Categorie

Sabina Colloredo

Editore: Fanucci
Anno edizione: 2011
Pagine: 371 p. , Rilegato
  • EAN: 9788834717240

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    bellatrix

    13/02/2012 18.46.55

    Mi piacciono proprio le storie romanzate costruite sopra eventi realmente successi. Rendono i racconti piu' veri e meno freddi. In questo caso, inoltre le ambientazioni, i comportamenti, le tradizioni cosi' come i riti sono descritti in maniera particolarmente fedele. Ho particolarmente apprezzato la descrizione di come i Longobardi (a differenza di altri popoli barbari) abbiano deciso di "traslocare" in Ialia. Alboino che ordina al proprio popolo di non uccidere i contadini perche' devono imparare a seminare e' proprio verosimile.

  • User Icon

    Sergio

    28/06/2011 16.21.50

    Una bella storia sulla marcia del popolo longobardo in Italia. Una descrizione sensibile della loro società e dei loro "mores". Il libro sembra riecheggiare gli antichi itineraria romani, con una particolare attenzione alla condizione della donna, oltre che alla trama naturalmente.

  • User Icon

    Alessandro Rossolini

    31/05/2011 11.18.44

    Gran bel romanzo, forse l'unico, che racconta della "marcia Longobarda" in Italia nel 568 d.C. Non avevo mai letto nulla di Sabina Colloredo e sono rimasto particolarmente colpito del modo fluido e avvincente della sua scrittura. Non do il massimo dei voti solo perché in alcuni passi l'autrice è stata un poco frettolosa di arrivare al punto, ma anche perchè a mio avviso si potevano approfondire maggiormente gli usi e i costumi del popolo longobardo e dei suoi alleati sassoni e svevi. Consigliatissimo!!!

Scrivi una recensione