A prova di killer

Lee Child

Traduttore: A. Tissoni
Editore: TEA
Collana: Tea più
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 marzo 2018
Pagine: 470 p., Brossura
  • EAN: 9788850249817
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,32

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo F.

    01/09/2011 10:50:34

    Trama già vista e rivista, letta e riletta: tuttavia la storia è molto ben congegnata e avvincente. Lettura che scorre via che è un piacere: consigliato.

  • User Icon

    matteo battaglia

    13/03/2009 15:59:47

    Il meno avvincente di tutti i libri di Child. A tratti perfino noioso, sembra non decollare mai. Non all'altezza dell'autore.

  • User Icon

    giovanni

    31/07/2008 12:49:17

    Semplicemente favoloso.

  • User Icon

    joeberryn

    04/03/2008 18:26:15

    buon libro davvero appassionante, peccato per il finale un po' così.

  • User Icon

    massimo

    29/06/2006 17:27:29

    Child è sempre una certezza. Un ottimo personaggio, l'ex sbirro (militare) sempre più nel ruolo del cavaliere errante e una buona storia gialla. Certo, la trama è un po' tirata per i capelli e il finale decisamente frettoloso. Alla fine uno che si immaginava chissà che complotto resta alquanto perplesso. Ma come lettura estiva resta sempre gradevole. Effettivamente se in Italia si traducessero i libri di un Autore in ordine cronologico sarebbe meglio. Purtroppo prevale la logica commerciale: si scopre un grande successo (chessò, il DaVinci Code) e a rimorchio si pubblicano come "novità" anche le opere prime (spesso "immature" vedi Digital Fortress) che deludono alquanto il lettore che è partito dal "vertice" (per non parlare dei "critici" che sottolineano la fase "calante" dell'Autore). D'altro canto le traduzioni metodiche, tipo O'Brian o la saga di Sharpe si trascinano per decenni ....

  • User Icon

    Alberto Longo

    25/06/2006 14:34:40

    Semplicemente superbo.Divorato in due giorni.Perchè l'editore non si affretta a far tradurre gli altri libri di Child non ancora presenti in italiano in libreria?Dovrebbero essere tre o quattro,se non sbaglio. Alberto Longo

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione