L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroafricano - Michelangelo Bartolo - copertina

L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroafricano

Michelangelo Bartolo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Afriche
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 25 ottobre 2018
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788868613006
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroaf...

Michelangelo Bartolo

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroafricano

Michelangelo Bartolo

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroafricano

Michelangelo Bartolo

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Diario di viaggio di un medico impegnato da anni in missioni umanitarie in Africa, "L'Afrique c'est chic" è scritto in prima persona da un protagonista ironico, a volte un po' impacciato ma appassionato nel compiere il proprio lavoro.

«In macchina verso la città, ripensando all’accaduto e alla comprensibile provocazione del collega, ho un flash. Perché non inventare qualcosa di automatico che metta in comunicazione una particolare richiesta clinica con un’opportuna risposta?»

Malawi, Mozambico, Togo, Tanzania, Centrafrica e altri Paesi sono narrati in presa diretta anche attraverso le contraddizioni di alcune capitali africane che si muovono verso una veloce "occidentalizzazione" e spaccati di vita locale, come la storia di Isaac, bambino di strada in Togo, o l'incontro con Salimu, ragazzino in cura in un ambulatorio tanzaniano. Le missioni, organizzate per tenere corsi di formazione a personale sanitario locale o per aprire nuovi centri di telemedicina, dipingono un nuovo modo di fare cooperazione che si sta sempre più diffondendo negli ultimi anni. È il raccontare come lo slogan "aiutiamoli a casa loro" viene realizzato in modo quasi naturale da molte realtà di cooperazione internazionale. Ne deriva un libro leggero, divertente, mai superficiale, che aiuta il lettore a guardare all'Africa e alla globalizzazione con occhi diversi: una chance, non qualcosa da cui difendersi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maddalena - Madame.Magda

    20/09/2019 17:01:55

    Repubblica Centroafricana, Togo, Monzambico, sono questi alcuni dei paesi che si visiteranno durante la lettura di questo diario scritto da Michelangelo Bartolo un medico che delle sue opere di apertura di centri di telemedicina in Africa ne ha fatto la sua missione. "L' Afrique c'est chic" è un diario che ci porta alla scoperta di nuovi paesi, nuovi modi di vivere, ci fa riscoprire la bellezza delle piccole cose e di come ognuno di noi dà importanza alle cose a seconda della parte del Mondo in cui è nato. Michelangelo ci racconta di come è nata la sua "missione" attraverso un linguaggio semplice dove la serietà dell' argomento è alternata a momenti di ilarità a tratti ironici. Ci racconta delle difficoltà incontrate nel reperire i finanziamenti, delle difficoltà dei viaggi e delle difficoltà tecniche a creare questi centri, ma ci racconta anche la gioia nel raggiungere obiettivi prefissati, nel salvare vite umane, nel conoscere l'altro e nella gratitudine dell'altro.

  • User Icon

    Federica lettrice.senza.tempo

    06/06/2019 14:10:56

    “L’Afrique c’est chic” è stata una lettura piacevole e allo stesso tempo interessante. Molte dinamiche mi erano assolutamente sconosciute. Come il fatto della teleconsulenza, ideata e portata avanti proprio dall’autore, grazie alla quale è possibile chiedere consulenze mediche, pressoché in tempo reale, dall’Italia. Durante questo piccolo diario di bordo, l’autore ci racconta diversi aneddoti sul Malawi, Centrafrica e Togo. I racconti non sono temporalmente seguenti ma spaziano nel tempo, quindi non abbiamo un racconto di una sola grande esperienza ma diverse, in luoghi diversi e in momenti diversi. Sono sincera, il libro non mi ha fatto impazzire principalmente per il fatto che c’è poca emozione. Mi aspettavo qualche esperienza emozionante, o qualche avventura ma ho trovato per lo più dinamiche legate alla burocrazia e ai diversi viaggi in aereo che l’autore fa per arrivare nei luoghi più remoti dell’Africa. C’è solamente un barlume d’emozione quando racconta di un bambino salvato parecchi anni prima e poi ritrovato. Quindi diciamo che questo aspetto non mi è piaciuto moltissimo, nonostante sia stato comunque interessante scoprire queste dinamiche. Ho apprezzato la componente storica inserita per raccontare e far conoscere il Centrafrica e poi altro aspetto molto positivo è sicuramente lo stile di scrittura sempre scorrevole e soprattutto ironico. Come ho già detto, è un libro interessante ma secondo me manca molto di emozione e di quell’atmosfera esotica tipica dei racconti ambientati in zone come quelle presenti in questo libro.

  • Michelangelo Bartolo Cover

    Medico ospedaliero, è responsabile del reparto di telemedicina all’ospedale San Giovanni di Roma. Dal 2001 compie missioni di cooperazione internazionale con il programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio e per aprire centri sanitari di telemedicina in diversi Paesi africani. È fondatore e segretario generale della Global Health Telemedicine, una Onlus che ha realizzato servizi di telemedicina in 31 centri sanitari di 13 Paesi africani, a cui collaborano oltre 150 medici italiani. Ha pubblicato La nostra Africa (Gangemini 2013), Sognando l’Africa in sol maggiore (Gangemini 2014), Gioia e le altre (Città Nuova 2016), Multidisciplinary teleconsultation in Developing Countries (2018), L' Afrique c'est chic. Diario di viaggio di un medico euroafricano... Approfondisci
Note legali