Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

21 grammi. Il peso dell'anima

21 Grams

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: 21 Grams
Paese: Stati Uniti
Anno: 2003
Supporto: Blu-ray

68° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Drammatico

Salvato in 23 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,99 €)

Un incidente imprevisto unisce tre persone, Paul, Jack e Cristina, le loro vite e il loro destino. Toccheranno i vertici dell'amore, l'abisso della vendetta, la promessa di redenzione. 21 grammi è il peso che si perde quando si muore, il peso portato da chi sopravvive.

2003 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Miglior attore (Coppa Volpi) - Penn Sean

  • Produzione: BiM, 2011
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD);Inglese (DTS HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: speciale; trailers
  • Sean Penn Cover

    Attore e regista statunitense. Interprete dotato di grandi capacità e di un temperamento focoso e ribelle, è il rappresentante più significativo dei bad boys degli anni '80, ribelli senza causa e senza avvenire, in stridente attrito con il perbenismo dell'America reaganiana. L'esordio è in Taps - Squilli di rivolta (1981) di H. Becker, ma il primo ruolo da protagonista arriva con Bad Boys (1983) di R. Rosenthal. Nel 1986 sposa la popstar Madonna e insieme a lei recita in Shanghai Surprise di J. Goddard: il matrimonio dura poco ma gli regala grande popolarità che sfrutta sapientemente mostrando tutto il suo talento in Vittime di guerra (1989) e in Carlito's Way (1993) di B. De Palma. Straordinaria anche l'interpretazione, nei panni di un assassino condannato a morte, in Dead Man Walking - Condannato... Approfondisci
  • Naomi Watts Cover

    "Propr. N. Ellen W. Attrice australiana di origini inglesi. Debutta al cinema poco più che diciottenne ma il suo primo ruolo in un film hollywoodiano è in Matinée (1993) di Joe Dante. Dopo alcuni ruoli secondari, raggiunge il successo con il personaggio dell'ambiziosa attrice bionda nella confusione identitaria di Mulholland Drive (2001) di D. Lynch. Grazie a questa interpretazione, viene contattata da G. Verbinski per il remake americano del thriller The Ring (2002), cui seguono la commedia romantica Le divorce (2003) di J. Ivory e il ruolo della madre disperata in 21 grammi (2003) di A.G. Iñarrítu. È quindi la moglie separata dell'uomo che vorrebbe uccidere Nixon in The Assassination (2004) di N. Mueller e appare in I giochi dei grandi (2004) di J. Curran e nel secondo capitolo The Ring... Approfondisci
Note legali
Chiudi