Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Letteratura: storia e critica   Storia e critica  Teoria della letteratura 

Wu Ming - New italian epic. Letteratura, sguardo obliquo, ritorno al futuro

New italian epic. Letteratura, sguardo obliquo, ritorno al futuro TitoloNew italian epic. Letteratura, sguardo obliquo, ritorno al futuro
AutoreWu Ming
Prezzo
Sconto -15%
€ 12,32
(Prezzo di copertina € 14,50)
Dati2009, XIII-208 p., brossura
EditoreEinaudi  (collana Einaudi. Stile libero)

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
PremiumQuesto prodotto dà diritto a 12 punti Premium.
Per saperne di più
8 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Questo libro racconta come e perché, negli ultimi anni, molti romanzi italiani si siano attratti e incontrati fino a formare una vasta nebulosa, un "campo elettrostatico" letterario. È la nebulosa della "nuova epica italiana-, come ha proposto di battezzarla Wu Ming dopo il primo avvistamento, nella primavera del 2008. Come un corpo celeste, attendeva solo di essere "scoperta" e descritta. Non è un movimento di autori, ma un dialogo tra libri. Opere diverse, ma costruite su un comune sentire, una rinnovata fiducia nella parola e nel raccontare, un'etica della narrazione che porta a unire attitudine pop e ricerca di storie complesse, sguardi obliqui sulla realtà e visioni di mondi alternativi, sovversione della lingua ed esperimenti "transmediali". Ad aprire questa raccolta è l'ormai noto "memorandum" sul New Italian Epic, in una versione riveduta e ampliata. A seguire, due lunghi interventi esplorano la dimensione sociale e politica di questo nuovo approccio al mestiere di raccontare. Mestiere descritto come pratica di resistenza, perché "l'unica alternativa per non subire una storia è raccontare mille storie alternative".

I vostri commenti
8 recensioni presenti.  Media Voto: 3.37 / 5 | Invia recensione

Patroclo (21-09-2010)
gli spunti e la polpa ci sono, la cosa curiosa é che é un saggio di qualitá e profonditá superiore agli oggetti letterari che analizza. insomma sarebbe come dire: tanto rumore per nulla, visto che di fatto si parla di scrittori a esser buoni di secondo piano tipo Genna, piú Saviano che peró é piú "caso letterario", che scrittore puro. rimangono appunto diversi spunti interessanti sulla modernitá e le ultime evoluzioni tecnologiche, che valgono anche al di lá della sfera letteraria
Voto: 3 / 5
Anja (11-04-2009)
finalmente. un ottimo saggio critico contemporaneo. di scrittura - e non solo - contemporanea. "cosa e come" è la scrittura italiana dopo il postmodernismo. autentica nuova nebulosa avvolgente e scintillante.
Voto: 5 / 5
paolo (03-04-2009)
Che ci sia una dose di autocelebrazione è fuori di dubbio. Resta il fatto che le idee contenute in esso sono interessanti anche per chi non bazzica la torre d'avorio delle università: infatti credo che da lì provengano le critiche più aspre a questo libercolo.
Voto: 4 / 5
Iannozzi (10-03-2009)
Soltanto una autopromozione spacciata per critica letteraria: non c'è altro da aggiungere.
Voto: 1 / 5
andrea (02-03-2009)
E' la prima volta che leggo Wu Ming, strano averlo fatto con un saggio letterario, la loro produzione è piuttosto vasta. L'ho letto con lo stesso spirito di chi mi ha preceduto, ovvero trovare suggestioni, consigli, spunti per successive letture: mi aspettavo qualcosa di più. Non è comunque un saggio di autocelebrazione, anzi il tentativo di individuare in comune denominatore è apprezzabile, ma appunto un tentativo rimane. Dal mio punto di vista infatti, sono troppo forzate le associazioni tra opere letterarie che si ritengono simili, appartenenti allo stesso filone. Ho invece apprezzato molto lo spirito con cui gli autori affrontano alcune tematiche legate all'interpretazione del testo e l'analisi di alcune forme di cultura. Insomma, un'utile lettura, anche se non si legge proprio come se fosse un romanzo...
Voto: 3 / 5
Filippo (26-02-2009)
Rispondendo a Floppino: ma perché un autore non dovrebbe parlare del suo lavoro? Perché se ravvisa in altri suoi colleghi un comune sentire non deve provare ad analizzarlo? Questo è un *saggio* sui generis che si legge come un romanzo e che vi farà scoprire e leggere altri romanzi. Cosa che forse dovrebbero fare certi critici (rimasti infatti spiazzati e offesi), troppo occupati a sponsorizzare cordate editoriali piuttosto che a leggere veramente ciò che viene prodotto in questo paese. Letteratura che vende, tra l'altro.
Voto: 5 / 5
dimitri (21-02-2009)
Questo libro propone uno sguardo di sintesi su alcune opere letterarie del nostro tempo. Un tentativo ambizioso, ma supportato da una certa sostanza argomentiva. Se questo libro ha un punto di forza, esso consiste nel confronto puntuale che riesce a stabilire con i testi analizzati. Molti i romanzi chiamati in causa: Gomorra, Dies Irae, Q, La Presa di Macallé, Romanzo Criminale ed altri ancora. Si può essere d'accordo o meno con quanto viene suggerito da Wu Ming, quel che è certo è che il lettore avrà almeno qualcosa da cui divergere.
Voto: 5 / 5
floppino (18-02-2009)
legittimazione di una corporazione fatta da chi ne è fautore e parte. che valore critico può avere? tanto meglio la lista dei libri da leggere per le vacanze che le brave maestre, uniche, davano a giugno a scolari poco lettori. evitiamo di perderci tempo perchè è forse bene concentrarsi sulla lettura e non sulla sua giustificazione. passo nel vuoto.
Voto: 1 / 5

Ricerca Ricerca avanzata
Benvenuto in IBS.it, la prima libreria online dove potrai acquistare migliaia di libri, ebook, film, DVD, Blu Ray, CD, Vinili, MP3, giochi, videogiochi, cartoleria, gadget e tante idee regalo a prezzi eccezionali. Qui troverai inoltre tutti libri Italiani, libri autografati, libri in Inglese, ebook gratis e testi universitari con spedizione gratis sulle novità in prenotazione e per ogni ordini oltre i 25€. Fare i tuoi acquisti on-line non è mai stato così facile e conveniente. Scegli tra le ultime novità libri, film, musica, leggi le recensioni degli utenti, risparmia con le offerte outlet e consulta le classifiche dei libri più venduti di tutte le case editrici. IBS è la grande libreria italiana online.
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di consegna
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla risoluzione alternativa controversie consumatori – ADR/ODR
Informativa sulla privacy
Informativa sulla garanzia legale di conformità
Informativa sul diritto di recesso
Informativa sul RAEE
Informativa sui cookie
Codice di Autoregolamentazione Netcomm

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso a TradeDoubler
Accesso a Zanox

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2016 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS