice della vita di Christian bambino. Avrei molto altro da dire ma non vorrei rivelare troppo ai futuri lettori.
Voto: 2 / 5
Nefe (11-01-2013)
Ultimo capitolo....fine un pò troppo "dolce" se si pensa a come si era partiti nel primo volume....questa trilogia mi ha lasciata perplessa: il primo volume sembra scritto da una mente diversa per il netto cambio di rotta che c'è stato durante l'evolversi della vicenda....mi chiedo come mai l'autrice sia passata da una completa ed unica descrizione di bondage(secondo lei..) nel primo volume a punti di inseguimenti, gialli e misteri da scoprire....mah.... personalmente curiosità di vedere dove andasse a parare ce l'ho avuta ed in fondo è stata tutto sommato una lettura godibile....ma non mi sento di dire nè che questa saga sia un capolavoro nè che bisogna leggerla a tutti i costi.....se siete curiosi e volete suscitare in voi reazioni contrastanti allora leggete pure....altrimenti non sarà di certo una grave perdita.
Voto: 3 / 5
sabe (19-12-2012)
più scadente dei primi due... ma l'ho portato a conclusione e ne sono stata soddisfatta. Una lettura semplice e non impegnativa... ma personalmente mi occorre anche questo per amare sempre di più la lettura.
Voto: 3 / 5
laura (14-12-2012)
Tre punti su cinque direi che si possono dare. Di più non me la sento...non è certo un capolavoro di libro! Ma neanche di meno. Personalmente mi ha coinvolto quanto basta per volerli leggere tutti e tre, anche se la trama è abbastanza banale, i cliché si sono superati tutti e ste famose scene di sesso...boh! Sarà che ce ne sono in quantità sufficiente per andare a noia! A volte mi sono ritrovata a pensare "oddio!! di nuovo!!!" basta! ripetitivo!! Però la storia tutto sommato non mi è dispiaciuta e, alla faccia di tutte le critiche, io ho trovato che la scrittura non si affatto male! Semplice, questo si, ma sinceramente ci sono romanzi spacciati per capolavori che sono scritti molto peggio!! Magari è abbastanza assurdo e surreale in alcune parti...lei da ingenua verginella si trasforma in una ninfomane assatanata a tutte le ore e le parti in cui l'autrice ha voluto inserire delle "scene d'azione" sfiorano un po' il ridicolo, ma se non altro la parte introspettiva riguardante Christian a mio parere è fatta bene. Tutto sommato una trilogia non proprio così erotica (dice bene chi la ritiene spesso eccitante come la lista della spesa) ma che si fà leggere volentieri!
Voto: 3 / 5
Michi (11-12-2012)
Come per gli altri due...voto più basso in assoluto. Credo che se la James si fosse fermata al primo ci avrebbe risparmiato una grossa perdita di tempo e di denaro. Banale, ripetitivo e anche assurdo. 3 libri per arrivare a cosa? Mah....
Voto: 1 / 5
rossella rosmuoio@yahoo.it (23-11-2012)
Ho comprato quest'ultimo volume della trilogia per sapere ovviamente come andasse a finire la storia d'amore dell'anno, ma anche perché i 2 precedenti erano stati gradevoli, buoni compagni di ombrellone. Quest'ultimo volume è quanto di peggio si ci potesse immaginare, ho impiegato 3 mesi a leggerlo. Alla fine , proprio per passare ad altro, ho saltato le pagine dando una lettura fugace. Storia che slitta su un frammento di buccia di banana, poco avvincente e si vede scritta solo per ragioni economiche e commerciali. Christian diventa addirittura banale, per non parlare dell'idiozia della sua mogliettina che insiste anche con il pancione a voler fare sesso estremo. Ma dove vivete? Mi spiace di aver buttato 13 euro, di sicuro fatene altro uso.
Voto: 1 / 5
Sonia (22-11-2012)
Carino...mi è piaciuto anche se non avrei inserito una parte del finale...comunque nonostante sia stata una trilogia molto discussa posso dire che se presi senza avere troppa aspettative si lasciano leggere tutti e tre...a me sono piaciuti tanto da averli divorati nel giro di poco tempo. A volte servono libri leggeri, come questi, che ti fanno sognare anche se si allontano dalla realtà...
Voto: 5 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 40 Recensioni 41 - 60 Recensioni 61 - 80
Recensioni 81 - 84

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS