Tutte le recensioni di La Libraia | Totali: 101 | Media:

    • Giovanni Verga
      Libri
      Feltrinelli
      2014
      Scrivi una recensione
      • 13/07/2018 08:51:24
      • Peccato leggere questi classici in un periodo della vita in cui magari non ci si sofferma, non si capiscono fino in fondo. Perché rileggendolo successivamente, I Malavoglia è davvero un capolavoro. Il momento di passaggio della letteratura italiana, dove la narrazione mette al centro quella classe sociale a lungo dimenticata, seppur ancora parzialmente vista con gli occhi dell'aristocrazia, da un'ottica esterna e non interna. Siamo ancora molto lontani dal neorealismo, ma è il primo mattone di una costruzione fondamentale per la nostra storia letteraria e non solo.

        Leggi di più Riduci
    • Jo Nesbø
      Libri
      Rizzoli
      2018
      Scrivi una recensione
      • 20/04/2018 13:04:29
      • Come sempre Nesbø supera se stesso. Nel bene e nel male. Nel bene di una storia densa, avvincente, intensissima. Nel male di una violenza e una brutalità che sembra senza limiti. Un Tarantino senza ironia, un Larsson più feroce. Ho sempre pensato che Macbeth sia uno dei personaggi più intensi di William Shakespeare. E il testo della tragedia shakespeariana ha alcuni dei più memorabili passaggi testuali della storia della drammaturgia. Jo Nesbø è riuscito comunque a prenedere questi elementi e mescolarsi, rivisitarli, shakerarli e creare un magnifico libro. Non è facile!

        Leggi di più Riduci
    • Mario Giordano
      Libri
      Mondadori
      2018
      Scrivi una recensione
      • 28/03/2018 14:54:57
      • Bravo Mario Giordano è bravo. Il suo libro è interessante e porta da un lato allo sconforto e dall'altro all'indignazione. Porta anche alla volontà di fare qualcosa, ma sarà difficile... Le tre stelle per le notizie che, comunque, sono abbastanza note perché, purtroppo, ci colpiscono ogni giorno.

        Leggi di più Riduci
    • Cristina Comencini
      Libri
      Einaudi
      2018
      Scrivi una recensione
      • 27/03/2018 15:45:05
      • 5 stelle per la straordinaria copertina! Bellissima! E sulla fiducia, avendo letto altri libri della Comencini.

        Leggi di più Riduci
    • Elda Lanza
      Libri
      Salani
      2018
      Scrivi una recensione
      • 19/03/2018 10:20:36
      • Torna Max Gilardi... benissimo! Un personaggio affascinante, che piace alle lettrici. A dire il vero un personaggio irreale che solo una donna poteva creare "a sua immagine e somiglianza". Però è bello crederci e leggere ancora una storia che lo vede protagonista.

        Leggi di più Riduci
    • Ilaria Macchia
      Libri
      Mondadori
      2017
      Scrivi una recensione
      • 02/02/2018 11:16:52
      • Sono sempre curiosa di leggere autori esordienti. Talvolta si incontrano straordinarie potenzialità che si percepiscono subito, altre volte meno. Questo è un caso che direi intermedio. Si capisce che l'autrice ha idee e può scrivere romanzi interessanti, ma deve ancora affinare la tecnica. Quindi vi suggerisco di tenere d'occhio questo nome per il futuro.

        Leggi di più Riduci
    • Rosella Postorino
      Libri
      Feltrinelli
      2018
      Scrivi una recensione
      • 25/01/2018 17:17:43
      • Storie di donne se ne leggono molte, fortunatamente. Finalmente la Storia viene narrata anche attraverso le sue protagoniste femminili, anche se, come in questo caso, attrici in ruoli minori in questo palcoscenico umano. Ben venga dunque questa nuova opera narrativa davvero interessante. Compimenti alla sua autrice, narratrice di prim'ordine.

        Leggi di più Riduci
    • Catherine Dunne
      Libri
      Guanda
      2018
      Scrivi una recensione
      • 08/01/2018 11:22:41
      • Ho letto molti libri di Catherine Dunne. E' un'autrice che richiama la "classicità" intesa come scrittura pulita, elegante e raffinata. La vicenda è contemporanea ma la narrazione è senza tempo: la storia di una famiglia, con le sue relazioni, e della società che la circonda, come nei grandi romanzi classici, appunto. Forse a fronte dell'eleganza della scrittura si perde un po' di sincerità, di passionalità, ma è una opinione personale che nulla toglie al piacere della lettura.

        Leggi di più Riduci
Recensioni 1 - 20 di 101 recensioni presenti.