Adventure

Adventure

Jack London

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 699,99 KB
  • EAN: 9788832548563
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Adventure is a novel by Jack London released in 1911 by The Macmillan Company.

The novel explores the themes of domination of one people over the others, the differences between races, emancipation of women, and the strength of the human spirit, strengthened in a struggle with the nature and society.

Adventure tells about the confrontation between a man who finds himself alone in front of a plantation - harassed by blacks cannibals - and a bold, independent and liberated feminist woman, Joan Lackland, who's arrival at the plantation turns everything upside down...

Published in 1911, this novel, a devastating portrayal of colonialism and slavery set in the Solomon Islands, has generated considerable controversy since its publication over the question of whether London shared the racist beliefs of his characters or, on the contrary, was merely presenting them accurately. 

The character of Joan, is really where the book redeems itself. For a book of that time, it is rare to find such a strong female character. What follows are adventures through the islands and a glimpse of plantation life in that place and time. 
 
  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali