Traduttore: F. Montrasi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 8 aprile 2014
Pagine: 131 p., Brossura
  • EAN: 9788806217617
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Dopo un week-end trascorso per dovere a casa dei genitori, Cecile sta rientrando a casa. È mattina prestissimo, e lei prova un senso di leggerezza. Ma quando il treno sta per partire qualcuno le si siede accanto. Qualcuno con un'aria familiare. È invecchiato, eppure non ci sono dubbi che sia Philippe, con cui Cecile aveva avuto una storia ai tempi dell'università... L'incontro casuale, sul treno per Parigi delle 6.41, tra un uomo e una donna che molti anni prima si sono amati e odiati. L'imbarazzo e gli sguardi distolti. Poi il silenzio freddo del viaggio. Ci sarà spazio, prima dell'arrivo, per un cenno di riconoscimento, di scuse o magari per un caffè?

€ 11,25

€ 15,00

Risparmi € 3,75 (25%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lina

    08/07/2014 02:17:26

    Romanzo di facile lettura, che ammicca ma non lascia niente.

  • User Icon

    vitt12

    27/05/2014 14:19:09

    una vera chiacca, un piccolo gioiellino. Capiamoci, non parliamo di capolavori o alta narrativa, ma è un romanzo in cui ciascuno di noi si può in parte riconoscere. E' capitato a tutti i viaggiatori fare pensieri sui nostri compagni di viaggio, immaginare chi è, dove fa, cosa fa, ma se vicino ci dovesse capitare il primo amore con il quale le cose non sono andate come si deve? COme ci comporteremmo nella stessa situazione? Per i due protagonisti è l'occasione per fare il bilancio di una vita

Scrivi una recensione