L' abbraccio benedicente. Meditazione sul ritorno del figlio prodigo

Henri J. Nouwen

Traduttore: M. C. Bricchi
Curatore: G. Cestari
Editore: Queriniana
Collana: Spiritualità
Edizione: 26
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 01/01/2004
Pagine: 216 p., Brossura
  • EAN: 9788839913418
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 7,02

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvo

    25/07/2017 21:51:32

    Gran bel libro! L'autore, ancorato al racconto biblico, riesce a mettere in luce tutti gli aspetti del dipinto utilizzandoli per guidare il lettore verso un cammino di fede. Spiega cos'è la Misericordia di Dio senza cadere in commenti mielosi o noiosi e scontati. Dal libro emerge il legame fruttuoso fra arte e fede.

  • User Icon

    Alessandra

    15/04/2014 07:56:47

    Ha il fascino del viaggio: quello del figliol prodigo, ma anche il nostro. E' impossibile per chi legge non percorrere insieme a Neuwen un cammino a ritroso rileggendo il nostro passato per dargli un senso nuovo che non percepivamo mentre vivevamo... in paesi lontani. Un libro mai finito, il libro della vita. Alessandra

  • User Icon

    Drachetto

    03/05/2011 15:08:28

    Un libro davvero stupendo e consigliatissimo, che ogni cristiano dovrebbe leggere. Un percorso che ognuno è chiamato a fare. Ho anche apprezzato tantissimo come l'autore si mette spesso in discussione. Da avere e conservare vicino al proprio letto.

  • User Icon

    fulvia ferrari

    20/01/2011 21:55:05

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto e che mi ha cambiato di più, l'ho riletto non so quante volte e ogni volta è una scoperta...

  • User Icon

    Tinama

    03/04/2008 12:22:48

    Si può dire di essere alla conclusione di certi libri? Letture come queste non si esauriscono mai perché si riprendono in mano per ritornare su alcuni brani che ci hanno illuminato o per scoprirne altri che ci sono sfuggiti per disattenzione o perché noi nel frattempo siamo cambiati. Quanto piccoli sono i passi che si compiono nel cammino di crescita interiore! Anche perché non sempre si procede in avanti, a volte si fanno dei passi indietro che portano a scoraggiarsi e a perdere la fiducia in se stessi. Ma la consapevolezza che siamo uomini in cammino e non arrivati, esseri limitati, semplicemente creature, ci dà la spinta ad andare avanti nonostante gli inciampi e le cadute. La cosa importante è avere chiaro l’obiettivo e non perderlo di vista. Questo libro mi ha aiutata non solo a mettere a fuoco l’obiettivo, a confermarmi nel cammino intrapreso ma anche a capire che tutto può essere segnale per scoprirsi e scoprire il nostro Creatore. Da quante angolazioni la parabola del Figlio prodigo può essere letta! Per diventare “padre” bisogna riconoscersi nel figlio più giovane fuggito, ritornato e accolto; ma anche nel figlio maggiore risentito, freddo e distaccato. Anche il figlio maggiore parte. E’ una partenza che ci sfugge perché lui fisicamente è lì. Ma la presenza fisica non è presenza reale quando con la mente e con il cuore si è lontani, su un altro pianeta, blindati nel proprio io. Il suo ritorno a “casa” è determinante perché ci si possa trasformare ed essere il “padre” che accoglie e che incondizionatamente ama. Solitamente ci si sofferma poco o per niente sulla figura del figlio maggiore e sul cammino che ciascuno di noi deve compiere per diventare “padre misericordioso”.

  • User Icon

    Nicola

    09/04/2006 17:15:03

    Bellissimo! Scritto con semplicità, ma estremamente profondo. La sua lettura mi ha guarito da profonde (e nascoste) ferite interiori prodotte dall'essere figlio maggiore...

  • User Icon

    Maria Francesca

    21/09/2004 15:33:28

    Un libro stupendo capace di farvi conoscere non solo un quadro d'autore con tutti i suoi significati ma anche ciò che si nasconde nel vostro cuore. Un libro indimenticabile che ti "abbraccia" come le mani che si vedono in copertina.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione