A ferro e fuoco. La guerra civile europea (1914-1945)

Enzo Traverso

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 giugno 2008
Pagine: 273 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815125125

85° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Storia militare

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La prima metà del Novecento fu un'epoca di guerre, di distruzioni e rivoluzioni che mise l'Europa e a ferro e fuoco. Traverso descrive i tratti principali di questa "guerra civile europea"; il misto di violenza arcaica, fredda violenza amministrativa e tecnologia moderna per annientare il nemico, la brutalizzazione delle popolazioni forzate all'esodo o all'esilio, lo scatenamento emotivo dei conflitti fra civili all'interno delle società (in Urss, 1917-23;in Spagna, 1936-39; Resistenza 1939-45), l'impero della paura e della morte nella mente degli uomini.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    claudio

    22/03/2016 20:34:00

    Il '900 è stato praticamente un periodo continuo di guerra, iniziato nel 1914 e finito (?) nel 1945. Anche se gli effetti di prima e dopo possono essere spostati dalla fine del secolo precedente alla fine del comunismo in Unione Sovietica.

Scrivi una recensione