Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 29 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Acciaio
12,35 € 13,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
13,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
12,35 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
13,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
13,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
13,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
12,35 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
13,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
13,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Acciaio - Silvia Avallone - copertina
Chiudi

Descrizione


Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Silvia Avallone racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
21 maggio 2015
357 p., Brossura
9788817081375

Valutazioni e recensioni

3,04/5
Recensioni: 3/5
(265)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(56)
4
(52)
3
(57)
2
(49)
1
(51)
Deborah
Recensioni: 5/5

E' la storia di un'amicizia un po' torbida tra due ragazzine, che si svolge a Piombino. La scrittura appare moderna. L'Autrice sembra conoscere veramente bene questa realtà e, nonostante non sia toscana, ha saputo sottolineare anche quanto l'Isola d'Elba sia importante per gli abitanti di Piombino. Infatti, nel libro, incombe sempre come una presenza e nello stesso tempo come un miraggio. I personaggi sono ben tracciati, credibili e attuali, inseriti nei drammi familiari che si svolgono in un quotidiano amaro che toglie perfino la speranza. Non manca la riflessione sulla classe operaia, in un ambiente fortemente inquinato, che vive un ruolo difficile ma dal quale non riesce a svincolarsi, per sopravvivere. Insomma un romanzo un po' triste , ma che rappresenta davvero il disagio del mondo dei giovani e non solo. Oltre ad aver vinto il Campiello Opera Prima nel 2010, si è aggiudicata il secondo posto al Premio Strega. Per me ampiamente meritato. Un libro a mio parere stupendo e che consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Daniela
Recensioni: 5/5
Vita vera

Spaccato di vita reale molto ben raccontato

Leggi di più Leggi di meno
Ambra
Recensioni: 2/5
Deludente

Romanzo, a mio parere, piuttosto sopravvalutato.. La storia si segue senza problemi, ma in effetti una vera trama non c'è. Il tono è supponente e distaccato nei confronti di un'umanità che viene descritta come degradata e senza speranze, in un'atmosfera di generale cupezza. Non lo consiglierei.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,04/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(56)
4
(52)
3
(57)
2
(49)
1
(51)

Conosci l'autore

Silvia Avallone

1984, Biella

Silvia Avallone è nata a Biella nel 1984. Trascorre tutte le estati della giovinezza a Piombino, da suo padre: questo crea un rapporto speciale tra lei e la città toscana, protagonista del suo romanzo più noto, Acciaio.Vive a Bologna, dove si è laureata in Filosofia e specializzata in Filologia moderna con una tesi su La Storia di Elsa Morante. Collabora inoltre con il Corriere della Sera, La lettura e 7, dove scrive mensilmente all’interno della rubrica 4 per 7.Nel 2007 ha pubblicato la raccolta di poesia Il libro dei vent’anni, vincitrice del Premio internazionale di poesia Alfonso Gatto sezione giovani. Sue poesie e racconti sono apparsi su Granta, Nuovi Argomenti e Vanity Fair.Con il suo romanzo d’esordio Acciaio (Rizzoli, 2010) ha vinto il...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore