Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Afranio Siagrio. L'ultima Aquila - Patrizio Corda - ebook

Afranio Siagrio. L'ultima Aquila

Patrizio Corda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Patrizio Corda
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,39 MB
  • EAN: 9780244211028
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

465 d.C. - Negli anni che precedono la definitiva caduta dell'impero Romano d'Occidente, il giovane
Afranio Siagrio si ritrova ad ereditare il dominio del padre Egidio, un regno ormai romano-barbarico
che ricopre gran parte della Gallia Settentrionale e del tutto scollegato dal resto dell'impero.
Col passare degli anni, Siagrio assiste impotente al disfacimento di un mondo che aveva creduto eterno.
Ma le disgrazie della sua epoca non lo faranno desistere dall'inseguire il suo sogno più grande.  
Ormai un sovrano indipendente, l'uomo passato alla storia come "Re dei Romani" troverà, ispirandosi all'idea
di un grande del passato, il modo di riportare in vita un impero d'Occidente ormai defunto.
Aggrappandosi disperatamente a quella sua intuizione, unica speranza per avere un futuro.  

 
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Domenico

    13/05/2020 15:27:21

    Il fulcro del libro è la restaurazione dell'impero romano d'Occidente. È un chiodo fisso, sul quale l'autore batte con foga inesauribile. Ma, la manifesta impossibilità di portare a termine tale impresa, fa sì che tutto sia permeato da un' atmosfera cupa, dove la decadenza dell'impero viene sottolineata in maniera ossessiva. I personaggi sono un'infinità, difficili da ricordare e da inquadrare. Non esistono figure femminili ad eccezione della fugace apparizione di una serva dai capelli biondi. In compenso l'autore si avventura in un periodo storico poco conosciuto dimostrando una notevole conoscenza di fatti e protagonisti di quei secoli lontani. A me il libro non è piaciuto e le tre stelle le ho date solo per l'impegno che il Sig. Corda ha messo nella ricerca storica.

  • User Icon

    Ele

    22/09/2019 14:56:05

    Uno degli ultimi libri di questo autore che si esprime al meglio con i romanzi storici. In questo libro porta in primo piano un personaggio poco conosciuto al grande pubblico. Perfetto anche per chi è alle prime armi con i romanzi storici e per chi vuole dare una possibilità ad un genere troppo poco popolare.

Note legali
Chiudi