Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa straniera  Moderna e contemporanea (dopo il 1945) 

Amado Jorge - Dona Flor e i suoi due mariti

Dona Flor e i suoi due mariti TitoloDona Flor e i suoi due mariti
AutoreAmado Jorge
Prezzo
Sconto -15%
€ 16,15
(Prezzo di copertina € 19,00)
Dati2003, 524 p., rilegato
TraduttoreGrechi E.
EditoreGarzanti Libri  (collana Nuova biblioteca Garzanti)
 
Disponibile anche usato a € 9,50 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 9,99

Nella promozione Garzanti -15 fino al 10 agosto

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
PremiumQuesto prodotto dà diritto a 16 punti Premium.
Per saperne di più
41 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Il romanzo ruota attorno alla vedovanza di dona Flor e al suo lutto stretto, vissuto nel ricordo di Vadinho, delle loro ambizioni, del fidanzamento e dello sposalizio. Coglie l'intimità della giovane vedova, il suo riserbo, le sue notti insonni e la sua insoddisfazione. Racconta di come arrivò onorata al suo secondo matrimonio, quando il fardello del defunto cominciava a pesare sulle sue spalle, e di come visse in pace e armonia, senza dispiaceri né soprassalti, con suo bravo secondo marito, nel mondo della farmacologia e della musica. E mentre lei brilla nei salotti e il coro dei vicini le ricorda la sua felicità, Vadinho, nel suo corpo astrale, la visita, la corteggia, le elargisce gioie eccezionali e consigli formidabili.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 41 recensioni presenti.  Media Voto: 3.80 / 5 | Invia recensione

manuela (05-06-2016)
L'ho preso convinta di respirare l'aria di Bahia che ho adorato. Amado è molto capillare nelle descrizioni dei luoghi, sentimenti e persino dei cibi baiani ma ripetitivo in maniera esasperante. Avrebbe potuto risparmiare 200 pagine se non avesse ripetuto sempre le stesse cose. L'ho letto fino in fondo perchè non mi piace lasciare i libri a metà ma ho fatto una fatica enorme!!!
Voto: 1 / 5
Irene (16-09-2015)
Adoro Jorge Amado perchè è completamente diverso da tutti gli altri autori sudamericani che invece, molto spesso, mi hanno lasciata perplessa con le loro acclamatissime opere. E' un narratore per intelletti raffinati, la cui grande maestria sta, innanzitutto, nella straordinaria capacità di descrivere l'universo femminile meglio di quanto una donna potrebbe mai fare e, secondariamente, nel riuscire a far divertire il lettore strappandogli moltissimi sorrisi imprevisti. Non ci sono emozioni ossessive e grottesche, ma tutto, anche i momenti più tragici della vita, viene raccontato in maniera tale da non lasciare angoscia, ma un ben più istruttivo sorriso amaro. Un grandissimo romanzo corale dal sapore di mare, di samba, di sole, di deliziose pietanze appena cucinate. Lasciate perdere i voti bassi ( del tutto incomprensibili ) e partite immediatamente per Bahia! ;)
Voto: 5 / 5
Massimo65 (18-04-2014)
La vera blasfemia è affermare che Jorge Amado e il libro "Dona Flor e i suoi due mariti" siano noiosi e prolissi. Signori, non voglio essere filo brasiliano a tutti i costi, la letteratura di Jorge Amado va contestualizzata al periodo e al luogo nei quali venegono raccontati i personaggi. Ma qui l'autore ci prende per mano e ci conduce nelle viscere di Bahia. E' un divertimento, un'orgia di odori, suoni, sensazioni, sapori, colori, è l'ironia della vita e della morte, il finale è geniale. E scusate se è poco!
Voto: 5 / 5
Laura (13-06-2013)
Consigliatomi come un libro assolutamente da leggere, sono arrivata in fondo solo per caparbietà. L'ho trovato pesante, ripetitivo, senza quella magia e quel senso del magico presente in molti autori sud americani. Noioso
Voto: 1 / 5
Elisa (20-02-2013)
Per chi ama il Brasile e la sua cultura, soprattutto la sua anima africana, è una pietra miliare. E' pieno di rimandi alla religione afrobasiliana, ai costumi e alla musica dell'epoca, alla cucina bahiana. Per me è stato il primo romanzo di Amado, da lì ho approfondito fino ad esaurire quasi tutta la sua bibliografia. In questo romanzo non c'è l'Amado politico che si trova in altri libri, ma ci sono i colori, i suoni, i profumi della terra bahiana e l'allegria dei suoi abitanti.
Voto: 5 / 5
taty (30-10-2012)
soporifero e noioso... abbandonato dopo una cinquantina di pagine!
Voto: 1 / 5
Diana (22-09-2012)
Decisamente al di sotto delle aspettative. Amado spende la totalità degli sforzi per esaltare il deificato Vadinho, che nella parte finale diventa scocciante ai limiti dell'insopportabilità, mentre gli altri personaggi non sono che macchiette. Dona Flor è scialba ed insipida (ma molto ninfomane), senza carattere, niente di paragonabile ad altre eroine come Teresa Batista. Il tutto ruota intorno alla fame primordiale di sesso dei personaggi, ma non essendoci trama, diventa piuttosto noioso. Per fortuna Amado ha scritto ben altri capolavori.
Voto: 2 / 5
elena (18-07-2012)
un capolavoro assoluto. stile fluido e variopinto, capacità di catturare il lettore in atmosfere oniriche e dense di magia e passione, ma al tempo stesso analisi profonda dei moti del cuore umano, così come dei misteri della vita e della morte. l'ambientazione è affascinante, i personaggi irresistibili, tutta la vicenda - per se drammatica - è condita da un'ironia che diverte e coinvolge. mai come in questo caso, "eros kai thanatos".
Voto: 5 / 5
moneypenny (26-12-2011)
Comincia diventente; diventa ripetitivo e di una noia mortale descrivendo puttanieri e puttane di ogni genere, colore, razza, tipo; i sapori di bahia che ormai ho imparato a conoscere si riducono alla sciosciotta/topina/pelatina (vedi alla voce f..a, sopratutto se assagiate il caviale la prima volta ehe ehe); Dona Flor è una povera deficiente che rimpiange un biscazziere/puttaniere che tutte le donne normali si augererebbero di veder sparire al più presto; la bestemmia a pagina 463 del libro (che la traduttrice Elena Grechi si premura di precisare di essere in italiano nel testo), non per fare i moralisti MA SI POTEVA OMETTERE!
Voto: 1 / 5
Mary (26-02-2011)
