Categorie
Tutte le recensioni di Claudio | Totali: 1280 | Media:
    • Guy Delisle
      Libri
      Rizzoli Lizard
      2013
      Scrivi una recensione
      • 23/05/2017 07.15.02
      • Ancora scapolo, questa volta per lavoro, Delisle arriva in Corea del Nord, il paese prigione, l'incubo odierno degli occidentali. La crisi è nera, manca tutto. Il "volontariato" è consuetudine. Non ci si può muovere senza autista, interprete e guida.

        Leggi di più Riduci
    • Marco Bresciani
      Libri
      Carocci
      2017
      Scrivi una recensione
      • 22/05/2017 16.46.59
      • La storia di Gl, Giustizia e Libertà, grande movimento di cultura, ma non di massa, fondato da grandi personaggi come i fratelli Rosselli, Lussu e altri. Vivendo continuamente in bilico fra la collaborazione con il comunismo ormai imperante in quegli anni e la rivalità con lo stesso comunismo. Dalle ceneri di Gl nacque poi il Partito d'Azione, in cui militarono personaggi come Parri, la Malfa e altri dello stesso spessore.

        Leggi di più Riduci
    • Guy Delisle
      Libri
      Rizzoli Lizard
      2013
      Scrivi una recensione
      • 19/05/2017 19.56.49
      • La moglie lavora per Medici senza frontiere, lui è un famose fumettista. Il libro ricorda l'anno passato in Birmania ai tempi della dittatura militare.

        Leggi di più Riduci
      • 18/05/2017 19.04.56
      • E' la storia avventurosa del salvataggio di un gruppo di bambini e bambine ebrei, provenienti dalla Germania e dalla Jugoslavia, in fuga dai nazisti. E' una storia felice per loro, che si chiuderà con l'arriva in Israele e, per qualcuno, in altri paesi. Ed è una storia che si interseca con quella del più malvagio dei collaboratori del terzo reich, il gran muftì di Gerusalemme, che riuscì invece a morire nel suo letto tranquillamente, senza mai scontare nulla per le sue malefatte, per il suo odio verso gli ebrei che collaborò alla grande con il regime nazista per farli scomparire dalla faccia della terra. Un malvagio che tuttora è venerato nella nazione araba, il precursore dell'Isis.

        Leggi di più Riduci
    • Georges Simenon
      Libri
      Adelphi
      2017
      Scrivi una recensione
      • 13/05/2017 17.55.51
      • Continua la saga dell'agenzia 0 il cui capo sembra essere Torrence, collaboratore di Maigret andato in pensione. Ma il vero capo è Emile, giovanotto rosso di capelli, che passa per fattorino dell'agenzia, ma di cui è invece la mente. E, sembra sempre quasi per caso, riesce a scoprire i responsabili degli omicidi di questi quattro racconti.

        Leggi di più Riduci
    • '45

      Maurizio A. Quarello
      Libri
      Orecchio Acerbo
      2017
      Scrivi una recensione
      • 11/05/2017 11.31.13
      • Dedicato al nonno partigiano, un libro senza parole, solo immagini, fra l'altro bellissime. Un grande artista Quarello. Ancora presto per i miei nipoti, ma resterà lì in attesa della loro crescita.

        Leggi di più Riduci
    • Fabrizio Silei Maurizio A. Quarello
      Libri
      Orecchio Acerbo
      2011
      Scrivi una recensione
      • 11/05/2017 11.26.41
      • L'ho comprato per leggerlo ai miei nipoti. Storia vera, molto amara, successa solo sessant'anni fa. Rosa è morta poco tempo fa: era diventata un'eroina dell'anti apartheid quasi per caso, perché non si era voluta alzare da un posto in autobus riservato ai bianchi.

        Leggi di più Riduci
    • Giuseppe Culicchia
      Libri
      Mondadori
      2017
      Scrivi una recensione
      • 25/04/2017 07.22.37
      • Il voto è la media fra l'1 che meriterebbe una stupidaggine del genere e il 5 che meriterebbe l'idea di fondo. Uno scrittore di nicchia, che non pubblica da anni e che vive di traduzioni, oltre che dello stipendio della compagna, ballerina di lap dance, improvvisamente scopre di essere il sosia di Nanni Moretti. E i due ne approfittano alla grande.

        Leggi di più Riduci
    • Roberto Escobar
      Libri
      Il Mulino
      2017
      Scrivi una recensione
      • 21/04/2017 18.44.52
      • Nel cinquantesimo dalla morte di Totò, Il Mulino ripubblica un libro giù uscito nel '98. E fa rivivere Totò e il suo mito. Un grande, sfruttato come pochi altri, deriso dai critici quando era in vita, osannato dopo la morte. E veramente alcuni film furono solo fatti per procurare utili ai produttori, ma molti sono veramente delle chicche.

        Leggi di più Riduci
    • Rodolfo Walsh
      Libri
      Sur
      2015
      Scrivi una recensione
      • 21/04/2017 06.07.51
      • Grande e casuale scoperta, dopo aver letto il "giallo per ragazzi" Tre Portoghesi e l'ombrello. Qui Walsh in tre racconti ci presenta Daniel Hernandez, investigatore per caso, che risolve tre casi apparentemente impossibili. Ricorda un po' Nero Wolfe, quando invita a casa sua tutti i sospettati e in diretta dà la soluzione.

        Leggi di più Riduci
    • Jean Giono
      Libri
      Salani
      2008
      Scrivi una recensione
      • 18/04/2017 16.49.23
      • Racconto molto bello, da leggere assolutamente a scuola, forse anche prima dei 10 anni consigliati. Si respira la pace, l'ambiente difeso e non sfruttato, il benessere della collettività contro l'interesse di pochi.

        Leggi di più Riduci
    • Georges Simenon
      Libri
      Adelphi
      2015
      Scrivi una recensione
      • 17/04/2017 07.06.40
      • Tre racconti, di cui quello del titolo è il più lungo. E tutti e tre confermano la grandezza di Simenon. L'ultimo, in particolare, lo vede impegnato nella giornata di Natale a risolvere un omicidio di anni prima, pur rimanendo praticamente in casa. Con la moglie che ha pura di disturbarlo.

        Leggi di più Riduci
    • Ermanno Detti
      Libri
      Gallucci
      2017
      Scrivi una recensione
      • 15/04/2017 06.03.29
      • Leda, staffetta partigiana di dieci anni, vive in un paesino della Toscana: orfana dei genitori morti sotto un bombardamento, vive con degli zii, partigiani, che la usano come staffetta, dopo che un altro ragazzino poco più grande, Rufo, è scomparso, forse arrestato dai tedeschi o morto in azione. Anche Leda si salva a stento da un posto di blocco tedesco, grazie ad uno strano personaggio, il "Mago". Questi in realtà è un capo partigiano che inizia la bambina, che nel frattempo ha ritrovato Rufo anche lui salvato dal "Mago", alla vita partigiana e alla lotta contro i tedeschi.

        Leggi di più Riduci
    • Ian McEwan
      Libri
      Einaudi
      2017
      Scrivi una recensione
      • 15/04/2017 05.58.21
      • Trudy e Claude sono cognati e amanti. Trudy, incinta al terzo dei tre trimestri, è sposata e separata con il fratello di Claude, John, padre del bambino che sta per nascere e che è l'io narrante della storia. Oltre che essere amanti, i due progettano di uccidere John per entrare in possesso della casa dove abita Trudy, di proprietà del marito, di ingente valore. Tutto questo raccontato in maniera divertente e geniale dal nascituro. Il quale verrà alla luce proprio nel momento meno opportuno.

        Leggi di più Riduci
Recensioni 1 - 20 di 1280 recensioni presenti.