Africa Speaks - Vinile LP di Santana

Africa Speaks

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Santana
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Concord
Data di pubblicazione: 7 giugno 2019
  • EAN: 0888072090859

31° nella classifica Bestseller di IBS Vinili Pop Rock internazionale - Classic Rock e Progressive

Salvato in 5 liste dei desideri

€ 33,75

€ 37,50
(-10%)

Punti Premium: 34

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edizione in doppio vinile
L’autentica icona della chitarra e il suo gruppo, con l’apporto della cantante spagnola Buika, fa squadra con il leggendario produttore Rick Rubin.
La leggenda musicale Carlos Santana ha al suo attivo una colossale messe di incisioni, entrate nella leggenda grazie alla pionieristica fusione fra rock, musica latina e jazz. Nel nuovo album, Africa Speaks, in uscita il 7 giugno per Concord Records, il chitarrista (già eletto nella Rock and Roll Hall of Fame) va ancora più a fondo nel creare uno degli album più creativi della sua carriera. Insieme con il leggendario produttore Rick Rubin, l’icona della chitarra e il suo gruppo si sono riuniti a Malibu negli studi Shangri La di Rubin, e hanno registrato un’incredibile sequenza di brani, molto spesso in presa diretta, in un’unica versione senza prove o ripetizioni.
Un contributo di particolare effetto nella creazione di “Los Invisibles” è arrivato nella veste della cantante ispanica Buika, il cui canto paradisiaco dà forma ad un magico incantesimo lungo tutto l’album.
Disco 1
1
Africa Speaks
2
Batonga
3
Oye Este Mi Canto
4
Yo Me Lo Meresco
5
Blue Skies
Disco 2
1
Paraísos Quemados
2
Breaking Down the Door
3
Los Invisibles
4
Luna Hechicera
5
Bembele
6
Candombe Cumbele
4
di 5
Totale 3
5
0
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bea

    15/05/2020 21:14:05

    Un disco che ci riporta ai dischi delle origini di Santana: latin rock, radici africane, psichedelia, rock blues. E' un piacere riascoltare un Santana così ispirato, che suona con fervore, che se ne frega delle regole del pop, che cerca d'indurre in chi l'ascolta uno stato di eccitamento, di estasi, di trance.

  • User Icon

    Diego

    24/09/2019 20:18:09

    Carlos Santana ha definito queste canzoni una sorta di medicina spirituale. Per alcuni anni il chitarrista ha inciso dischi pieni di cose ed ospiti fatti per piacere a un vasto pubblico. Le cose sono cambiate tre anni fa, quando ha rimesso in piedi la band d'inizio anni '70 per il disco "Santana IV". Per Africa Speaks Santana rimescola nuovamente le carte e incide l'anti-Supernatural: zero canzonette facili, nessuna star nè ammiccamenti. E' un disco sulle radici africane della musica fuse con latin rock, funk, psicadelica, fusion, rock-blues. La ritmica è irrefrenabile, gli assolo prorompenti, il suono quasi live.

  • User Icon

    Michele

    22/09/2019 23:38:56

    Grande novità da parte di Santana! Si sente molto forte l'impronta della musica africana, ma daltronde le percussioni sono sempre state una componente fondamentale in quasi tutti i suoi dischi. Forse consigliato anche per i nostalgici di Abraxas!

Note legali