Categorie
Tutte le recensioni di Vincenzo | Totali: 48 | Media:
    • Stephen King
      Libri
      Sperling & Kupfer
      2015
      Scrivi una recensione
      • 19/12/2016 06.33.49
      • Storia tirata avanti a forza, con personaggi appena abbozzati e trama fragilissima. Presente pure una punta di presunzione per affermare la credibilità dei comportamenti dei protagonisti. Non meglio di Mr. Mercedes, un paletto segna distanza sulla strada del declino.

        Leggi di più Riduci
    • Andy Weir
      Libri
      Newton Compton
      2014
      Scrivi una recensione
      • 16/08/2015 19.26.26
      • In definitiva è una storia ben scritta e ben sostenuta. Bisogna solo reggere il peso di una struttura narrativa manieristica nelle costanti digressioni tecniche in cui l'autore ha volontariamente deciso di trascinare il lettore. Il difetto è che, oltre a far ben funzionare il congegno, manca un po' di Robinson Crusoe, salvo simpatici canoni di umanità che affiorano tra Sol, Watt, MAV e svariati cavi elettrici.

        Leggi di più Riduci
    • Stephen King
      Libri
      Sperling & Kupfer
      2009
      Scrivi una recensione
      • 21/09/2014 12.31.41
      • Questo romanzo, per stessa ammissione di King, è un dinosauro. Ma di quelli poco interessanti. Convincono solo alcuni dei personaggi e risultano, invece, poco credibili molti azzardi narrativi (il presidente degli U.S.A. che non riesce a neutralizzare un politicante da quattro soldi?). Si salva appena la spiegazione offerta per la presenza della cupola. Insomma, un lavoraccio massacrante che risulta più faticoso che interessante.

        Leggi di più Riduci
    • Cristina Mosca
      Libri
      Ianieri
      2014
      Scrivi una recensione
      • 21/06/2014 17.52.13
      • C'è il sangue più custodito nei fondali del cuore in questo libro che non è una raccolta di racconti, ma un risuonare melodico, tragico, lieve, impudico di toni veri e umani. E, infine, neppure una parola fuori posto.

        Leggi di più Riduci
    • Stephen King
      Libri
      Sperling & Kupfer
      2011
      Scrivi una recensione
      • 12/06/2014 07.50.32
      • Una storia magnifica, strutturata, complessa, alla vecchia maniera di King. Perfetta, dal principio alla fine.

        Leggi di più Riduci
    • Lorenzo Licalzi
      Libri
      BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
      2009
      Scrivi una recensione
      • 03/12/2012 17.09.59
      • Si può dire di un romanzo che è bello, brutto, noioso, interessante. Oppure, dopo averlo letto, ci si limita a stare zitti e a riflettere sulla storia. Mi batte il cuore. Bravo.

        Leggi di più Riduci
    • Bruno Arpaia
      Libri
      Guanda
      2011
      Scrivi una recensione
      • 23/10/2012 10.27.46
      • L'energia del vuoto. Titolo azzeccato, poiché, oltre a barlumi di filosofia acuta, vagamente apprezzabili, i drammi della normale umanità sono invischiati in una trama stanca, inutile.

        Leggi di più Riduci
    • Silvio Donà
      Libri
      Leone
      2011
      Scrivi una recensione
      • 26/09/2012 14.23.39
      • E' raro che una piccola storia, con una struttura essenziale e una trama quotidiana, riesca a scappare via dallo stagno dove galleggiano altre micro-trame introspettive e domestiche dei numerosi autori contemporanei. Cimentarsi con l'odierno e il post-moderno è esercizio assai comune, che risponde al comandamento "scrivi ciò di cui sai" ma che, sovente, si traduce in una sterpaglia di luoghi comuni anche maltrattati. Questo romanzo, invece, è semplicemente una gioia rabbiosa. E' crisi perfetta. E' caos infuocato. Eccellente, dunque, è dire poco.

        Leggi di più Riduci
    • Marco Mancassola
      Libri
      Rizzoli
      2008
      Scrivi una recensione
      • 26/06/2012 12.58.22
      • Si tratta senz'altro di un romanzo epico. L'epica degli uomini moderni per anni sotto i riflettori e poi, sfumando, rassegnatisi alla quasi normalità. E, come prevedibile, questa normalità, in un modo o nell'altro, risulta loro inadatta, al punto da richiederne l'estinzione. Rispetto alle altre storie di Mancassola, questa risulta meno agevole perché la struttura soffre vagamente dei contenuti: i secondi, infatti, devono corrispondere a geometrie narrative insolite. Comunque, bene.

        Leggi di più Riduci
    • Ken Follett
      Libri
      Mondadori
      2006
      Scrivi una recensione
      • 02/12/2011 15.43.46
      • Un susseguirsi di inghippi, tra buoni e cattivi, sempre risolti in chiave muscolare con esaltazioni spasmodiche di stereotipi quali la bolsa mascolinità dei poliziotti o l'efferata stupidità dei criminali. Concetto di fascino femminile poi, del tutto discutibile se l'autore considera elegante un vestito di raso color castagna indossato da una muscolosa donna rossa di capelli! Per il resto (se c'è) regge.

        Leggi di più Riduci
    • Ray Bradbury
      Libri
      Mondadori
      2006
      Scrivi una recensione
      • 23/11/2011 17.25.29
      • Questo non è un libro di racconti, ma un libro di "prove" di racconto, ossia di tutti quei pensieri personali di un grandissimo scrittore che, per onestà, non dovrebbero essere parte di un'antologia ma delle carte private. Molta filosofia americana, grandi spazi e poco altro.

        Leggi di più Riduci
    • Diego De Silva
      Libri
      Einaudi
      2010
      Scrivi una recensione
      • 10/11/2011 15.22.52
      • Questa è una bellissima storia d'amore e di filosofia, altro che romanzetto divertente! L'autore mette in fila quello che non si riesce mai a dire al momento giusto e a fare, quando occorre, ma con una grande rivincita finale. Bene. Benissimo.

        Leggi di più Riduci
    • Andy McDermott
      Libri
      Longanesi
      2011
      Scrivi una recensione
      • 01/09/2011 12.39.47
      • Una storia mal narrata, con vicende surreali oltre misura, che si caratterizza per la debolezza degli accadimenti.

        Leggi di più Riduci
    • Andrea Costantini
      Libri
      Robin
      2006
      Scrivi una recensione
      • 30/06/2011 14.49.12
      • Questo romanzo corre parallelo alle migliori opere di Andrea De Carlo ma non lo plagia, non lo copia e se ne separa per una genuina e autentica rappresentazione della storia. E la storia, piena e dolce, dura e asciutta, cattura, affascina ed emoziona.

        Leggi di più Riduci
    • Vincenzo Di Pietro
      Libri
      Leone
      2011
      Scrivi una recensione
      • 08/06/2011 10.58.12
      • questa non è solo una storia d'amore molto pop e spudorata. E'anche una storia piena di rabbia scritta con l'inchiostro denso e con il rhum. Credo che Di Pietro abbia ribadito la sua capacità di sovrappore a una struttura inscalfibile un corpo romantico radiante. Bene.

        Leggi di più Riduci
    • Francesco Lanzi
      Libri
      Robin
      2007
      Scrivi una recensione
      • 17/05/2011 12.11.33
      • romanzo monocorde incentrato sulla descrizione di una vacanza apatica tra amici i quali, a fatica, resistono in un contesto che non vivono ma che aspettano passi per tornare al già presagito conformismo. La qualità certamente alta della prosa non sostituisce l'eco che, nel vuoto generale della trama, fanno le monotone peregrinazioni concettual-religiose dei presonaggi. Spento e silente, l'intermezzo di presente.

        Leggi di più Riduci
Recensioni 1 - 20 di 48 recensioni presenti.