Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

9 settimane e 1/2 di Adrian Lyne - Blu-ray

9 settimane e 1/2

Nine 1/2 Weeks

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Nine 1/2 Weeks
Regia: Adrian Lyne
Paese: Stati Uniti
Anno: 1986
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 5,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 3 prodotti disponibili

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 5,90 €)

Quando Elizabeth incontra John è una donna alla moda e sofisticata, col pieno controllo della propria vita. La personalità intrigante e il distacco di John la fanno sprofondare in una relazione tanto sensuale quanto avventata. Una relazione che rapidamente si trasforma in un incubo erotico di fantasie e dominazione. Il film ha avuto un seguito nel 1997.
3,75
di 5
Totale 4
5
1
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    giangiovi

    16/05/2020 22:45:23

    Film considerato un classico della cinematografia erotica mondiale che forse oggi ha perso un po' di quella patina di trasgressione che tanto scalpore fece all'epoca ma che conserva ancora un'eleganza formale e la capacità di creare su una trama assai sottile personaggi di grande sensualità.Film da vedere anche per capire gli anni ottanta la cui produzione cinematografica ha creato dei film entrati ormai nell'immaginario collettivo.Colonna sonora bellissima.Kim Basinger da sola vale una visione.

  • User Icon

    giovanni

    15/05/2020 18:41:25

    Un must nel suo genere, il film erotico per eccellenza, senza mai cadere nella volgarità

  • User Icon

    ste

    14/05/2020 21:48:19

    Se si valutasse solo il fatto che è un film abbastanza "scandaloso" per gli anni in cui è uscito, allora meriterebbe una stella in più. Ma nella valutazione del film in sè non è poi così tanto interessante. Infatti il film racconta di una storia d'amore (diciamo così) che dura appunto 9 settimane e mezzo (2 mesi e una settimana) tra Mickey Rourke e Kim Basinger. Coraggioso ma non riuscitissimo, però grazie alla bellezza dei due protagonisti è diventato un film cult.

  • User Icon

    Valentina

    22/01/2015 15:31:45

    Bellissimo film. Mickey Rourke è di una bellezza strepitosa, Sopratutto i suoi sguardi e sorrisi. Un film che ho rivisto tantissime volte ed ogni volta che lo riguardo, colgo sempre qualche nuova sfumatura. Bravissimi, soprattutto per l'intesa e la capacità di far capire le cose non dette. Un film fatto di sguardi, mi ha toccato dentro.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 1.0 HD);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Contenuti: trailers
  • Kim Basinger Cover

    Nome d'arte di Kimila Ann B., attrice statunitense. Famosa fotomodella, dopo aver studiato recitazione a New York debutta in televisione nel 1978, interpretando alcuni sceneggiati. Esordisce nel cinema nel 1981 con Paese selvaggio di D. Greene (è la fidanzata del protagonista), ma il successo arriva solo alcuni anni dopo con il torbido Nove settimane e mezzo (1986) di A. Lyne, che la lancia come sex-symbol grazie a una suggestiva scena di spogliarello. Attrice di notevole bellezza e sensualità, per molti anni rimane costretta nel cliché della pellicola che le ha dato popolarità: Bond-girl in Mai dire mai (1983) di I. Kershner, procace ma timida ragazza che non tollera l'alcol in Appuntamento al buio (1987) di B. Edwards, seducente giornalista in Batman (1989) di T. Burton, icona sessuale,... Approfondisci
  • Mickey Rourke Cover

    "Nome d'arte di Philip Andre R. jr., attore statunitense. Dopo una fugace apparizione in 1941 - Allarme a Hollywood (1979) di S. Spielberg, il vero e proprio esordio è in I cancelli del cielo (1980) di M. Cimino. Ancora comprimario in originali opere prime (Brivido caldo, 1981, di L. Kasdan; A cena con gli amici, 1982, di B. Levinson), il personaggio dell'outsider spirituale e martire «Motorcycle Boy» di Rusty il selvaggio (1983) di F.F. Coppola, lo lancia in una girandola di ruoli da protagonista, a cominciare dalla coppia istrionica con E. Roberts di Il Papa di Greenwich Village (1984) di S. Rosenberg e dalla tragicità solitaria e violenta di L'anno del Dragone (1985) di M. Cimino. Il successo dell'erotismo patinato di Nove settimane e mezzo (1986) di A. Lyne, malamente ripreso in Orchidea... Approfondisci
Note legali