L' Africa. Gli stati, la politica, i conflitti

Giovanni Carbone

Editore: Il Mulino
Edizione: 2
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 29 marzo 2007
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788815119025
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un intero continente pressoché rimosso, di cui sappiamo pochissimo, che si impone alla nostra attenzione soltanto in occasione di avvenimenti "estremi": questa è oggi l'Africa per il resto del mondo. Ripercorrendo i maggiori snodi politici che ne hanno segnato il percorso contemporaneo, Giovanni Carbone presenta i tratti principali e le dinamiche più comuni dei sistemi politici africani. Ne emerge una vicenda che si caratterizza per la pesante eredità del colonialismo, la forte concentrazione e personalizzazione del potere, una competizione politica segnata da aspre connotazioni etniche, una diffusa corruzione e reiterate violenze. Un quadro che tuttavia ha visto anche, in tempi recenti, una precaria riduzione dei conflitti armati e importanti seppure incerti tentativi di democratizzazione.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Protostrator

    17/10/2008 13:15:36

    Premettendo che amo la storia d'africa voglio però dire che questo libro mostra l'Africa attraverso due punti di vista principali: quello politico e quello economico. Attorno ad essi però la cultura affiora sotto i più disparati punti di vista: storico, antropologico, sociologico, etnico. Dodici pagine di bibliografia bastano a far capire al lettore quanto lavoro di ricerca e di studio ci sia dietro a questo libro nel quale si analizza la formazione degli stati africani e la nascita dei partiti nazionali, i conflitti e le motivazioni di carattere socio-economico-politico che stanno alla base di essi, le varie modalità e le varie tipologie di conflitto. Tuttavia non è un libro adatto a tutti. Lo consiglio vivamente a chi è un appassionato di Storia dell'Africa ma anche di Geopolitica perché altrimenti potrebbe risultare fortemente noioso.

Scrivi una recensione