E' uno dei più bei libri che abbia mai letto. Devo riconoscere che, come riportato da altri commenti, a volte è un pò prolisso, però vale assolutamente la pena superare quelle pagine perchè il finale è fantastico, ma non solo il finale...la seconda metà del libro è secondo me più avvincente della prima e addirittura mi ha fatto venire voglia di andare a visitare la città di Bahia! Non vi arenate, nè scoraggiate nei punti un pò più descrittivi e meno movimentati: il finale vi ripagherà!
Voto: 5 / 5
unalettrice (06-02-2010)
l' ho cominciato, ma non riesco ad andare avanti: è di una noia mortale!
Voto: 1 / 5
lapo (10-01-2010)
Dona Flor è calore, musica e carnalità. È riso e pianto, inciuci, chiacchiere e rivelazioni. È magia e genialità. Dona Flor è sole e vita. È un romanzo strepitoso che avvolge nella sua sensualità e non annoia mai.
Voto: 5 / 5
arianna (14-10-2009)
parlare bene di amado è obbligatorio... parlarne male è politicamente scorretto...ma che noia questa dona flor: libro verboso... tagliare, tagliare...
Voto: 1 / 5
Antonio (10-10-2009)
Jorge Amado inizia come un fiume in piena che nel suo percorso si suddivide in mille rivoli e ogni rivolo è una storia, non una storia qualsiasi, ma una storia brasiliana. Perchè tutta la vicenda, diciamo la verità, se fosse successa a Cinisello Balsamo avrebbe avuto un altro sapore, non certo il sapore della cucina esotica di Donna Flor. Il romanzo è per questo molto godibile anche se la trama in sè è molto semplice. Peccato che verso la fine, quando scade nell'esoterico, si avverta chiaramente una caduta di ritmo. Comunque grande Amado!
Voto: 4 / 5
Daniela (21-04-2009)
Ho letto Donna Flor tanti e tanti anni fa e ancora lo ricordo con un affetto tutto particolare. È senz'altro uno dei libri più belli che abbia mai letto e che mi ha fatto scoprire uno scrittore, George Amado, che poi non sono riuscita più ad abbandonare. Grazie ai suoi libri ho scoperto una terra, quella brasiliana, coi suoi profumi e la sua magia che sogno un giorno di poter percorrere sulla scia delle sue pagine e delle sue ricette.
Voto: 5 / 5
francesco (12-02-2009)
Non avevo mai letto Amado. Questo romanzo è stato una piacevolissima sorpresa.
Voto: 5 / 5
VERU (01-02-2009)
Mamma quanto la fa lunga! Faticosissimo da finire perchè molto molto ripetitivo! Peccato!
Voto: 2 / 5
Filippo (14-03-2008)
Scrittura classica sudamericana, molto sciolta e scorrevole che risalta i sapori brasiliani. Però 200 pagine potevano bastare, Amado si dilunga un pò troppo descrivendo ripetutamente i soliti dettagli
Voto: 3 / 5
agata (20-01-2008)
Il linguaggio è classico della letteratura sudamericana, ricco di dettagli, a volte eccessivamente prolisso, non sempre scorrevolissimo ma, sempre e comunque, accattivante. Lo dimostrano le oltre 500 pagine che si leggono piacevolmente seppur la storia non abbia troppi risvolti. I personaggi più divertenti: dona Rozilda e il suo essere suocera nel senso più “colorato” e spigoloso del termine, e Teodoro con la sua metodicità sistematica: mercoledì e sabato, con bis assicurato il sabato, facoltativo il mercoledì!!
Voto: 3 / 5
francesca (15-11-2007)
Lo consiglierei perchè nel mese in cui l'ho letto è come se mi fossi ritrovata a vivere a Bahia in compagnia di Dona Flor, Vadinho, dona Norma e le pettegole del quartiere, ma devo ammettere che la lettura a tratti mi è risultata noiosa. Comunque assolutamente da leggere, non fosse altro per l'esuberanza del primo marito.
Voto: 3 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 40 Recensioni 41 - 41

Ricerca Ricerca avanzata
Benvenuto in IBS.it, la prima libreria online dove potrai acquistare migliaia di libri, ebook, film, DVD, Blu Ray, CD, Vinili, giochi, videogiochi, cartoleria, gadget e tante idee regalo a prezzi eccezionali. Qui troverai inoltre tutti libri Italiani, libri autografati, libri in Inglese, ebook gratis e testi universitari con spedizione gratis sulle novità in prenotazione e per ogni ordini oltre i 25€. Fare i tuoi acquisti on-line non è mai stato così facile e conveniente. Scegli tra le ultime novità libri, film, musica, leggi le recensioni degli utenti, risparmia con le offerte outlet e consulta le classifiche dei libri più venduti di tutte le case editrici. IBS è la grande libreria italiana online.
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di consegna
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla risoluzione alternativa controversie consumatori – ADR/ODR
Informativa sulla privacy
Informativa sulla garanzia legale di conformità
Informativa sul diritto di recesso
Informativa sul RAEE
Informativa sui cookie
Codice di Autoregolamentazione Netcomm

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso a TradeDoubler
Accesso a Zanox

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2016 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS