The Agent Intellect

( + mp3)

Artisti: Protomartyr
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Hardky Art Records
Data di pubblicazione: 9 settembre 2016
  • EAN: 0098787309119
Disponibile anche in altri formati:

€ 20,50

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Questo ottobre segna l'uscita di “The agent Intellect”, il terzo e miglior lavoro fino ad oggi dei Protomartyr. L’album prende il nome da un’antica questione filosofica su come la mente opera in relazione al sé, è un’ostentazione elegante e spesso devastante di tutto ciò che rende Protomartyr così vitali e viscerali in modo davvero unico e personale.
Nel corso di diversi mesi, Greg Ahee ha guadato attraverso più di un centinaio di frammenti di canzoni fino a raggiungere le melodie senza fondo di “I Forgive You” e “Clandestine Time”, le profondità di inchiostro di “Pontiac ʽ87” e il titanico sferragliare di “Why Does It Shake?”. A livello lirico Casey è al massimo della sicurezza di sé e davvero inquietante. Umanizza il male in “The Devil in His Youth”, e nel pop carbonizzato di "Dope Nube", ci rassicura che nulla ‐ non Dio, non il denaro ‐ può o impedirà alla nostra mente di arrovellarsi finché un finalmente non svaniremo. Siamo niente e nessuno, declama, senza i nostri pensieri. È questo il tema che echeggia per l’intero album, ma mai in modo così bello come in “Ellen”. Il brano prende il nome di sua madre ed è scritto dalla prospettiva del suo defunto padre, è una canzone così romantica che difficilmente ne sentirete altre di questo livello quest’anno. Casey promette di aspettarla dall'altra parte, con i ricordi che lei ha perso stretti al sicuro tra le sue mani.
Vinile colorato + booklet.

Disco 1
  • 1 The Devil in His Youth
  • 2 Cowards Starve
  • 3 I Forgive You
  • 4 Boyce or Boice
  • 5 Pontiac 87
  • 6 Uncle Mother's
  • 7 Dope Cloud
  • 8 The Hermit
  • 9 Clandestine Time
  • 10 Why Does It Shake?
  • 11 Ellen
  • 12 Feast of Stephen