Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Dischi
Guns N' Roses - Chinese Democracy
Chinese Democracy TitoloChinese Democracy
ArtistaGuns N' Roses 
EtichettaGeffen Records
SupportoCD Audio
Prezzo € 10,20
Disponibile anche in MP3 a € 9,99
Disponibile anche in vinile a € 13,41
Normalmente disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi
Aggiungi alla lista dei desideri Segnala ad un amico
N. dischi1
GenereHard Rock e Metal
Data21 novembre 2008
nectarQuesto prodotto dà diritto a 10 punti Nectar.
Per saperne di più
21 recensioni presenti|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Brani
Ascolta 30''
1.Chinese DemocracyAscolta
2.Shackler's RevengeAscolta
3.BetterAscolta
4.Street of DreamsAscolta
5.If the WorldAscolta
6.There Was a TimeAscolta
7.Catcher in the RyeAscolta
Ascolta 30''
8.ScrapedAscolta
9.Riad n' the BedouinsAscolta
10.SorryAscolta
11.I.R.SAscolta
12.MadagascarAscolta
13.This I LoveAscolta
14.ProstituteAscolta

Descrizione
Uno degli album più attesi, anticipati e discussi dell’intera storia del rock: “Chinese Democracy”. Prodotto da Axl Rose e Caram Costanzo, il nuovo lavoro è composto da 14 tracce e anticipato dall’omonimo singolo ‘Chinese Democracy’ che ha esordito nelle radio di tutto il mondo. Altri 2 brani inclusi nell’album, sono stati pubblicati di recente – ‘Shackler’s Revenge’, nel videogioco Rock Band 2 e ‘If The World’ utilizzato nel film Body Of Lies.


La recensione di M&D Musica e Dischi

14 anni di lavorazione, 13 milioni di dollari, 14 sale d’incisione e un esercito di musicisti è ciò che è servito alla realizzazione di questo monumentale “Chinese Democracy”, il primo album di inediti dei Guns N’ Roses in 17 anni. Dei membri storici della band è rimasto solo Axl, ma la sua enorme personalità - sempre in bilico tra genio e follia - non fa davvero rimpiangere nessuno. Del resto la voce di Rose è sempre stata il principale marchio di fabbrica dei GN’R, e qui la ritroviamo perfettamente affilata per affondare il colpo. Con 14 brani di nuova ispirazione, ma per lo più in linea con il repertorio già conosciuto: un hard rock incisivo e di fine scrittura che suggerisce la classica “danza del serpente”; e in alternativa ballatone epiche (come la struggente This I Love) peculiari dell’era “Use Your Illusion”. Inutile dire la complessità di un disco con una simile gestazione. Il quale richiede ripetuti ascolti per essere apprezzato fino all’ultima nota, vezzo, fiato, o suono infinitesimale mai finito lì per caso! Ci sono pezzi in cui hanno suonato 5 chitarristi, 3 tastieristi e 2 batteristi. Un’opera sovraumana di scrittura, riscrittura, overdubbing, e taglia & incolla. Il tutto senza una sola cicatrice: un lavoro pulito, privo di prosopopea, e pieno di sostanza (nella musica e nei testi). La migliore è Street Of Dreams; da non perdere anche There Was A Time e I.R.S.

Giudizio 4,5/5
Rossella Rambaldi
Tratto da M&D Musica e Dischi n. 725 del 01/01/2009


I vostri commenti
21 recensioni presenti.  Media Voto: 3.61 / 5 | Invia recensione

uomo nero (12-10-2010)
Dopo innumerevoli "prese in giro" ecco sorprendentemente un gran bell'album. I 20 e passa anni quasi non si sentono!
Voto: 4 / 5
misterxx (15-09-2010)
Una scadente cover band dei Guns 'n roses non può pretendere di essere la band originale.Disco pessimo,Axl ha subito un calo vocale incredibile e sembra che canti con la raucedine.Ho ascoltato "chinese democracy" svariate volte nella speranza di trovare qualcosa di interessante ma non c'è stato nulla da fare:nessun pezzo è riuscito a suscitare in me un minimo di interesse;album di una mediocrità sconcertante.
Voto: 1 / 5
*Sir Psycho Sexy* (24-01-2010)
Mah, 15 anni di attesa x questo coso???Axl farebbe bene a ritirarsi se questi sono i dischi che propone...al limite colto da pietà gli avrei anche dato la sufficienza, se xò non avesse infangato il nome Guns n' Roses facendolo diventare uno specchietto x le allodole x i 15enni...peccato, i Guns n' Roses oggi potevano essere quelli che sono stati per i nostri padri i Beatles o i Rolling Stones e invece...
Voto: 1 / 5
SLASH II (09-01-2010)
Disco mediocre e deludente.Axl ha provato a sfruttare il nome dei Guns 'n Roses per puri fini commerciali ma gli è andata male dal momento che le vendite sono state molto deludenti (e se in questo sito il cd costa solo 5.90€ ci sarà una ragione).I veri G'n'R non esistono più da 15 anni e non avrebbero mai pubblicato delle canzoni così scadenti ; Chinese democracy è inferiore anche a "the spaghetti incident" il disco di cover che rappresenta il lavoro meno riuscito di Slash e co.
Voto: 1 / 5
Gonzo wolf88@everyday.com (06-01-2010)
Questo disco è la più grande commercialata di sempre. Se Axl Rose fosse il genio di cui parlate, probabilmente avrebbe avuto il coraggio di firmare questo disco da solista, senza mettere in mezzo il nome di una band storica come i Guns. Perché, parliamoci chiaro, qua di Guns'n'Roses non ce n'è nemmeno il sentore! Se avessi voluto un disco di ballatone mediocri avrei comprato un album dei Carpenters. Spero vivamente che Axl la smetti di rovinare un pezzo di storia del rock
Voto: 1 / 5
ste (12-12-2009)
questo cd ha ovviamente diviso i vecchi fans dei guns e io sono tra quelli che lo considera un album fantastico. i gusti sono gusti e ognuno ha i suoi, mi ricordo che già ai tempi di use your illusion molti rimasero delusi dalla svolta musicale ritenendo che i veri guns sono quelli di appetite for desctruction. io invece, pur adorando il loro primo cd, penso che il doppio use your illusion (soprattutto il II) sia il loro vero capolavoro. contiene dei brani epici che nessun'altra band "moderna" ha mai realizzato (civil war, estranged (la migliore!), breakdown, november rain su tutte). quindi, con le dovute proporzioni e considerandolo ovviamente per quello che è, cioè l'album solista di axl, penso che chinese democracy sia l'ideale proseguimento del percorso creativo intrapreso da (appunto) axl, che considero un genio. ho letto gli altri commenti e ho notato con piacere che la maggior parte sono positivi. però mi ha stupito che nessuno, citando i brani migliori, abbia menzionato catcher in the rye. a mio parere è non solo la più bella del cd, ma addirittura la canzone più bella degli ultimi 20 anni. potrà sembrare esagerato... ma era veramente da una vita che non mi capitava di emozionarmi così per una canzone "nuova". in conclusione, ottimo ritorno per axl e speriamo che non ci faccia aspettare ancora così tanto per nuovi lavori.
Voto: 5 / 5
Mike (20-01-2009)
16 anni dopo. I Guns n Roses ritornano sulla scena mondiale, anche se della vecchia formazione rimane il solo Axl Rose e il tastierista Dizzy Reed. 16 anni sono tanti e non si poteva pretendere che questo "Chinese Democracy" suonasse come il vecchio e caro "Appetite for Destruction". Infatti il disco è un misto di Sleeze Metal e Hard Rock Moderno, con effetti nuovi dove la tastiera e le chitarre si amalgamano più che dignitosamente. C'è spazio anche per le ballate: Street of Dreams e Sorry. E chiaro che chi si aspettava il super disco alla Guns vecchio stampo sia rimasto deluso, ma credo che la musica sia bella perchè è una forma d'arte in continua evoluzione e Axl Rose ha voluto sperimentare. Devo dire che il disco si lascia ascoltare e le canzoni rimangono impresse bene nella mente. Forse non esitono più i vecchi Guns N Roses, stile Sex, Drugs & Rock'n Roll, ma di sicuro abbiamo scoperto una parte di Axl Rose che tutti forse abbiamo sottovalutato. La grande creatività.
Voto: 4 / 5
DadàSantacroce (14-12-2008)
Secondo me qui ci troviamo di fronte ad un'opera geniale. Il signor Axl Rose ha classe da vendere, è forse l'ultimo grande rocker rimasto. Alcuni dicono che l'album non è sulla falsariga di quelli precedenti. Meno male dico io: pensate un po' che tristezza ascoltare canzoni e sonorità di vent'anni fa. Tutto invece è fresco, moderno e innovativo. Molti brani lasciano stupefatti per quanto sono belli. Finalmente qualcuno ha il coraggio di proporre qualcosa di veramente interessante e non copie sempre più scadenti di lavori degli anni '80.
Voto: 5 / 5
gullo666 (11-12-2008)
giusto per chiarezza,l'album come detto da qualcuno puo'piacere o no, ma definire la performance di Axl penosa ridicola etc., mi sembra eccessivo e privo di qualunque obbiettivita'. Detto questo i numeri e la storia diranno chi è piu' vicino alla realta'
Voto: 5 / 5
Paolo (09-12-2008)
Aspettavo questo album da tanto. Il risultato non so. forse anche il rock si è evoluto. mi piace molto better e la traccia riad'n the bedouins. cmq sn sicuro ke ritorneranno insieme, vista anke la situazione dei velvet revolver....
Voto: 3 / 5
Mauro (01-12-2008)
Solo due parole..... ALBUM GRANDIOSO!!!! Ho iniziato ad ascoltare i guns quando avevo 12 anni ora ne ho 32 ed essendo un fedelissimo l'ho ascoltato la prima volta con un approcio sbagliato, mi aspettavo di sentire i vecchi guns, sbagliavo, dopo averlo ascoltato più volte ho capito che questo non è il nuovo dei guns è il disco da solista di axl ed è spettacolare, certo non ci sono più i virtuosismi sporchi di slash o il basso un pò punk di duff ma è un disco che lascia senza parole, ogni canzone racchiude qualcosa di spettacolare, dagli intro ai cambi di ritmo e alla voce del superbo axl in grande spolvero, ascoltatelo in cuffia ed apprezzatene tutte le sfumature.
Voto: 5 / 5
Giuliano (30-11-2008)
Ci si poteva aspettare di più dopo 15 anni per la preparazione di questo album,ma i vecchi Guns n' Roses non ci son più! Rimangono comunque Axl Rose e Dizzy Reed tra i vecchi membri della band.L'album comunque mi è piaciuto molto:tra le canzoni migliori ci sono chinese democracy,shackler's revenge, better, scraped,sorry e i.r.s.
Voto: 4 / 5
daniele (30-11-2008)
decisamente mediocre, non è un caso che ci sono voluti 16 anni per mettere insieme 14 canzoni che permettessero di ricavare quei milioncini di Euro che permetteranno ad Axl e soci di continuare a fare una vita gonza e piena di eccessi. La musica è un'altra cosa, e sinceramente ora farò molta piu' fatica ad ascoltare l Axl Rose di 16 anni fa, vista la performance ridicola di ora. Ma bisognava proprio fare questo album (per decenza lo chiamo cosi!) Che amarezza...........
Voto: 1 / 5
Marco pallimarco@virgilio.it (30-11-2008)
Si sapeva che questo album avrebbe diviso l'opinione pubblica,e l'esempio lampante sono le due opposte recensioni di misterx e gullo666. L'attesa per questo disco si è fatta spasmodica,anche perchè nella storia della musica penso che sia la prima volta che un album sia dato in uscita e poi continuamente rimandato per 17 anni o meno,e per questo prima di dare una mia personalissima opinione su questo disco l'hò ascoltato molto attentamente per 7-8 giorni,ed ora eccomi qua a rilasciare la mia recensione,che lascia il tempo che trova. Quest'anno sono usciti molti album nuovi di band affermatissime nel campo dell'Hard-Rock e penso che questo "Chinese Democracy" sia il più bello insieme a "Black Ice" dei mitici AC/DC,ma anche un gradino superiore. 14 tracce che raramente trovano momenti "no",cantato alla grande da Axl,che mantiene lo stile Guns con il ritmo attuale. Io penso che sia un gran bel disco rock,come raramente se ne sentono in giro di questi periodi,per questo mi sento molto più vicino a gullo666 che a misterx,ma rispetto qualsiasi opinione.
Voto: 5 / 5
Francesco (29-11-2008)
Axl è tornato... Già solo il fatto di pensare che è "il nuovo cd dei Guns n' Roses" è un'emozione, poi è anche un gran bel cd... Certo che il sound è completamente diverso, ma ci abitueremo... Adesso bisogna aspettare solo un loro concerto in italia per vedere se sanno ancora far esplodere la folla!!!! E quant è bella Better!!!!
Voto: 5 / 5
Isabel (29-11-2008)
non ci si può aspettare un disco stile appetite, sono passati vent'anni e i componenti sono cambiati. Sinceramente sono contenta di aver sentito uno stile diverso dai soliti guns, si sente che è avvenuta una maturazione musicale, e anche i testi sono bellissimi.. lo consiglio vivamente!
Voto: 5 / 5
Mr. Brownstone (28-11-2008)
Dopo 15 anni l'attesa e' davvero finita! I GUNS o meglio AXL e' tornato!! un album epico, Fantastico il miglior ritorno per la band che ha fatto la storia del rock. Axl e' in grandissima forma come lo aveva gia' dimostrato nel tour del 2006, la sua voce e' sempre potentissima. testi importanti e musiche innovative, questo e' il ritorno dei GUNS la vecchia formazione ha preso strade diverse ma il cuore e l'anima dei GUNS e' racchiuso in questo Disco, l'emozione sale canzone dopo canzone e ricordi tornano alla mente, come non paragonare l'inizio di Chinese Democracy con Welcome to the Jungle, molte sono le canzoni degne di nota tra le tante sicuramente Shackler's Revenge, Better, If the World (stupenda), Sorry (con l'amico Sebastian Bach), Madagascar (la piu' Epica), This I Love (una delle canzoni piu' belle di sempre), Prostitute (che Canzone!! Favolosa, forse la mia preferita) Axl e' un genio e anche questa volta sara' un successo! lo aspetto in tour, e spero non ci faccia piu' aspettare troppo per un disco!! ma ora godiamoci Chinese Democracy. il mio voto 10 e lode
Voto: 5 / 5
Jonathan (26-11-2008)
Con questo disco Axl si rivela per il genio che realmente è: composizioni perfette, arrangiamenti studiati nel minimo dettaglio di una maestosità rara nella musica contemporanea. Il disco prosegue l'evoluzione musicale cominciata 17 anni fa con Use Your Illusion raggiungendo un livello elevatissimo. Vero è che il sound della chitarra di Slash non c'è più (qui ce ne sono voluti 5 di chitarristi per fare il lavoro di Slash e Izzy) e gli assoli come quelli di November Rain o i riff di Nightrain sono rimasti nel decennio passato. La parola chiave necessaria per ascoltare e capire a fondo questo disco è una sola: EVOLUZIONE. Questo è il disco dei Gn'R del XXI secolo!!!!!
Voto: 5 / 5
gullo666 (26-11-2008)
Ma sto Mister x, quanto ne capisce di musica???? l'album è bellissimo, chiaramente non poteva riproporre lo stile dei vecchi GNR, anche perche' questi non sono i vecchi GNR e di conseguenza cè stata una svolta musicale. Ed è proprio a causa di tale svolta che i vecchi GNR non ci sono piu'. E aggiungo anche che i vecchi componenti, da me sempre adorati, non mi sembra che abbiano realizzato questi incredibili capolavori negli ultimi annni. Fatta questa premessa l'album è suonato e cantato benissimo, questo è rock!!! se poi si vuole catalogare come rock i linkin park ed i tokyo hotel....fate pure
Voto: 5 / 5
MISTER X (25-11-2008)
Si dice che che per realizzare questo disco sia stata spesa una barca di soldi ed era da anni che la sua uscita veniva annunciata e poi regolarmente rimandata;tutto questo ha contribuito a creare quasi un affascinante alone di mistero attorno a questo nuovo attesissimo album dei nuovi G'n'R.Finalmente pochi giorni fa "Chinese Democracy" è arrivato nei negozi (anche se a dire il vero circolava in rete già da un pò).Date le premesse era lecito aspettarsi un grandissimo disco o quantomeno un lavoro dignitoso.Invece ci si ritrova davanti a un papocchio insulso che non ha nulla a che vedere con i vecchi(e veri) Guns 'n' Roses.Tutte le composizioni sono di una mediocrità disarmante e dispiace che Axl Rose abbia fatto di tutto per distruggere la vecchia storica band per poi cadere cosi in basso.
Voto: 1 / 5
pippo (25-11-2008)
non aspettatevi un album alla appetite for destruction,non aspettatevi di sentire gli assoli di slash perchè non c'è piu. questo signori è un grande album,creato dal genio di axl rose con grandi ballate come street of dreams,this i love,sorry,grandi pezzi rock come i.r.s chinese democracy,scarped e una canzone epica come there was a time. il miglior disco rock dal 2000
Voto: 5 / 5

I più venduti: Guns N' Roses
1.Greatest Hits
Geffen Records
€ 8,99
2.Appetite for Destruction
Geffen Records
€ 9,18
3.Chinese Democracy
Geffen Records
€ 10,20
4.Use Your Illusion I
Geffen Records
€ 9,18
5.Use Your Illusion II
Geffen Records
€ 10,20
 Tutti i dischi: Guns N' Roses
Chi compra questo disco ascolta anche
Aerosmith
Black Crowes
Black Sabbath
Metallica
Mötley Crüe
Motorhead
Nirvana
Velvet Revolver
Sulle pagine di Wuz
Leggi la recensione
Home Page WUZ 
Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156n
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS