A mano disarmata. Cronaca di millesettecento giorni sotto scorta

Federica Angeli

Collana: I saggi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 23/04/2018
Pagine: 373 p., Brossura
  • EAN: 9788893881050

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Servizi sociali e criminologia - Reati e criminologia - Criminalità organizzata

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    1700 sfumature di realtà

    21/06/2018 13:10:14

    40800 ore... 146.880.000 secondi... Interminabili.. Combattuti..urlati. Dietro gli occhi di chi non sa mentire, dentro il cuore di chi sceglie di soffrire per "LA Causa"... La giustizia.. Un cuore che viene colpito più di una volta, una mano che si sporca con la verità di chi sceglie di tacere, ma che non può essere lasciato impunito. Scelta di vita importante che pagina dopo pagina ti fa sussurrare "vattene da lì... Non farlo... Pensa alla tua famiglia..." mentre credi che anche l'ultima lacrima sia bastata a salvarla, succede che ti rimbalza il cuore in gola, il sangue pulsa nelle vene e la testa ti sembra esplodere... Rimani li, al suo fianco.. Quando tutto ti fa arrabbiare, sfogli ancora un capitolo... Ed uno ancora...quando nemmeno il più forte dei pensieri ti riesce a placare, ti arrendi alle "immagini" che vengono fedelmente riportate nella penna di chi sa mirare al centro della "notizia". I segni del volto sono ormai troppo evidenti per nasconderli, e decidi di essere VERITÀ, come ti è stata insegnata dal primo paragrafo. Ora sai chi sei.. Ora sai chi vuoi essere. Una lettura IMMENSA.

  • User Icon

    Stefano G.

    28/05/2018 21:09:24

    Ho terminato di leggere il libro di Federica angeli “A mano disarmata”. Terminato con un sospiro, e anche più di una lacrima. Di emozione, di partecipazione. Se si fosse trattato di una storia inventata, avrei voluto continuare per altre 300 pagine, come un film appassionante che non vorresti finisse mai: perché è una lettura che ti prende, fluida, avvincente, in una serie continua di avvenimenti ed emozioni. Ma la storia di Federica Angeli è realtà: è una storia fatta di violenza vera, minacce pesanti, intimidazioni quotidiane. Rivolte a lei e alla sua famiglia, bimbi compresi. Per questo auguro a Federica che la storia finisca qui, che non ci sia un sequel: con i mafiosi in carcere, col buon esito dei processi in corso, e lei finalmente libera insieme ai suoi cari. Di certo, a questa serie continua di limitazioni, Federica reagisce con una forza d’animo sorprendente e con una passione infinita per il suo mestiere, nonostante il peso della responsabilità di essere figlia, moglie e soprattutto mamma: cose che la costringono a continue mediazioni familiari e anche a momenti di incomprensione, superati però sempre con raffinata intelligenza e capacità creativa, insieme alla saldezza del suo rapporto di coppia. E’ raro trovare tante qualità in una persona sola. Il messaggio che emerge è l’invito a tenere la schiena dritta, sempre, tutti insieme: solo così la legalità può vincere. Ed è quello che ha fatto Federica, quando ha avuto il coraggio di denunciare, di non far finta di non aver visto. E’ da lì che nasce tutto: la cronaca di oltre 1700 giorni sotto scorta. Da leggere, rileggere, e far leggere.

Scrivi una recensione