Categorie
Tutte le recensioni di Antonella | Totali: 6 | Media:
    • Comandante Alfa
      Libri
      Longanesi
      2015
      Scrivi una recensione
      • 30/08/2015 19.43.00
      • Libro molto particolare che ci immette in un mondo sconosciuto ai più, con i loro pesantissimi addestramenti e l'altissima professionalità del gruppo. Le missioni sono forse tracciate con superficialità ma non mancano di far riflettere il lettore su aspetti che spesso vengono sottovalutati. L'autore sicuramente è riuscito nello scopo di far trasparire sotto la divisa di questo militare anche l'uomo, con le sua grande umanità e anche le sue paure. Consigliatissimo

        Leggi di più Riduci
    • Franco Di Mare
      Libri
      Rizzoli
      2015
      Scrivi una recensione
      • 17/08/2015 22.34.40
      • Un moderno Peppone e Don Camillo della costiera Amalfitana con tanto di giunta ed opposizione e tanti personaggi e situazioni colorate ma non prive di umanità. Lettura estiva godibilissima

        Leggi di più Riduci
    • Lorenzo Marone
      Libri
      Longanesi
      2015
      Scrivi una recensione
      • 22/02/2015 12.54.17
      • Un libro da non perdere uno dei migliori letti negli ultimi tempi. Cesare questo vecchietto egoista e cinico ma dal gran cuore ci regala delle lezioni di vita che ci invitano a riflettere. I personaggi sono abilmente tratteggiati dall'autore e ci fanno anche un po' sorridere con i loro pregi e difetti che riconosciamo nella nostra vita quotidiana. Il finale oltre a donarci delle emozioni è di autentica poesia. L'unica pecca di questo bel romanzo è quella che una città come Napoli doveva essere con i suoi profumi e il suo mare maggiormente presente. Da leggere

        Leggi di più Riduci
    • Simonetta Agnello Hornby
      Libri
      Feltrinelli
      2013
      Scrivi una recensione
      • 29/09/2013 22.30.30
      • Libro deludente di questa scrittrice che ci ha saputo incantare con il bellissimo La Mennulara e i suoi personaggi .I troppi elementi del romanzo dall'omosessualità allo sfruttamento dei clandestini e alla mafia dei colletti bianchi trattati solo superficialmete rendono questo romanzo pretenzioso e confusionario. L'unico elemento positivo la capacità dell'autrice di coinvolgerci con la sicilianità dei paesaggi e delle atmosfere.

        Leggi di più Riduci
  • 1
Recensioni 1 - 6 di 6 recensioni presenti.