Categorie
Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 252 p.
  • EAN: 9788804491385
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    zia dahlia

    20/07/2014 18.49.58

    Decisamente interessante e completo: un saggio che ci accompagna per mano partendo dalle origini della storia di Atene. Il migliore dei testi che Manfredi abbia scritto. Consigliato.

  • User Icon

    annalisa

    12/09/2012 14.29.28

    geniale...questo scritto sotto forma di saggio è semplicemente spettacolare..Manfredi nella sua veste migliore

  • User Icon

    Roberto Lo Duca

    17/01/2012 23.12.00

    Un libro che fa assaggiare l'atmosfera della Grecia e soprattutto di Atene all'apice della sua potenza, dalle prime riforme di Solone fino a Socrate, è un libro che rileggerò. Ottimo Manfredi

  • User Icon

    miki

    21/07/2011 10.31.12

    bellissimo...manfredi è davvero un genio...tutti i suoi libri sono dei capolavori!!!!!! consiglio di leggerlo

  • User Icon

    Daniela

    01/06/2010 14.18.57

    Magnifico...un viaggio nell'antica Grecia che fa ripercorrere gli eventi più importanti e mitici della penisola. Consigliato a tutti gli appassionati di storia antica! Tra tutti i libri che ho letto di Manfredi ho deciso di farmi autografare proprio questo...

  • User Icon

    dama

    16/04/2010 15.29.29

    Un bel saggio di storia ateniese scorrevole e ricco di nozioni.Secondo me la lettura è consigliata solo a coloro i quali hanno già un'infarinatura di storia greca. Non ho particolarmente apprezzato le parti personali con cui Manfredi ha legato i capitoli.

  • User Icon

    nunzio

    03/11/2008 01.14.49

    S-T-U-P-E-N-D-O !!!! libro bellissimo, la storia di atene racconta in maniera favolosa. i racconti dei miti, i tiranni, la democrazia, le battaglie con sparta e con i persiani, è davvero tutto ben raccontato. Valerio Massimo Manfredi è veramente un grande autore, questo è il quarto suo libro che leggo e sono sempre più entusiasta!

  • User Icon

    Silvia

    16/06/2008 16.27.00

    L'ho letto mentre preparavo l'esame di storia greca e mi ha davvero interessato, ma credo che se lo avessi letto prima di studiare gli eventi per l'esame ci avrei capito poco. Bellissimo però, se si hanno già conoscenze, anche a grandi linee, della storia greca.

  • User Icon

    Davide

    08/11/2007 21.13.09

    Adoro la storia greca, ma questo libro ammetto di aver fatto un po' fatica a leggerlo. Un voto in più solo perchè è di Manfredi.

  • User Icon

    Luca

    15/10/2007 13.59.08

    Il testo offre un quadro esauriente della storia di Atene e dei suoi protagonisti,pur nei limiti del formato e della struttura del testo (che unisce il saggio storico al romanzo epistolare); un pò carente sul periodo della Guerra del Peloponneso, descritto un pò superficialmente.

  • User Icon

    Accipiter

    01/03/2006 13.41.30

    È un bel libro che dimostra la maturità di scrittore di Manfredi, accusato spesso, e a volte anche giustamente, di scrivere libri troppo commerciali. Qui si dimostra all’altezza della sua fama coniugando nello stesso libro tre generi diversi: il racconto auto-biografico, il romanzo storico e il saggio. Questa storia di Atene dalle origini mitiche all’impero e al declino inframezzata dal racconto del rapporto tra l’autore e un suo amico ateniese è veramente appassionante e spesso toccante. Se si ama Manfredi non si può non leggere questo libro.

  • User Icon

    ipc

    29/01/2005 22.50.11

    Merita il titolo di Fratello Minore delle "Nozze di Cadmo e Armonia", molto minore per la verità. Da leggere per chi ama i riassunti.

  • User Icon

    Nicola da Termoli

    15/09/2004 19.40.04

    Questo libro è consigliabilissimo a tutti coloro i quali desiderino ripassare la storia di Atene. Utile anche per approfondire questioni che Manfredi riprende sempre in modo originale. Tuttavia non è vero (come egli stesso ha, invece, affermato in un'intervista) che i suoi romanzi differiscano molto dai suoi saggi, altrimenti non si leggerebbero con tanta scorrevolezza.

  • User Icon

    Luca Lazzaroni

    22/04/2002 20.45.27

    Studio lettere antiche, provenendo con rammarico da un liceo scientifico che ha solo contribuito a seminarmi enorme curiositas per la storia delle civilta'. Ho sostenuto all' universita' vari esami di storia , greca e romana, e ho studiato su volumi scritti da autori (un esempio e' D. Musti) che ampollosamente e pedantemente rapinarono la mia curiositas, con analisi storiche che solo nella presentazione dei volumi si ricordano che la storia e', in bene o in male, fatta di uomini. Nella realta' delle parole la storia e' violentata delle sue bellezze. Perche' ho scritto queste frasi? Semplicemente perche' il libro di Manfredi offre una visione della storia con occhi di uomo, non di scienziato. E se anche si possono trovare alcune ripetizioni, alcuni errori (es: Alcibiade fu estromesso dai giochi politici per sempre dopo la battaglia di Nozio, persa per iniziativa del suo amico Antioco, che invece Manfredi confonde con Nozio, nome di un' isola), alcune interpretazioni che gli storici criticherebbero in coro, personalmente preferisco riflettere per mio conto sui versi di Omero per qualche minuto, piuttosto che perdere un' intera vita a vedere se quei versi sono autentici o meno, eliminando ogni minima traccia di umano pensiero o brivido alla lettura. Potro' avere torto...ma e' il rischio che si corre a proporre un' opinione. L' altra alternativa e' rimanere in perenne attesa della Veritas Perfecta, prima di parlare..."ma ora e' tempo di andare".

  • User Icon

    eros

    08/03/2002 21.43.22

    Lo consiglio caldamente a chi ama Atene e la Grecia antica; Manfredi ti sa trasportare indietro nel tempo e pare davvero di poter essere presente sulla scena antica; E' incredibile come lui riesca a farti amare quella città e quella antica civiltà.

  • User Icon

    Jayne

    12/11/2001 09.16.06

    Benché di solito legga soltanto romanzi, leggendo qualche romanzo di Manfredi, mi è venuto il desiderio di sapere di più sulla stroria e sulle legende greche e dunque ho comprato Akropolis. Questo saggio comincia con la descrizione del primo viaggio di Manfredi in Grecia, da studente. Manfredi e il suo amico fanno pensare moltissimo ai protagonisti de L’oracolo. L’entusiasmo di Manfredi per la Grecia antica è contagioso, e leggere questo saggio è come viaggiare con un professore molto colto e simpaticissimo. Dopo ogni capitolo sulla storia di Atene, Manfredi parla di quanto è descritto nel capitolo con un amico greco, e il racconto di questa amicizia è molto commovente. Forse l’aspetto più insolito di questo saggio per me è che Manfredi evidenzia i legami tra la storia antica e la nostra vita odierna. Dopo aver letto Akropolis, voglio sapere ancora di più sulla storia antica, e non vedo l’ora di leggere un altro romanzo di Manfredi.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione