Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita - Antonio Bruno,Chiara Giacobelli - ebook

101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita

Chiara Giacobelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,39 MB
  • EAN: 9788854132788
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dagli Appennini all’Adriatico, attraversando l’Italia centrale. Le Marche hanno la fortuna di accogliere un territorio eterogeneo che va dalle montagne dell’entroterra fino al mare, con una costa a sua volta variegata, ricca di spiagge basse come pure di riviere scoscese e promontori rocciosi. E poi riserve naturali, colline, castelli, rocche, laghi e santuari. Per non parlare di arte, cultura e storia: dalle architetture di Urbino, autentica perla tra le città rinascimentali, a quelle di Jesi, che diede i natali a Federico II di Svevia, l’imperatore del Sacro Romano Impero soprannominato stupor mundi. E poi la tradizione eno-gastronomica: dai vincisgrassi alle olive all’ascolana, dallo stoccafisso al ciauscolo, senza dimenticare il brodetto e il mosciolo selvatico di Portonovo! Di giorno c’è da perdersi in escursioni di ogni tipo, attività in riva al mare, percorsi alla riscoperta dell’artigianato locale: imparerete a fare cappelli di paglia, a lavorare il merletto o la ceramica e a produrvi da soli il vino di visciole. Potrete scendere nel ventre della terra alle Grotte di Frasassi e di notte immergervi nella movida, dalla Riviera delle Palme salendo fino alla storica Baia Imperiale di Gabicce. Lasciatevi prendere dalla passione di Paolo e Francesca tra le mura del castello di Gradara, abbuffatevi di tartufo ad Acqualagna, rabbrividite di paura nella Chiesa dei Morti di Urbania e andate a caccia di fate, streghe e regine nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Poi riposatevi all’ombra di un albero, davanti a un paesaggio incantato, fatto di colline, montagne, mare e fortezze. Perché le Marche, come dice Dustin Hoffman, «le scoprirete all’infinito!».


Chiara Giacobelli

è nata ad Ancona nel 1983. Si è laureata in Scienze della Comunicazione e poi specializzata in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo, vincendo il Premio Raeli. Scrittrice e giornalista, è iscritta all’Ordine dal 2006. Dopo un’esperienza triennale presso il quotidiano «Corriere Adriatico» e molti lavori come addetta stampa, collabora ora con varie testate, fra cui «Non solo cinema» e «Prima Pagina». Scrive per diverse case editrici, cimentandosi in generi tra loro molto diversi. Vive tra Roma, Milano, Bologna e Ancona.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefy

    29/07/2014 21:00:47

    Ottima guida alternativa e ben scritta in merito a una regione bellissima ancora tutta da scoprire. La scelta delle cose da fare è insolita e stimolante, nonostante io sia marchigiana ho trovato nel libro molti spunti interessanti. Assolutamente consigliato.

  • Chiara Giacobelli Cover

    Chiara Giacobelli è nata ad Ancona il 18 maggio 1983. Giornalista e scrittrice, è laureata con in Scienze della Comunicazione ed è specializzata in Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo. Tiene una rubrica culturale sull’Huffington Post e collabora con varie testate, tra cui il gruppo Qn-La Nazione-Il Giorno-Il Resto del Carlino, Affari Italiani, Bell’Italia, In Viaggio. Ha già al suo attivo nove libri pubblicati, compreso il saggio biografico Furio Scarpelli. Il cinema viene dopo (Le Mani-Microart'S, 2012), 1001 monasteri e santuari in Italia da visitare almeno una volta nella vita (Newton Compton, 2012) e Forse non tutti sanno che nelle Marche... (Newton Compton, 2015). Il suo romanzo d'esordio è Un disastro... Approfondisci
Note legali