Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Gialli, horror, noir   Thriller e suspence 

Grangé Jean-Christophe - Amnesia

Amnesia TitoloAmnesia
AutoreGrangé Jean-Christophe
Prezzo
Sconto -15%
€ 16,66
(Prezzo di copertina € 19,60)
Dati2012, 752 p., rilegato
TraduttoreComerlati D.
EditoreGarzanti Libri  (collana Narratori moderni)
 
Disponibile anche usato a € 9,80 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 7,99

Nella promozione Garzanti -15 fino al 10 agosto

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
PremiumQuesto prodotto dà diritto a 17 punti Premium.
Per saperne di più
37 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Il dottor Mathias Freire non è un uomo privo di ricordi. Al contrario, ne è ossessionato. Perché i suoi ricordi sono troppi e diversi. E sembrano appartenere ad altre persone. Tanto che, sempre più spesso, Mathias perde ogni sicurezza, perfino su quale sia il suo vero nome. Oggi, a Bordeaux, Mathias è uno psichiatra. È alle prese con un caso difficile, deve ipnotizzare un uomo in stato confusionale, unico testimone di un brutale assassinio alla stazione. L'ipnosi e un alibi di ferro confermano l'estraneità dell'uomo al delitto. Mathias deve indagare ancora. Ma prima di poterlo fare, scampa per un soffio a un tentativo di omicidio. Fuggito su un treno per Marsiglia, ben presto scopre di essere ricercato dalla polizia. Qualcuno ha riconosciuto in lui un clochard, non lo psichiatra che crede di essere. E lo accusa del delitto alla stazione. D'un tratto Mathias non ricorda più nulla e non sa più chi è. Ha perso la memoria. È successo un'altra volta: sa che quando la ritroverà, sarà un altro. Un barbone a Marsiglia, un pittore folle a Nizza, un falsario a Parigi. Mathias deve fuggire e allo stesso tempo scoprire chi è veramente. Lui è l'ombra in agguato e allo stesso tempo la preda. Ma potrebbe anche essere l'assassino... Sulla strada della verità non ha alternative se non fidarsi di un ricordo, di una sensazione, di un momento, di un incontro. E trovare il coraggio di affrontare il pericolo più grande: se stesso.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 37 recensioni presenti.  Media Voto: 3.51 / 5 | Invia recensione

simone (20-01-2016)
Mi capita raramente di lasciare un libro dopo le prime pagine...qui è caspitato. Un Grangè da dimenticare!
Voto: 1 / 5
Federico (08-11-2015)
Definirlo "messo assieme con lo sputo" é riduttivo. Faccio solo notare che a un certo punto c é un medico che riconosce il protagonista e si felicita di averlo visto... peccato che ufficialmente sia morto.
Voto: 1 / 5
Giuseppe R giusricci@katamail.com (30-06-2014)
"Amnesia" non mi ha dato la scossa di altre opere di Grange, che invece mi sono sembrate di livello eccelso (pur restando dell'ambito della letteratura commerciale). L'idea di fondo è buona e originale, ma il romanzo del suo insieme non mi ha soddisfatto appieno. Tra l'altro ho trovato fin troppi espedienti (coincidenze, casualità) usati dall'autore per incanalare la storia nei binari voluti. Consiglio: La Linea Nera, Miserere, Il Giuramento, Il Volo delle Cicogne. Non consiglio: Il Concilio di Pietra, Amnesia. Voto: 3/5 di stima.
Voto: 3 / 5
ombra (18-03-2014)
Ho finito di leggere il romanzo,francamente sono rimasto deluso.Dopo un inizio intrigante e coinvolgente,la trama, con il prosieguo della lettura diventa sempre più incomprensibile,fino al punto da non capire se si sta leggendo uno psicothriller o un libro di fantascenza.Per non parlare di come il protagonista riesca ad eludere più volte polizia e killer professionisti,davvero surreale, improbabile. Non faccio commenti sul finale perchè non voglio anticipare niente a chi lo volesse leggere,io non l'ho consiglio.
Voto: 2 / 5
ombra (06-03-2014)
Devo ancora finire leggerlo, al momento posso dire che l'intreccio è molto interessante per chi come me è affascinato dai misteri della mente. Le fughe del protagonista dalla polizia e dai killer sono un po' rocambolesche improbabili. Se il finale è bello posso anche dare 5/5, per il momento il mio voto è 4/5.
Voto: 4 / 5
EMILIANO VALENTINI (08-02-2014)
Non vi è un attimo di tregua... e un finale tesissimo, da groppo in gola. Merita indubbiamente il massimo voto.
Voto: 5 / 5
Fred Moll (05-11-2013)
A me personalmente è piaciuto molto. Uno di quei libri che ti fanno fare le ore piccole. Lo consiglio! [non leggete la trama sulla sottocoperta del libro]
Voto: 4 / 5
Luca 68 (24-10-2013)
Massimo rispetto per coloro che hanno gradito questo libro.Io non ho proprio voglia nemmeno di finirlo.Troppo lungo,troppi giri e rigiri sul filo della psiche umana col risultato di finire noioso. Non mi interessa nemmeno come andra' a finire la storia,ed e' molto raro che mi accada.
Voto: 2 / 5
Luca paoletto Paolettol@yahoo.it (09-07-2013)
Ecco un thriller psicologico... Ottimo l'inizio, buone idee, che poi con lo scorrere del libro lo rendono un po' inverosimile. Sicuramente da leggere, se piacciono i gialli, il tempo scorrerà velocemente ,anche se le pagine non sono poche... Ma se siete al mare e sotto un'ombrellone... Leggetelo!
Voto: 3 / 5
paola (07-04-2013)
Bellissimo cocktail di arte,storia, psicologia, psichiatria, giallo, dramma, sentimenti e trucidità in un libro meraviglioso che tiene incollati dalla prima all'ultima pagina.
Voto: 5 / 5
Adam (26-03-2013)
Un inizio intrigante ma già dopo qualche capitolo diventa molto noioso. Sono riuscito a finirlo con molta fatica. Non lo consiglierei.
Voto: 2 / 5
giorgio (11-03-2013)
Pessimo. Non so come qualcuno abbia potuto dare più di 1 su 5 a questo libro. Patetico. Scontato banale e scritto male. Sta assieme solo con taaaaaaanto scotch. Personaggi oltre il limite del credibile, particolari inseriti a forza per legarli in seguito per dar un po' di collante, altri persi, incoerenze e il presonaggio principale che dir "fortunatissimo" è poco: dai tutte le coincidenze a favore? e del finale c'è poco da dire. solo poca fantasia. Unica nota positiva i capitoli brevi che aiutano la pesante lettura. Sarò troppo radicale ma leggete altro. Qualsiasi altra cosa. Anche le istruzioni del televisore.
Voto: 1 / 5
Cloe (07-03-2013)
Peccato. Interessante all'inizio, sempre più deludente la fine. Più che un thriller sembra un libro con racconti al limite della fantasia. Il finale non mi è piaciuto per niente. Poco convincente e molto confuso. Ne consiglio la lettura ma senza alcuna aspettativa.
Voto: 2 / 5
morena morena_1985@alice.it (12-02-2013)
è il primo di libro che leggo di questo autore e mi è piaciuto molto, mi ha tenuta incollata fino all'ultima pagina , ma il finale mi ha un po' deluso. comunque lo consiglio a tutti.
Voto: 4 / 5
Zeno (03-02-2013)
Sicuramente una storia avvincente,un romanzo che al suo interno contiene più storie, un viaggio nella mente umana e attraverso la Francia. Bordeaux, Marsiglia, Nizza, Parigi, splendide atmosfere narrate egregiamente da Grangé. In alcuni punti forse un po' troppo inverosimile. Finale non all' altezza. Lo reputo comunque un buon romanzo, sempre scorrevole e mai noioso nonostante le oltre 700 pagine.
Voto: 4 / 5
giova84 (02-01-2013)
bel libro, magari un pò lungo ma avvincente...lo consiglio!!!
Voto: 4 / 5
roberto (13-12-2012)
Di questo autore ho letto molto. Piaccia o non piaccia, bisogna riconoscere che e' un maestro nell'avvincere il lettore con i suoi eccessi (di violenza, sangue, malvagita', ecc) e il suo stile molto visuale, tanto che non stupisce il suo successo nelle trasposizioni cinematografiche. Allafine del libro ci si rende poi conto che gli eccessi causano trame e strutture logiche piene di buchi e situazioni al limite della fantascienza. In conclusione 3 e' una media tra 1 (solidita' della vicenda) e 5 (capacita' di avvincere il lettore).
Voto: 3 / 5
dan (18-10-2012)
Di Grangè ho letto tutto ed è tra i miei autori preferiti. Purtroppo questa volta, benchè il romanzo sia scritto bene come al solito, la trama è piena di buchi e ci sono episodi importanti che non vengono assolutamente spiegati (ed essendo alquanto inverosimili la spiegazione sarebbe stata più che opportuna). Altri elementi vengono abbandonati come se se ne fosse dimenticato. Il finale è insoddisfacente e il movente del killer debolissimo. Per un autore del suo livello è imperdonabile. Spero sia solo un incidente di percorso e non il segnale di vena in esaurimento. Aspetto comunque il prossimo.
Voto: 1 / 5
angie (26-09-2012)
bella storia autore interessante unica nota .....trama troppo esplicita( sarebbe stato molto ma molto piu interessante svelare meno)cmq libro consigliato
Voto: 4 / 5
Umberto75 (24-09-2012)
Se solo non avesse esagerato coi "super poteri" concessi al protagonista (all'inizio pensavo fosse una sorto di Jason Borne) e se il finale fosse stato all'altezza, questo libro sarebbe una vera chicca. Putroppo sono troppe le situazioni "forzate" ed il finale, nonostante l'azzeccata trovata del mito d'abbinarci, non entusiasma come dovrebbe.
Voto: 3 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 37

Ricerca Ricerca avanzata
Benvenuto in IBS.it, la prima libreria online dove potrai acquistare migliaia di libri, ebook, film, DVD, Blu Ray, CD, Vinili, giochi, videogiochi, cartoleria, gadget e tante idee regalo a prezzi eccezionali. Qui troverai inoltre tutti libri Italiani, libri autografati, libri in Inglese, ebook gratis e testi universitari con spedizione gratis sulle novità in prenotazione e per ogni ordini oltre i 25€. Fare i tuoi acquisti on-line non è mai stato così facile e conveniente. Scegli tra le ultime novità libri, film, musica, leggi le recensioni degli utenti, risparmia con le offerte outlet e consulta le classifiche dei libri più venduti di tutte le case editrici. IBS è la grande libreria italiana online.
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di consegna
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla risoluzione alternativa controversie consumatori – ADR/ODR
Informativa sulla privacy
Informativa sulla garanzia legale di conformità
Informativa sul diritto di recesso
Informativa sul RAEE
Informativa sui cookie
Codice di Autoregolamentazione Netcomm

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso a TradeDoubler
Accesso a Zanox

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2016 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS