Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

20 sigarette

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2010
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,99 €)

Aureliano, un ventottenne anarchico e antimilitarista, precario nel lavoro e nei sentimenti, riceve l'offerta di partire per l'Iraq come aiuto regista di Stefano Rolla per preparare un film al seguito della "missione di pace" dei militari italiani. Nonostante le critiche degli amici, tra cui la sua amica del cuore Claudia, e la preoccupazione dei suoi familiari, Aureliano parte. Si ritrova così al centro di un mondo, quello militare, che non approva e su cui ha molti pregiudizi, scoprendo però in coloro che incontra una umanità e un senso di fratellanza che appartengono anche a lui. Stefano Rolla non tornerà più. Aureliano, pur gravemente ferito, è l'unico civile sopravvissuto alla strage.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ROBERTO'61

    28/09/2012 16:27:00

    Storia suggestiva di un giovane ragazzo che parte per l'Iraq con tutti i suoi ideali, convinto di arrivare in luogo dimenticato da tutto e tutti per realizzare un film sulla "missione di pace" italiana, ma in maniera inaspettata si ritrova a vivere una realtà totalmente diversa, realtà che lo travolge lasciando segni indelebili sul corpo e nell'anima. Grazie a questo film, Aureliano Amadei ci riporta vivere un dramma accaduto circa nove anni fa, ma che sembra ancora vivo come fosse accaduto ieri. Ottima opera prima che fa sperare il cinema italiano di aver trovato un nuovo autore capace di utilizzare sapientemente la tavolozza dei sentimenti e delle emozioni che toccano profondamente lo spettatore.

2011 - Nastri d'Argento Miglior Attrice Non Protagonista Crescentini Carolina

  • Produzione: Cecchi Gori, 2011
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); storyboard; trailers; spot tv
  • Vinicio Marchioni Cover

    Giovane attore romano, Vinicio Marchioni è diventato famoso interpretando il ruolo del Freddo in Romanzo criminale, la serie Sky tv sulla banda della Magliana.Ha girato con Donatella Finocchiaro il film Sulla strada di casa di Emiliano Corapi. È tra i protagonisti di Venti sigarette di Aureliano Amadei, un film sulla strage di Nassirya, e del nuovo film di Wilma Labate. È conduttore del programma Città criminale, docufiction su storie vere di cronaca nera, su La 7 e Discovery Real Time.Sua è la voce dell'audiolibro di Giorgio Faletti Una gomma e una matita (Emons audiolibri 2009). Approfondisci
  • Carolina Crescentini Cover

    Attrice italiana. Agli inizi teatrali segue il diploma presso il Centro sperimentale di cinematografia che le apre subito una doppia carriera, sul grande e sul piccolo schermo. Bionda, il viso sensualmente irregolare, gli occhi di un azzurro abbacinante, ben si presta a incarnare il nuovo oggetto del desiderio del liceale N. Vaporidis nel «newquel» Notte prima degli esami - Oggi (2007) di F. Brizzi, come pure la femme fatale incantatrice e perduta nel neoromantico Parlami d’amore (2008) di S. Muccino. Si segnala anche nel ruolo della ragazzina al centro del gioco al massacro tra l’usuraio G. Faletti e il bullo di borgata Vaporidis in Cemento armato (2007), con la sceneggiatura di Brizzi e la regia del sodale M. Martani). In tv, dopo qualche partecipazione minore, si dimostra autoironica come... Approfondisci
  • Giorgio Colangeli Cover

    "Attore italiano. Una lunga e prestigiosa frequentazione della scena teatrale gli permette un esordio in età matura sul grande (e sul piccolo) schermo, con piccoli ruoli di carattere (da Pasolini, un delitto italiano, 1995, di M.T. Giordana a La cena, 1998, di E. Scola), molto apprezzati dalla critica. Tarchiato, un volto di grande mobilità che può ora atteggiarsi alla benevolenza ora indurirsi nel cinismo, maschera non ancora stereotipica (anche quando «fa» il grottesco, come il suo Salvo Lima ne Il divo, 2008, di P. Sorrentino), si dimostra adatto a ruoli sanguigni e popolareschi, con preferenza per figure paterne complesse (Ogni volta che te ne vai, 2004, di D. Cocchi; Signorinaeffe, 2008, di W. Labate). Proprio con una di queste, il detenuto Sparti de L’aria salata (2006) di A. Angelini,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali