Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa straniera  Moderna e contemporanea (dopo il 1945) 

Roth Philip - Inganno

Inganno TitoloInganno
AutoreRoth Philip
Prezzo
Sconto -15%
€ 8,08
(Prezzo di copertina € 9,50)
Dati2006, 151 p., brossura
TraduttoreMontanari R.
EditoreEinaudi  (collana Einaudi tascabili. Scrittori)
 
Disponibile anche usato a € 4,75 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 6,99

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 8 punti Nectar.
Per saperne di più
8 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
"Con l'amante la vita quotidiana passa in secondo piano" scrive Roth ed esibendo tutta la sua abilità di brillante osservatore della passione umana, presenta in "Inganno" il mondo circoscritto dell'intimità adulterina con una schiettezza che non ha eguali nella narrativa americana. Al centro di "Inganno" ci sono due adulteri nel loro nascondiglio. Lui è uno scrittore americano di mezza età che vive a Londra, di nome Philip, lei è una donna inglese spigliata, intelligente e colta, compromessa da un matrimonio umiliante a cui, a poco più di trent'anni, è già quasi, a malincuore, rassegnata. L'azione del libro consiste nelle loro conversazioni, per lo più schermaglie amorose prima e dopo aver fatto l'amore. Questo dialogo acuto, ricco, scherzoso, inquisitorio, "che si muove" come scrive Hermione Lee "su una scala di dolore che va da un furioso sconcerto a una stoica gaiezza" è quasi l'unico ingrediente di questo libro, e l'unico di cui si senta il bisogno.

I vostri commenti
8 recensioni presenti.  Media Voto: 3.75 / 5 | Invia recensione

Giuseppe Russo (28-03-2014)
Tentativo di scrittura-limite, una prosa fatta solo di dialoghi e priva del narratore onnisciente, che sembra avere in mente l'episodio che Godard firmò per «Ro.Go.Pa.G.» nel 1963: lì si trattava di due amanti che ci mettevano un sacco di tempo per separarsi perché non volevano rinunciare l'uno alla voce dell'altro, qui di due che ci mettono un'enormità di tempo per simulare una relazione adulterina basata unicamente sul potere affabulatore delle rispettive voci, cui faticano a rinunciare. Tuttavia si nota un eccesso di autocompiacimento autoriale, che finisce per stancare. È come se ognugno dei due si nutrisse delle parole dell'altro - sia che riguardino avvenimenti presumibilmente accaduti, sia che si riferiscano ad avvenimenti solo desiderati o temuti - e questo rischia di far scivolare il tutto in un esercizio di onanismo scritturale. Preferisco il Roth cattivo e corrosivo, quello che si diverte (e fa divertire il lettore) nel distruggere i personaggi anziché nell'accarezzarli come se fosseri dei cuccioletti.
Voto: 3 / 5
Lina (21-08-2013)
divertissement letterario, con un pizzico di autocompiacimento di troppo.
Voto: 4 / 5
Raffaele (02-04-2012)
Devo necessariamente far prevalere l'obiettività alla grandissima ammirazione che ho per Philip Roth che considero uno dei più grandi del dopoguerra e, pertanto, mio malgrado, ammettere che questo romanzo non mi è piaciuto.
Voto: 2 / 5
silvia (22-05-2011)
Avevo letto altri libri di Roth, spinosi ma significativi, in questo caso invece ho faticato a portare avanti la lettura. A mio avviso si tratta di un'esperimento infelice, poche pagine svogliate e noiose.
Voto: 1 / 5
gelsomina (17-05-2010)
inganno come forma necessaria dell'adulterio, ma anche come gioco di specchi (il protagonista e' uno scrittore di nome Philip come l'autore) per confondere il lettore, che infine non sa piu' se ha ascoltato una storia immaginata o reale. Insomma, chi viene ingannato? i coniugi traditi dagli amanti del racconto o noialtri?
Voto: 5 / 5
Francesco hamilton_fra@yahoo.it (24-11-2008)
Libro molto bello, apprezzo molto quando uno scrittore con poche pagine riesce a toccare dei tasti sensibili. Credo che la forza di questo libro sia nella verità, io, il lettore può trovare in questo libro situaizoni vere, la realtà descritte molto bene. Linguaggio reale, fluente. Il rapporto di coppia è una cosa complessa, mutevole, in un momento ti sembra di aver capito tutto e di avere il controllo e appena dopo ti accorgi del contrario. L'inganno, le bugie, ne fanno parte.
Voto: 5 / 5
Sergio Ditrani ditser@tiscali.it (19-10-2007)
L’ho letto una prima volta in maniera superficiale, dopo dieci giorni l’ho riletto e fatto terribilmente mio: un capolavoro. Scrittura asciutta, elegante che esalta la natura del racconto: Roth ha un talento innato. Al centro vicende e conversazioni tra due adùlteri e tra ironia , momenti di pura gioia alternata ad ineludibile amarezza l’inganno diventa una necessità. Si ha l’impressione di come l’adulterio faccia parte della vita dei protagonisti, è tanto naturale quanto necessario…quasi ad essere di troppo le relazioni che ufficialmente hanno scelto di vivere. Incontrarsi in una stanza così il nascondiglio diventa un doppio controllo: da un lato permette che la relazione continui, dall’altro che non evolva. L’inganno dei due adulteri è parte di una serie di eventi che si incastonano perfettamente in una struttura essenziale ed esaltante. Continuo a rigirarlo tra le mani con la voglia di rileggerlo e ripenso alla poesia di Marvell citata in un dialogo tra i due e che forse più di tutto rappresenta lo stato d’animo dei protagonisti e ha preteso necessarie riflessioni: Il mio amore e' di nascita si' rara Quanto il suo oggetto e' strano e alto: Fu concepito dalla disperazione Sull'impossibilita'.
Voto: 5 / 5
max (18-09-2006)
[...]Sì. Questa è la vita: sempre una forma leggermente distorta di letteratura.[...] E' sufficiente questa frase tratta dal libro perchè valga la pena di leggerlo.
Voto: 5 / 5

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS