Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Gialli, horror, noir   Gialli 

Markaris Petros - Ultime della notte

Ultime della notte TitoloUltime della notte
AutoreMarkaris Petros
Prezzo € 8,42
(Prezzo di copertina € 9,90)
Dati2001, 343 p.
TraduttoreLoria G.
EditoreBompiani  (collana I grandi tascabili)
 
Disponibile anche usato a € 4,95 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 6,99

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 8 punti Nectar.
Per saperne di più
29 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
Il commissario Kostas Karitos vive ad Atene, metropoli sospesa tra Oriente e Occidente, crocevia di immigrati clandestini, ex spie sovietiche e trafficanti d'organi. Karitos tenta comunque di ritagliarsi uno spazio di tranquillità personale, per dedicarsi anche ai propri problemi famigliari. Ma un efferato omicidio lo costringe a scendere in campo, scontrandosi con schegge impazzite di realtà.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 29 recensioni presenti.  Media Voto: 4.17 / 5 | Invia recensione

claudio (02-09-2014)
Primo libro con protagonista il commissario Charitos. Personaggio di spessore, nonostante una carriera nella polizia non esaltante. Una famiglia alle spalle con una moglie teledipendente con cui ha frequenti lite, una figlia che studia fuori Atene, una passione per i dizionari, un capo furbo e politico: si trova coinvolto in un duplice omicidio di albanesi e di due giornaliste. Ci sono degli intrecci fra i due casi, che si dipaneranno un po' per volta sotto i nostri occhi, con un finale inaspettato.
Voto: 5 / 5
adriana (21-05-2013)
Dopo Prestiti Scaduti, carino anche questo.
Voto: 3 / 5
Hirakis (09-01-2013)
Non sono riuscito ad apprezzare il romanzo per certe allusioni alla simpatia per la dittatura dei colonnelli e per i metodi di tortura da loro usati ed anche il rapporto morboso tra moglie e marito appare poco simpatico. Spero di sbagliarmi perchè un 'alternativa agli scandinavi ed al grandissimo Montalbano ci vorrebbe
Voto: 1 / 5
Laura (14-09-2012)
Il commissario Charitos, capo della squadra omicidi, legge solo dizionari per cercare le sfumature delle parole e trovare il significato più adatto e opportuno al momento e alla situazione. Markaris ci descrive il suo mondo: il matrimonio con Adriana si basa sulle loro piccole reciproche vendette; il rapporto con il suo superiore il diplomatico e "politico" capo della polizia e quello con la stampa è sempre in tensione, il suo passato come agente carcerario nasconde le tensioni del passato prossimo della Grecia. Le indagini per l'omicidio di due giornaliste televisive lo portano a scoprire un intricato traffico di organi e di bambini in un meccanismo a scatole cinesi a cui restano estranei solo i veri responsabili. Azzeccato e sorprendente il colpo di scena finale.
Voto: 4 / 5
daniela (10-09-2012)
Come si fa a non sentirsi vicini al Commissario Charitos e alla sua famiglia? Markaris, con la sua penna graffiante e il suo linguaggio (per nulla penalizzato dalla traduzione), ci fa fare un tuffo nel clima e nelle abitudini dei suoi conterranei, che caratterizza con non poca vena ironica nel loro più umano "sanguigno"....e poco importa se l'intreccio noir è un pretesto! Vale la pena lasciarsi trasportare e coinvolgere nel racconto, che mi ha talmente divertita e assorbita da farmi acquistare e leggere d'un fiato anche "La lunga estate calda del Commissario Charitos" e "Difesa a zona".
Voto: 4 / 5
Adriana (28-01-2012)
Sono alla ricerca di un'alternativa ai gialli scandinavi e alla Vargas che però sinceramente non ho trovato qui. Il protagonista è opaco, un po' antipatico e meschino. La mia omonima è a dir poco scoraggiante ed il loro rapporto di coppia fa venir voglia di tornare single. Collaboratori insignificanti e trama abbozzolata su se stessa, noiosa e ripetitiva. Decisamente non andrò oltre.
Voto: 1 / 5
Francesco (09-07-2010)
Un libro eccezionale. Markaris riesce ad affascinare il lettore con il suo ritmo narrativo lento, ma accattivante. L’ambientazione nella città di Atene dopo la dittatura conferisce un alito di mistero al giallo rimarcando il cambiamento politico e sociale nella Grecia moderna.
Voto: 5 / 5
Domenico P. (06-11-2009)
Il commissario Charitos è un personaggio così "quotidiano" da coinvolgere subito il lettore nella sua vita, con la sua routine che si scontra con una storia coinvolgente, complessa, cruda. Sullo sfondo una città, Atene, che nei primi anni '90 era il punto di incontro degli interessi provenienti dall'Europa dell'est e dell'ovest. Un libro caldamente consigliato a tutti.
Voto: 5 / 5
Alecs (30-03-2008)
Vivo e pulsante, assolutamente greco. Tanto il romanzo (lentamete crescente), quanto il protagonista (lentamente affascinante). Da scoprire.
Voto: 5 / 5
emiliano fabbri elbuitre75@tiscali.it (15-12-2007)
Markaris ha una scrittura impervia, dura, quasi cattiva, ma piena di vitalità e con un retrogusto amaro. Proprio come il suo Commissario Charitos. Il libro è scritto benissimo, in un crescente di tensione che accompagna il lettore fino ad un finale da togliere il fiato.
Voto: 5 / 5
Art. (18-10-2007)
Libro acquistato per caso come a volte capita quando si ha voglia di leggere ma non si sa esattamente cosa leggere. Si è rivelato una piacevolissima sorpresa. Buona l’ambientazione anche se Atene rimane sfocata sullo sfondo del racconto, grande spessore umano del commissario Karitos, trama intrigante e sempre interessante dall’inizio alla fine.
Voto: 5 / 5
Guja (24-07-2007)
una gran bella scoperta..un libro molto piacevole, uno stile scorrevole, un nuovo ispettore di polizia a cui affezionarsi in fretta..
Voto: 5 / 5
Zisis (16-07-2007)
"Ma chi dice, poi, che impariamo dai nostri errori? Io non ho mai imparato nulla. All'inizio dico che non farò niente, ma poi mi faccio prendere subito dai rimorsi. Sarà perché la monotonia dell'ufficio mi annoia; sarà perché ancora c'è qualcosa in me dell'istinto del poliziotto che la routine non ha divorato, comunque mi ritorna la voglia di fare."
Voto: 4 / 5
Andrea (14-07-2007)
Questo libro è una vera sorpresa per ritmo e umorismo. Lettura piacevolissima. Non condivido affatto l'opinione di chi dice che non vi riconosce Atene: ovviamente non c'è nulla di vagamente turistico, ma ad esempio il traffico e i tempi di percorrenza dove li mettiamo? Lo spirito infatti è tutto greco così come la forza dei rapporti familiari nella vita di Charitos. E c'è anche una notevole presenza della storia greca recente (regime dei colonnelli, immigrazione dai balcani etc.).Grazie a questa continua ironia e alla velocità degli avvenimenti, Markaris (Palma d'oro a Cannes nel 1998 per la sceneggiatura di "L'eternità e un giorno" con Anghelopulos, non un dilettante alla prima esperienza!) ci fa vivere senza accorgercene le molte contraddizioni di una cultura in forte mutamento (qui siamo alla metà degli anni '90).Buon divertimento!
Voto: 4 / 5
Angela M. (28-03-2007)
Il protagonista è simpatico, l'intreccio c'è, scorre bene, ma è dilettantesco. Sembra un tema ben scritto da un ragazzino.
Voto: 2 / 5
Darlene Alibigie darlene_alibigie@hotmail.it (27-01-2007)
Il protagonista è un personaggio accattivante e ben costruito, ma l'intreccio giallo è noiosissimo e il finale, con quel colpevole che salta fuori dal nulla, sa di presa per i fondelli.
Voto: 2 / 5
lalli (22-10-2006)
UN BEL LIBRO VELOCE E BEN SCRITTO.IL COMMISSARIO CHARITOS POI E' UN PERSONAGGIO PROFONDAMENTE "GRECO" PERCUI LA LETTURA DIVENTA INTERESSANTE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA ANTROPOLOGICO. BASTA LA DESCRIZIONE DI UN SOGGIORNO ED ECCOCI PROIETTATI IN PIENO IN QUESTO STRANO E CONTRADDITTORIO PAESE ....
Voto: 4 / 5
Gianca (19-06-2006)
Buon romanzo, credibili i personaggi e molto ben descritto, con ironia e umorismo, il rapporto tra il poliziotto e sua moglie. Un pò meno l'ambientazione, il romanzo è presentato come un noir dove si riflette la realtà di Atene, ma a differenza di ciò la città in cui si svolgono i fatti potrebbe essere qualsiasi città dell'Europa, ragion per cui l'ambientazione pecca da questo punto di vista.
Voto: 3 / 5
anna annaderr@libero.it (05-09-2005)
Ho scoperto Markaris solo pochissimo tempo fa,in merito a una serie di incontri sul noir mediterraneo. Era presente, ha tenuto una piccola conferenza e lì mi ha conquistata!così ho deciso di acquistare il suo primo libro che ha il commissario Charitos come protagonista.Scelta azzaccata la mia!ho divorato la storia in pochi giorni e tutto mi ha affascinato,dal commissario,ad Atene,dalle scaramucce coniugali, all'intreccio genuinamente noir.Chostas Karitos è simpatico,integerrimo e profondo conoscitore dell'animo umano,non tradisce e sa mantenere un segreto.l'amico che tutti vorremmo!
Voto: 5 / 5
Silvia (31-08-2005)
Davvero un bel giallo; avvincente e ben scritto. Essendo un'amante del giallo europeo ero molto curiosa di vederne la versione greca e non mi ha affatto delusa!
Voto: 5 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 29

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS