Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa straniera  Moderna e contemporanea (dopo il 1945) 

Edwards Kim - Figlia del silenzio

Figlia del silenzio TitoloFiglia del silenzio
AutoreEdwards Kim
Prezzo € 18,60
Dati2007, 413 p., rilegato
TraduttoreCrepax L.
EditoreGarzanti Libri  (collana Narratori moderni)
 
Disponibile anche usato a € 9,30 su Libraccio.it


Nella promozione 5€ di sconto con 10 grandi editori fino al 31 luglio

Attualmente non disponibile su IBS
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti avviseremo quando il libro tornerà disponibile (Informativa sulla privacy)

108 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Lexington, 1964. Sulla città infuria una tempesta di neve. È notte quando Norah Henry avverte le prime doglie: è impossibile raggiungere l'ospedale e suo marito David decide di far nascere il bambino con l'aiuto di Caroline, la sua infermiera. Norah partorisce due gemelli: il maschio, nato per primo, è perfettamente sano, ma i tratti del viso della bambina rivelano immediatamente la sindrome di Down. Travolto dalla disperazione, David affida la piccola a Caroline, ordinandole di rinchiuderla in un istituto. A Norah, sedata dall'anestesia durante il parto, dice che la bambina è morta. Ma Caroline non può abbandonare la piccola Phoebe. Con un coraggio che non credeva di avere, fugge in un'altra città, determinata a prendersi cura della bambina e a conservare un segreto che solo lei e David conoscono. Un segreto che nel tempo si farà sempre più insopportabile e, come una piovra, allungherà i suoi tentacoli sulla vita di David e della sua famiglia: lui, ossessionato dal senso di colpa, ma incapace di affrontare la realtà, Norah, inconsolabile per la figlia che crede morta, e Paul, il fratellino di Phoebe, che cresce in una casa piena di dolore. Intanto Caroline vivrà con gioia l'inaspettata maternità ma dovrà affrontare anche molte difficoltà: Phoebe è vivace e sensibile ma i suoi problemi e i pregiudizi che la circondano costringeranno Caroline a combattere una dura battaglia contro il mondo. Fino al giorno in cui i destini delle due famiglie torneranno a incrociarsi.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 108 recensioni presenti.  Media Voto: 2.86 / 5 | Invia recensione

maria (11-02-2014)
Noioso, scontato, banale. Il tema dell'inserimento sociale dei malati di sindrome di down affrontato in modo superficiale e a tratti ingenuo
Voto: 1 / 5
Sara (21-07-2013)
A me questo libro è piaciuto tantissimo:mi è piaciuta la trama scritta con molta delicatezza considerato che parla di una persona affetta dalla sindrome Dawn.Il carattere dei protagonisti,la loro debolezza e la loro forza mi hanno coinvolto...sono persone "vere"!
Voto: 5 / 5
Ange (11-12-2012)
Sono arrivata fino alla fine per inerzia, non di certo perchè mi ha coinvolto. Il finale mi ha fatto cadere le braccia. Che l'ho letto a fare? Non ho dato 1 perchè non è tutto da buttare, ma di certo non lo consiglierei.
Voto: 2 / 5
krikka (23-04-2012)
L'ho letto quando ero in terza media. Molto bello finito in due ore. Mi ha lasciato un ricordo piacevole. Anche se non fa parte dei miei preferiti, ma Kim Edwards è una grande.
Voto: 4 / 5
Deborah (16-02-2012)
Ho letto questo libro tre anni fa. Non posso certo considerarlo un capolavoro, certamente ho letto di meglio, però si è lasciato leggere in fretta, belle le descrizioni, bella la storia. L' unica cosa che mi ha deluso è stato il finale, detesto i finali indeterminati. Io ritengo che David possa essere perdonato, non ha abbandonato sua figlia perché era malata, l' ha fatto perché aveva vissuto una situazione difficile e non voleva farla rivivere a sua moglie, certo ha sbagliato ma l' ha fatto in buona fede !
Voto: 4 / 5
Natalia (24-01-2012)
Libro piacevole, mi è piaciuto e il voto basso va al finale, decisamente troppo "frettoloso".
Voto: 2 / 5
frac28 (26-06-2011)
Bel libro, scorrevole! Come si può non amare la figura di Phoebe? Tenera, sensibile, con l'ingenuità di chi vive la vita ignara dei pericoli che purtroppo si possono incontrare ogni giorno. Anche la figura di Caroline mi è piaciuta molto. Rimango in dubbio per quanto riguarda David...perdonarlo oppure no? Consiglio questo libro ma va letto con una certa sensibilità...non aspettandosi un testo comico o superficiale.
Voto: 4 / 5
Anna (21-02-2011)
Era da tempo che non leggevo un libro con tanto trasporto... La scrittura è piacevole, scorrevole e la storia coinvolgente. Alcuni personaggi restano davvero nel cuore come la carismatica infermiera Caroline o la stessa Phoebe. Ho dato 4 perchè il finale poteva essere curato un po' meglio.
Voto: 4 / 5
Mary (29-03-2010)
Libro veramente bello, semplice ma sensibile, forte ma delicato... Bello dalla prima all'ultima pagina (Finale compreso),consigliato!
Voto: 4 / 5
zoe (21-12-2009)
Mi ha veramente sorpreso leggere voti così bassi per questo libro a mio avviso stupendo, che ho prestato a una decina di persone e tutte della mia stessa opinione! E' vero ha due difetti: si poteva sviluppare meglio il personaggio di Phoebe (anche se l'autrice ammette lei stessa di non aver voluto entrare nel dettaglio nel mondo dei down) e il finale - rapido e repentino - lascia un po' di amaro in bocca. Ma nell'insieme la storia è davvero carina e ricordiamoci che si basa su fatti che accadevano realmente negli anni '60 quindi secondo me non è la classica "storiella televisiva da fascia pomeridiana" come scrive qualcuno più sotto. Insomma un libro che fa riflettere su molti aspetti. Molto carismatica la figura dell'infermiera.
Voto: 5 / 5
Fosca (22-11-2009)
Mi è piaciuto, ma mi aspettavo di più dal grande successo che ha ottenuto. Comunque un bel libro.
Voto: 3 / 5
Lucia D luciad@hotmail.it (20-07-2009)
Per questo libro sono indecisa se mettere 3 o 4. Libro scritto bene, molto scorrevole ma il finale è un po deludente. Mi aspettavo un po' piu' di Pathos dopo una notizia del genere. Comunque lettura consigliata
Voto: 3 / 5
paola (27-05-2009)
le ultime 100 pagine le ho lette di corsa per la voglia di cambiare libro...peccato che alla fine sia scaduto proprio nella banalità estrema. Fino ad allora si legge volentieri,senza infamia e senza lode.
Voto: 3 / 5
GRA (20-05-2009)
Un libro che si legge in maniera scorrevole ma che non coinvolge e appassiona. La storia è sviluppata male e il finale sembra buttato lì per caso..anzi, direi che non c'è neppure. Non ritengo meriti tutto il clamore che se ne è fatto.
Voto: 2 / 5
MENDY (15-05-2009)
Non è male, ma c'è decisamente meglio. Il finale è un 2 regalato.
Voto: 3 / 5
alex (16-04-2009)
E' un libro forzatamente melenso; non trasmette calore nè pathos. Perdipiù dopo 400 pagine di inutilità il finale è ancor più deludente ed inutile.
Voto: 2 / 5
Cinzia64 (19-02-2009)
Mi avevano attratto il titolo e la presentazione. Promosso il primo capitolo, poi il racconto si perde nelle descrizioni troppo particolareggiate a scapito dei veri protagonisti. Lo vedrei bene come trama per uno sceneggiato a puntate.... magari trasmesso nel pomeriggio. Appena sufficiente.
Voto: 2 / 5
Flavia (13-02-2009)
Bel libro, letto in pochi giorni. Scritto con maestria e vista la complessità dell'argomento do il voto più alto a questa scrittrice che ha saputo cogliere i sentimenti contrastanti di tutti i personaggi coinvolti nella vicenda.
Voto: 5 / 5
Feffa (07-01-2009)
Un libro scritto bene, sicuramente scorrevole ma non coinvolge, rimane piatto, i personaggi sono a dir poco stereotipati e il soggetto che dovrebbe essere al centro dell'attenzione è quello meno nominato!!!!! Una storiella che secondo me non trasmette nulla, finale assolutamente scontato da "felici&contenti". Se volete un consiglio risparmiate i soldi.
Voto: 2 / 5
Cinzia (29-09-2008)
Ho letto la recensione del primo capitolo tempo prima che uscisse in Italia trovandola allegata al mio settimanale e subito l'ordinai...Io l'ho trovato bello anche se il finale lascia un poco perplessi ma lo consiglio vivamente a tutti.
Voto: 5 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 40 Recensioni 41 - 60 Recensioni 61 - 80
Recensioni 81 - 100 Recensioni 101 - 108

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS