Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa straniera  Moderna e contemporanea (dopo il 1945) 

DeLillo Don - Punto Omega

Punto Omega TitoloPunto Omega
AutoreDeLillo Don
Prezzo
Sconto -15%
€ 15,72
(Prezzo di copertina € 18,50)
Dati2010, 118 p., rilegato
TraduttoreAceto F.
EditoreEinaudi  (collana Supercoralli)
 Disponibile in eBook a € 6,99

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 16 punti Nectar.
Per saperne di più
6 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
New York. Un giovane aspirante cineasta chiede a un noto studioso che per anni ha fatto il consulente del Pentagono di registrare un video in cui raccontare la sua esperienza. Un video-confessione, sospetta lo studioso, che si nega, recalcitra, sfugge, ma alla fine invita il cineasta in un posto perduto nel deserto, in California, non lontano da San Diego. Sarà per qualche giorno, si dice il giovane. Trova un biglietto economico e parte. Ma lo studioso non vorrà concedere alcuna ripresa. Desidera solo che l'altro gli stia accanto, in un posto troppo vasto, indifferente e bellissimo in cui i tramonti non siano che un essenziale cambiamento di luci e dove l'unica cosa che accade sia il tempo. Non il passare del tempo, ma il tempo come percezione essenziale di ogni singolo istante. È una prova generale dell'amicizia. Ma come tutto ciò che è essenziale, anche questa specie di tempo è un sogno troppo superbo per l'essere umano che esiste proprio perché dimentica il tempo. Qualcuno, qualcosa verrà da fuori, da news e traffico, sport e meteo, a riportare i due in città. A riportarli nel mondo dei compromessi, delle responsabilità individuali, dei precari affetti. Il punto omega è stato immaginato dalla fisica più metafisica. Suoi attributi sono che è sempre esistito, è personale e unisce il creato in forme sempre più complesse, è trascendente, è libero da limitazioni di spazio e di tempo, e deve offrire la possibilità di essere raggiunto.

I vostri commenti
6 recensioni presenti.  Media Voto: 3 / 5 | Invia recensione

Loris (08-01-2013)
Terminata la lettura, il sospetto di trovarsi di fronte a un freddo esercizio intellettuale resta. Non discuto l'intelligenza letteraria di DeLillo e la sua abilità nel cogliere lo spirito dei tempi. La narrazione è volutamente pretestuosa e aperta. Contano le idee e le suggestioni. Si parla di percezione del tempo, di evoluzione (o de-evoluzione?) della specie, toccando la Storia recente (Iraq) e le sperimentazioni video dell'arte contemporanea. La materia è densa, lascia il dubbio di non aver compreso a fondo e di non aver colto tutti i riferimenti. Forse sono i miei limiti di lettore, ma questo tipo di narrazione non riesce ad appassionarmi. Meglio rileggere lo splendido lungo prologo di Underworld.
Voto: 3 / 5
Renato (13-09-2010)
Ancora una volta un ottimo libro di De Lillo. non certo una delle sue opere migliori, ma si conferma uno dei più grandi scrittori intellettuali del secolo (anche del XXI). Rarefatto? a me sembra piuttosto denso, fino a trascendere la forma romanzo per approdare, in alcune pagine, ad una sorta di saggistica tecnico/filosofica. e qui può lasciare perplessi: in Underworld e in Rumore Bianco era riuscito a mantenere un registro più coerente e quindi comprensibile. Ma se un autore delude solo rispetto a se stesso e non ha attorno altri possibili metri di paragone perchè non reggerebbero, allora rimane un grande scrittore. con buona pace di quelli che di un autore sono sempre pronti a dire: "Era meglio quando non lo conosceva nessuno!"
Voto: 4 / 5
Libetta libetta@hotmail.com (30-08-2010)
Le 100 pagine stringate, la trascrizione della trama di un film/installazione e qualche frase ad effetto sull'incompatibilità umana ed il desiderio per una femmina. La letteratura da senescenza o che segue la fine della voglia di scrivere fa fare brutta figura all'autore e cristallizza i capolavori che l'hanno preceduta.
Voto: 2 / 5
Matteo (16-07-2010)
Interessante. Sicuramente non per tutti, c'è un approccio filosofico che non lascia indifferenti. Anche se è difficile da digerire, qualcosa lascia...difficile dire cosa, probabilmente inquietudine.
Voto: 3 / 5
gabril (04-07-2010)
"Quando hai strappato via tutte le superfici, quando guardi sotto, ciò che resta è il terrore. È questo che la letteratura vuole curare. Il poema epico, la favola prima di andare a letto." Purtroppo, invece, questa è letteratura senza racconto e senza poesia, vacua sceneggiatura di un dramma senza catarsi, letteratura che non cura. Rarefatto sì! Fino all'inconsistenza...
Voto: 2 / 5
Patroclo (02-07-2010)
un De Lillo che continua la strada di analisi della modernitá ed estrema rarefazione stilistica giá iniziata con Body Art e poi sostanzialmente proseguita con Cosmopolis. in questo senso romanzo e personaggi sono strumenti dell´autore, che non punta certo al realismo, ma piuttosto all´atmosfera complessiva che sostenga le sue "tesi" sull´uomo del primo decennio del 2000 e la sue nevrosi e difficoltá di comunicazione. se si accetta l´approccio, avvincente, altrimenti meglio non avvicinarsi e riprendere in mano Underworld
Voto: 4 / 5

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS