Tutte le recensioni di alberto | Totali: 14 | Media:

    • Darren Aronofsky
      Film
      Universal Pictures
      Scrivi una recensione
      • 21/06/2014 18:21:02
      • un film ignobile, se i kolossal biblici già risultavano patinati e inutili ai tempi di DeMille, parliamo degli anni '50, questa irritante farsa non ha nessuna ragione di esistere, in questo pachidermico aborto non funziona nulla, una messa in scena degna di una fiction religiosa di quelle che trasmette la rai in tempo di Pasqua, regia autocelebrativa, pretenziosa e ridondante alla ricerca affannosa di un tono epico quando di epico c'è solo la ridicolaggine della sceneggiatura, recitazione pomposa e delirante, sequenze involontariamente trash, noè e matusalemme che prendono il the nella grotta, matusalemme che muore mangiando le bacche, la creatuta di roccia che gioca coi bambini,..., di solito questi film vivono degli effetti visivi che qui sono penosi, il serpente sognato più volte da noè sembra fatto dalla casa Asylum (per interderci quella di idiozie come "boa vs pyton) in conclusione, considerando il budget milionario, una sotta unica, da evitare come la peste.

        Leggi di più Riduci
    • Quentin Tarantino
      Film
      Sony Pictures Home Entertainment
      Scrivi una recensione
      • 23/05/2013 19:37:24
      • I western di Leone sono pietre miliari, i western con Bud e Terence sono pietre miliari, Django Unchained è una pietra miliare. L' omaggio di Tarantino è spontaneo, onesto, il suo cinema è pregno di citazioni, anche per questo è un regista unico, e trovo contradditorio chi apprezza i vecchi film di Tarantino e nello stesso tempo critica Django per il troppo citazionismo

        Leggi di più Riduci
    • Quentin Tarantino
      Film
      Sony Pictures Home Entertainment
      Scrivi una recensione
      • 10/03/2013 15:59:42
      • il miracolo di Tarantino, dopo quasi 50 anni riporta in vita il genere western nostrano. Grandi incassi e 2 oscar per uno dei migliori film degli ultimi 10 anni. Il personaggio del dr. Shultz, che alterna flemma, cinismo, ironia e sensibilità, è da antologia.

        Leggi di più Riduci
    • Pascal Laugier
      Film
      CDE
      Scrivi una recensione
      • 03/04/2011 09:58:12
      • piccolo capolavoro dell' horror contemporaneo, niente a che vedere con quelle pellicole fini a se stesse che rientrano nella categoria del "torture porn" (definizione quanto mai ridicola e inappropiata) quali hostel, taxas chainsaw massacre, saw e via dicendo. un applauso al regista che ci propina una prima parte intrigante ,che rientra nei canoni del genere, e una seconda eccellente, capace, con quelle straordinarie dissolvenze, di accompagnare lo spettatore alla "trasformazione" della protagonista; un applauso alle due meravigliose attrici che riescono nel difficile ruolo di suscitare in modo esemplare sofferenza ed empatia; un applauso ai produttori e al loro coraggio di mettere i loro soldi in produzioni rischiose come questa, cosa che qui in italia, complice il finto moralismo, non accadrà mai.

        Leggi di più Riduci
    • Litfiba
      Cd musicali
      TEG
      Scrivi una recensione
      • 04/07/2010 13:31:50
      • infantile e irritante in ogni nota suonata, in ogni parola cantata, canzoni da zecchino d' oro che forse annoierebbero anche un bambino. Mascherina, SexyDream, Canto di Gioia, Incantesimo, Frank, danno il voltastomaco....non se ne salva una

        Leggi di più Riduci
    • James Cameron
      Film
      20th Century Fox Home Entertainment
      Scrivi una recensione
      • 24/04/2010 10:36:36
      • sulla resa visiva nulla da eccepire, "straordinaria" è dir poco, ma il resto? sceneggiatura esile e personaggi stereotipati al massimo. Una gradevole favola ecologica che speriamo si conquisti almeno il merito di inculcare nella testa dei ragazzini sognanti il mondo di Pandora, un minimo rispetto per l' ambiente. Piacevole ed educativo, ma i capolavori sono altri.

        Leggi di più Riduci
    • Michael Mann
      Film
      Universal Pictures
      Scrivi una recensione
      • 17/03/2010 20:40:30
      • ho sempre provato fascino nei confronti del personaggio di Dillinger, solo Depp poteva interpretarne le gesta, solo Mann poteva raccontarle con la sua eleganza. 4/5 perchè i film di Mann non sono capolavori...però che film!

        Leggi di più Riduci
    • Michael Mann
      Film
      Universal Pictures
      Scrivi una recensione
      • 18/02/2010 21:20:19
      • molti, qui in Italia, hanno storto il naso di fronte a quest' opera di Mann, forse le gesta di Dillinger sono troppo distanti come tempo e luogo perchè la sua storia possa coinvolgere il pubblico nostrano; resta il fatto che Public Enemies è un film inecceppibile, la storia, certo romanzata, è vera ed è scrupolosamente attinente ai fatti realmente accaduti, la fotografia in digitale del nostro Spinotti spiazza e affascina col suo iperrealismo, la regia di Mann è al solito sicura e granitica, il montaggio è impeccabile, Depp è perfetto nel ruolo del più famoso fuorilegge d' America. Una caccia al bandito come non se ne vedevano da tempo, se a fine '800 c' era la Pinkerton sulle tracce di Jesse James qui abbiamo la nenonata FBI sulle tracce di Dillinger e del suo "mucchio selvaggio". Un grande film, serio, umano, risolto.

        Leggi di più Riduci
  • 1
Recensioni 1 - 14 di 14 recensioni presenti.