A sud del confine, a ovest del sole

Haruki Murakami

Traduttore: M. De Petra
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 204 p., Brossura
  • EAN: 9788806230302

58° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Martina

    20/09/2017 00:04:06

    Fine dopoguerra in Giappone: Hajime e Shimamoto hanno 12 anni e sono entrambi (cosa molto inusuale per quell'epoca) figli unici. Tra loro si instaura un legame profondo fatto di serate passate a leggere e ascoltare musica. Un ventennio dopo: Hajime è ormai un 37enne con un lavoro soddisfacente e una famiglia che ama. Non ha mai smesso di pensare a Shimamoto e il suo ritorno improvviso lo trascinerà inesorabilmente in un vortice di dubbi, sensazioni ed emozioni che solo lei è in grado di provocare. Questo romanzo è un delicato equilibrio tra romanticismo, malinconia e poesia che lascia il lettore con più domande che risposte. Molti avvenimenti sono quasi surreali e danno quel tocco di magia che rende il libro perfetto.

  • User Icon

    manuela

    14/09/2017 05:20:29

    Anche questa volta l'amore è un turbinio di emozioni che confondono, sconcertano, svuotano. A volte i ricordi ingannano ma servono per farti rendere conto che in realtà hai già tutto e non serve cercare altro!

  • User Icon

    liberandoci

    02/09/2017 15:21:27

    Nella vita, prima di raggiungere l'amore vero, si passa attraverso un processo di evoluzione dove si fa esperienza degli errori per poi arrivare a scoprire il vero amore! E se il vero amore fosse il nostro primo amore? In questo romanzo, Haruki Murakami ci conduce, come in ogni sua opera, alla scoperta del mondo dei sentimenti e della natura umana. Hajime icontra Shimamoto quando ha 12 anni. Questa ragazza tocca la sua solitudine e riesce a spezzarla, creando un legame. Eppure Shimamoto, dopo qualche anno, si trasferisce con la famiglia e Hajime ritornerà nella sua solitudine, spezzata per poco solo da un'altra ragazza, Izumi. Dopo qualche anno, Hajime vede per strada una donna che le ricorda Shimamoto e i sentimenti riaffiorano forti, ma non può parlarle... Dopo anni, Hajime ha una famiglia, una carriera, attività fiorenti, ma un evento sconvolgerà la sua vita. Onirico, coinvolgente, commovente... in una parola: Murakami!

  • User Icon

    giovanni

    03/06/2016 18:19:26

    Pensavo che Tokyo Blues fosse in assoluto il più bel libro di Murakami ma dopo aver letto A sud del confine, a ovest del sole devo ricredermi. A chi piace la sua scrittura e la sua sensibilità sempre opportuna e profonda lo consiglio. Non ci sono ricette o libri da studiare, per scrivere così bisogna avere il talento del grande romanziere, da parte mia posso solo goderne leggendo i suoi libri.

  • User Icon

    zia dalia

    24/08/2015 22:54:25

    Una tenera storia di vita e d'amore, in cui, come spesso accade in Murakami, i sogni dell'adolescenza si incontrano (o si scontrano) con la realtà. Bellissimo.

  • User Icon

    Alessandra

    13/07/2015 01:52:04

    Poetico, malinconico, emozionante,come Murakami sa sempre essere. Una riflessione sul tormento dell'amore. Consigliatissimo...

  • User Icon

    PROT

    21/05/2015 11:10:10

    Dopo aver letto 8 libri di Murakami diciamo che un pò lo conosco... il libro è come sempre ben scritto, intrigante, ti invoglia... l'unico appunto è che troppo spesso i suoi personaggi si assomigliano, e talvolta anche le storie... però mi lascia sempre soddisfatto

  • User Icon

    Aledifra

    01/05/2015 17:22:04

    Uno dei migliori libri di Murakami. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Pat

    05/10/2014 10:48:46

    Non ci sono le parole per descrivere la bellezza di questo libro...Va letto molto lentamente, assaporando ogni parola scritta. Bellissimo, il suo più bello.

  • User Icon

    patriziaesse

    14/06/2014 13:52:34

    piacevole lettura scritta in modo elementare e profondo allo stesso tempo. E' una storia d'amore e l'amore lascia sempre dietro di sè qualcosa di irrisolto. Mi piace quando l'autore _ e haruki murakami è un maestro in questo senso _ lascia al lettore la facoltà di pensare e/o decidere il finale, che rimane sempre avvolto in un'aurea di mistero

  • User Icon

    Anna

    17/04/2014 09:36:38

    L'unico problema dei libri di Murakami è...che ad un certo punto finiscono!! Io adoro questo scrittore, così come adoro altri scrittori giapponesi, perché riescono ad esprimere concetti anche molto semplici in modo così delicato e profondo da turbare per questo. I loro libri ti restano dentro per sempre. Non esiste libro di Murakami che non sia bello, delicato, profondo e semplice allo stesso tempo. Ovviamente possono esserci delle piccolissime pecche stilistiche, ma queste non fanno che accrescere il valore intrinseco delle sue opere. Mi piace il fatto che non si capisca chi sia veramente Shimamoto, dove sia quando non è con lui, che vita abbia. Così come mi piace il fatto che la questione Izumi sia sempre solo accennata, perché è quello che facciamo tutti noi continuamente: ripensiamo ad esperienze del passato e alle persone che con noi le hanno condivise senza avere il coraggio di rivedere quelle persone, nel timore che siano troppo cambiate rispetto ai nostri ricordi, e che anche loro ci trovino troppo cambiati. Resto sempre affascinata dal mondo interiore di questo grande autore e mi auguro che continui a regalarci perle di rara bellezza ancora per lungo, lungo tempo.

  • User Icon

    Isa

    21/12/2013 10:03:58

    Libro romantico e malinconico nello stesso tempo che suscita inevitabilmente emozioni!

  • User Icon

    mario bertolinis

    25/10/2013 12:41:06

    meravigliosooooooooooo

  • User Icon

    topaganga

    20/09/2013 12:44:15

    Quando un'esistenza si trasforma da romanzo in realtà e ti fa capire quanto infinitamente alto è il livello di insicurezza ed ignoto dentro te. Una vita da vivere per evolversi e camminare verso la fine a testa alta. Lettura consigliata non perchè sia Murakami, ma perchè ti da la prospettiva di quanto fallace sia vivere.

  • User Icon

    francesco v

    07/09/2013 09:25:58

    Mi sfugge il motivo del grande successo di questo scrittore. Scrivere in maniera elementare e' sicuramente un pregio, ma cosi' e' esagerato. Il non detto in Murakami non esiste. Inoltre, lla descrizione e' giustamente opera dello scrittore, ma l'interpretazione deve essere lasciata al lettore; invece fa sempre tutto lui. Deludente. Anche se resta una lettura piacevole

  • User Icon

    joe roberts

    11/07/2013 09:03:34

    Libro sul vuoto, sul magnetismo sessuale e "i desideri inesauditi". Quando la ragazzina amata torna dopo venticinque anni, potrà colmare quel vuoto o risucchierà via con sé la vita dell'uomo che l'ha attesa per così tanto tempo? Murakami ci fa capire che il passato è irreversibile e che alle forze distruttive si può resistere soltanto insieme e non da soli. Tra i sette libri che ho letto di questo autore è il meno bello.

  • User Icon

    Federica

    02/06/2013 13:41:45

    L'ho finito stamattina: è uno dei libri più belli che abbia mai letto. Imperdibile!

  • User Icon

    illaby

    30/04/2013 14:17:03

    ho letto quasi tutti i libri di murakami haruki e devo dire che forse questo li ha superati tutti come emozioni. la sua sensibilità e precisione nel descrivere i sentimenti e la loro evoluzione, ma sempre con sensazioni quasi "tattili" e senza appesantire il racconto, sono qualcosa di unico. murakami top.

  • User Icon

    Michael Moretta

    24/04/2013 17:08:13

    Mi sono rituffato con enorme piacere nel magico mondo di Murakami Haruki ed ancora una volta sono stato colpito dalla incredibile finezza della sua scrittura, dalla capacità impressionante dell'autore di guidare il lettore in un mondo al limite tra realtà e fantasia, tra ciò che noi vorremmo essere e quello che in concreto siamo. In questo racconto, anteriore ad 1Q84, vediamo una scena che ritornerà proprio nell'ultima opera di Haruki: Hajime e Shimamoto, a dodici anni, che si prendono per mano per pochi secondi....proprio ciò che succede a Tengo ed Aomame in 1Q84. Questo semplice gesto segna per i due protagonisti di " A sud del confine, ad ovest del sole " la loro vita. Ognuno fa la propria ma rimangono innamorati per sempre. Separati per 25 anni si ritrovano. Hajime ha una moglie e due figlie, Shimamoto è avvolta dal mistero e su di lei l'autore non ci dice nulla, lasciando alla nostra immaginazione il compito di tratteggiare la sua situazione. Nella descrizione della notte passata insieme, ed attesa per tutti quegli anni, tenera, ricca di amore e di passione, si racchiude l'essenza stessa della narrazione di Haruki. L'esistenza di due mondi, il caso, la sottile linea che separa la realtà dalla fantasia. Senza dubbio un libro all'altezza del miglior Haruki, ricco di fascino e di grande sensibilità. E come sempre nei libri di Haruki mi piace ricordare la continua presenza della musica, a scandire le scene più importanti del racconto. Addirittura qui Hajime è proprietario di due jazz club, come lo è stato l'autore stesso in gioventù. Ed abbiamo la musica sempre presente nella vita dei personaggi, dalla loro infanzia all'età adulta. Un gran bel libro, che consiglio anche a chi decide di accostarsi a questo autore per la prima volta.

  • User Icon

    lorella perfetto

    18/04/2013 10:07:26

    Non sono in grado di giudicare un libro per la scrittura ma so quanto valgono le emozioni e questa lettura è una di quelle che restano dentro. Consigliato a tutti coloro che sanno apprezzare la bellezza e la meraviglia della vita, sorprendente anche nelle storie semplici. Sono convinta che nulla accada per caso e l'incontro con questo libro è arrivato in un momento della mia vita, in cui era necessario capire che le scelte dolorose, possono essere l'espressione dell'amore più profondo. Grazie Murakami!!!

Vedi tutte le 21 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione