Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Gialli, horror, noir   Thriller e suspence 

Larsson Stieg - La regina dei castelli di carta

La regina dei castelli di carta TitoloLa regina dei castelli di carta
AutoreLarsson Stieg
Prezzo
Sconto -15%
€ 18,28
(Prezzo di copertina € 21,50)
Dati2009, 857 p., brossura
TraduttoreGiorgetti Cima C.
EditoreMarsilio  (collana Farfalle)
 
Disponibile anche usato a € 10,75 su Libraccio.it

Nella promozione Fino a 8 euro di sconto con 6 grandi editori fino al 29 ottobre.

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 18 punti Nectar.
Per saperne di più
191 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
La giovane hacker Lisbeth Salander è di nuovo immobilizzata in un letto d'ospedale, anche se questa volta non sono le cinghie di cuoio a trattenerla, ma una pallottola in testa. È diventata una minaccia: se qualcuno scava nella sua vita e ascolta quello che ha da dire, potenti organismi segreti crolleranno come castelli di carta. Deve sparire per sempre, meglio se rinchiusa in un manicomio. La cospirazione di cui si trova suo malgrado al centro, iniziata quando aveva solo dodici anni, continua. Intanto, il giornalista Mikael Blomkvist è riuscito ad avvicinarsi alla verità sul terribile passato di Lisbeth ed è deciso a pubblicare su "Millennium" un articolo di denuncia che farà tremare i servizi di sicurezza, il governo e l'intero paese. Non ci saranno compromessi. L'ultimo capitolo della trilogia di Stieg Larsson è ancora una volta una descrizione della società contemporanea sotto forma di thriller. Un romanzo di trame occulte e servizi segreti deviati, che cattura il ritmo del nostro tempo e svela a cosa possono condurre le perversioni di un sistema malato. Una storia che, fedele all'anima del suo autore, narra di violenza contro le donne, e di uomini che la rendono possibile.

La recensione di IBS
Se ancora non avete iniziato ad assaporare l'atmosfera cupa, violenta, intensissima, che Stieg Larsson ha saputo creare nelle pagine della sua trilogia, allora procuratevi subito il primo volume della serie, Uomini che odiano le donne. Se invece avete chiuso da un po' le pagine del secondo episodio, La ragazza che giocava con il fuoco, siete pronti a rientrare nella trama intricata della Millennium Trilogy.
Basta scorrere le prime pagine di questo terzo, conclusivo, volume, per ritrovarsi ancora nel casolare alla periferia di Stoccolma, dove Lisabeth Salander e Mikael Blomkvist hanno rischiato la vita, riuscendo a riemergere dalle profondità della terra con tutte le ossa rotte. Li ritroveremo tutti e due sopravvissuti, ma non sopraffatti dagli eventi, intenti a ristabilire la verità e, soprattutto, a difendersi dall'accusa sempre più pesante di omicidio. Per dimostrare l'innocenza di Lisabeth, ancora una volta Mikael dovrà fare ricorso alle sue incredibili doti di giornalista d'inchiesta e scavare a fondo in un torbido mistero che affonda le sue radici molto lontano: nella Russia degli anni Settanta, all'interno di un gruppo illegale dei servizi segreti svedesi. Una guerra fredda che ha lasciato sul campo centinaia di vittime silenziose, prima fra tutte lei, Lisabeth, rinchiusa in un ospedale psichiatrico all'età di dodici anni, violata da quelle stesse istituzioni che avrebbero dovuto proteggerla. Ora che tutti i nodi sono pronti ad essere sciolti, adesso che uno dei maggiori giornali nazionali ha le prove per incriminare gran parte della classe dirigente svedese, Mikael Blomkvist e i suoi collaboratori si preparano ad affrontare un processo epocale.
Per farlo Stieg Larsson dovrà tessere la sua trama e chiamare in causa tutti i personaggi che abbiamo visto avvicendarsi nel corso della trilogia. A cominciare da Annika Giannini, sorella di Mikael e avvocato difensore di Lisabeth, per continuare con l'eterna amante e giornalista Erika Berger, fino ai sostenitori storici di Lisabeth Salander, il suo ex datore di lavoro, Dragan Armeskij e il redivivo suo ex tutore, Holger Palmgren.
Ora che tutto è stato chiarito e si tirano le somme di un complotto che ha appassionato i lettori di mezzo mondo, resta il mistero legato alla pubblicazione di un oscuro quarto episodio (la serie, nelle intenzioni dell'autore, doveva comporsi di dieci volumi) e resta un'ultima, spaventosa coincidenza. A pagina 225 Hakan Morander, uno dei personaggi secondari del romanzo, è stroncato da un attacco di cuore mentre sta lavorando nella redazione del suo giornale… Forse una premonizione per Stieg Larsson, che morirà allo stesso modo nel 2004, prima di completare la sua monumentale, sorprendente, opera.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 191 recensioni presenti.  Media Voto: 4.10 / 5 | Invia recensione

Dario (17-02-2014)
Lisbeth Salander e suo padre sono in ospedale dopo il drammatico scontro avvenuto sul finire del 2° volume. Li separano solo i pochi metri di distanza tra le due camere. Fuori dall'ospedale si prepara lo scontro finale che vedrà il suo culmine durante il processo a Lisbeth. Da una parte Mikael Blomkvist affiancato dai giornalisti della sua redazione, da Dragan Armanskij, da alcuni poliziotti e dalla parte "buona" dei servizi segreti; dall'altra il pm dell'accusa e la 'Sezione' dei servizi segreti che cospirano per mettere tutto a tacere e far rinchiudere Lisbeth. Libro molto intricato e con un gran numero di personaggi magistralmente diretti dall'autore che chiude magnificamente la trilogia. Non è tutto perfetto ma i difetti sono talmente piccoli da poter essere ignorati di fronte al puro piacere di leggere questa meravigliosa opera.
Voto: 5 / 5
stefania baldino (23-01-2014)
Avevo il libro a casa da 2 anni quasi e solo 3 settimane fà l'ho preso in mano per addentrarmi in una piacevolissima lettura. Devo ancora leggere "LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA" e mi dispiace che sarà l'ultimo. Davvero avvincente e descrittivo in una realtà come pochi,peccato non ci siano altri testi di questo grande Autore.
Voto: 5 / 5
Eli (13-09-2013)
Davvero spettacolare.. questo ultimo libro è in assoluto il più bello della trilogia.. Larsson si è davvero superato.. FANTASTICO..
Voto: 5 / 5
lac (27-08-2013)
Trilogia bellissima, completa di tutti gli elementi che difficilmente si possono trovare in una sola opera. A differenza di altre opinioni considero il terzo ed ultimo volume il più bello dei tre. Ho finito di leggerla da poche ore e già mi manca!
Voto: 5 / 5
NUCCIO (25-06-2013)
bello anche il terzo, bel finale . da leggere tranquillamente
Voto: 5 / 5
Sophie (01-02-2013)
Questo voto è per tutta la trilogia, sinceramente non so dire quale sia il piu' bello, lo consiglio a tutti. E' un vero peccato che questo bravo scrittore non potrà piu' regalarci romanzi come questi.
Voto: 5 / 5
Luigi lac9@libero.it (08-01-2013)
Certo, non raggiunge le vette del primo Millenium ma è impagabile comunque; solo le pagine su Lisbeth valgono la lettura; si legge di un fiato alla faccia delle 850 p. ; peccato sia finita...
Voto: 4 / 5
Stefano (26-07-2012)
IL migliore della trilogia. Da leggere tutto di un fiato.
Voto: 5 / 5
Bicio interbicio@gmail.com (20-04-2012)
Questo è il migliore dell'intera trilogia. Complessivamente una lettura che consiglio; anche se ad onor del vero, se l'intera opera fosse stata di 200/300 pagine in meno, tutto sarebbe stato ancora più convincente e meno verboso. Comunque di scrittori così se ne sono visti pochi!!!
Voto: 5 / 5
Kobal L. I. (28-01-2012)
Un bel libro anche questo terzo dell'autore della triologia in questione , ben costruito e scorrevole. Non posso esimermi dall'apprezzare la capacità narrativa con cui viene raccontata per tre quarti di libro una storia in cui non succede praticamente quasi nulla ma che, contrariamente a quanto ci si possa attendere, pur pressocché priva di azione, grazie ad una prosa asciutta, non annoia. Un romanzo questo facile da leggere e all'altezza dei precedenti anche se, nella mia scala di giudizi, si assesta più in alto del primo e un po' più su anche del secondo. Di: inquietudinedikobal
Voto: 3 / 5
J (03-01-2012)
Libro che mi ha abbastanza deluso, una trilogia che era partita benissimo con il primo libro ma che poi ha tradito le attese a mio modo di vedere.
Voto: 2 / 5
marco77 (26-09-2011)
fine della trilogia!!davvero immensa unica travolgente!!!!grazie stieg larsson!!!!!
Voto: 5 / 5
IlCremo (30-08-2011)
Allora, secondo me la cosa strana è che in questo libro, non succede mai qualcosa di ecclatante, intendo come azione (come nel secondo per esempio) però si legge bene e non annoia mai. Penso che mi mancheranno i personaggi della trilogia, alla fine i tre libri li consiglierei a tutti. Una cosa, che non riguarda però il libro, non guardate il film , secondo me proprio non ci azzecca per niente con questo bel libro o se proprio, guardatelo tassativamente dopo la lettura.
Voto: 4 / 5
Bernard Dino (25-08-2011)
E tre! Dimenticato tutto cinque minuti dopo averlo finito, ma almeno il viaggio è terminato. Trilogia in clamoroso calando, ma dopo Millennium la Svezia non è più solo un grande mobilificio giallo e blu. Adesso possiamo riempire i suoi scaffali con tre volumi della stessa razza, modulari e con le istruzioni (guai a non leggerli in ordine!). Millennium è decisamente sopravvalutato ma ci ha fatto compagnia per più di duemila pagine e non ci siamo mai annoiati (troppo).
Voto: 3 / 5
Paola (24-07-2011)
Cavolo, che signor libro! All'inizio ho arrancato non poco, lo ammetto, perchè tra spiegazioni della Sezione e altro la mia mente scappava spesso altrove. Ma dalla pagina 200 in avanti ho praticamente divorato il volume. Scritto in maniera scorrevole e incalzante, forse l'ho preferito addirittura al primo. Bravo Stieg, hai concluso in bellezza.
Voto: 4 / 5
RobyPozz (22-07-2011)
Grande libro
Voto: 5 / 5
Andrea (13-07-2011)
Leggo libri da decenni e vi posso assicurare che questo è un "signor " scrittore ! Ho volutamente usato il presente perché sono sicuro che la sua trilogia rimarrà viva nel mondo della narrativa ancora per molto tempo, collocandosi così tra i grandi scrittori "immortali". Bravissimo Larsson, ci mancherai!
Voto: 5 / 5
moreno (20-06-2011)
Pagine e pagine di attesa per il processo che poi si conclude in una descrizione veloce e nemmeno completa del processo stesso. A tratti molto noioso e lungo. A mio avviso la trilogia poteva finire in modo migliore.
Voto: 1 / 5
umberto (05-06-2011)
Grande Larsson, grande trilogia, grande e indimenticabile personaggio (Lisbeth Salander)...mi mancherete...
Voto: 5 / 5
enrico (30-03-2011)
ho faticato un pò, ma alla fine ce l'ho fatta. in ogni caso da leggere, anche perchè letti i primi due come ci si può fermare ad un passo dalla fine!!
Voto: 4 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 40 Recensioni 41 - 60 Recensioni 61 - 80
Recensioni 81 - 100 Recensioni 101 - 120 Recensioni 121 - 140 Recensioni 141 - 160
Recensioni 161 - 180 Recensioni 181 - 191

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS