Adelaster. Il nome del vero

Amedeo Giovanni Conte

Collana: Nomologica
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 22 dicembre 2016
Pagine: 220 p., Brossura
  • EAN: 9788879167741
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
L'indagine sui concetti di vero e falso ha privilegiato, nella filosofia contemporanea, la verità apofantica, ossia la verità di dicta (enunciati, proposizioni). Ma a quali entità, oltre ai dicta, conviene il predicato 'vero' ['true', wahr', 'vrai']? Nel libro Adelaster. Il nome del vero, Amedeo Giovanni Conte fa luce sul caso meno indagato ma non meno frequente in cui parliamo di verità di cose, di res (ad esempio quando diciamo: "Una banconota da 17 euro non è una vera banconota", "Un vero soldato deve essere valoroso"). La ricerca sul vero come predicato di res (come predicato di cose) si intreccia, nel libro, con due questioni fondamentali della recente filosofia del normativo (indagate tra gli altri da Norberto Bobbio e Georg Henrik von Wright): Conviene il predicato 'vero' alle norme? O forse alle norme conviene non il predicato logico 'vero', ma un predicato axiologico, ad esempio 'valido' o 'giusto'? La risposta a queste ultime domande investe i campi della semiotica, dell'ontologia, dell'axiologia e della logica.

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: