Categorie

Sigmund Freud

Traduttore: A. M. Marietti, R. Colorni
Edizione: 5
Anno edizione: 1986
Pagine: 112 p.

70 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Psicologia - Teoria psicologica e scuole di pensiero - Teoria psicoanalitica

  • EAN: 9788833900551

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro Lanari (un grazie a Orietta Anibaldi)

    25/08/2014 09.52.13

    Il nucleo centrale del cosiddetto 2° Freud consiste nell'individuazione d'un desiderio regressivo dall'organico al'inorganico, che in "Al di là del principio di piacere" è considerato un "cupio dissolvi" presente già al livello biologico d'ogni singola cellula. Sofoclismo cosmico: "Meglio di ogni cosa è non essere nati, e dopo di ciò morire subito dopo la nascita" ("Non nascere è per l'uom ventura massima; e poi venuto al giorno, colà d'onde ebbe origine, subito far ritorno": "Edipo a Colono", 1224-27; "non nasci homini longe optimum esse, proximum autem quam primum mori": "per l'uomo meglio di tutto è non nascere, poi subito dopo morire al più presto": Cicerone, "Tuscolanae Disputationes", 1, 48, 114). L'ingiustificato e ingiustificabile sadismo del transito dal ni-ente all'ente appare sempre controbilanciato da una forza antitetica che spinge di nuovo verso il nulla, il "principio del Nirvana" già intuìto da Barbara Low e ancor prima attestato sia nel pensiero di Schopenhauer che nell'antica filosofia empedoclea, quasi che la spinta vitalistica sia solo un incidente di percorso applicato a una realtà anelastica. Nel dettaglio, il normale degrado geriatrico conduce automaticamente a ritroso dall'antropico al cinico in senso filosofico (stile di vita frugalmente bestiale, da animale non umano come appunto il cane: greco KYNIKÒS, aggettivo di KYNÒS genitivo di KYOI), poi allo stato vegetativo da regno vegetale e infine alla morte/Thanatos da regno minerale. Vale a dire l'esistere come provvisoria quanto insignificante escrescenza "dalla polvere alla polvere" (Genesi 3, 19 || Qohèlet 3, 20). L'ontogenesi ricapitola la cosmogenesi? Ipotesi plausibile seppur alquanto incerta sul versante evolutivo, mentre è indiscutibilmente appurata e conclamata sul versante degenerativo.

Scrivi una recensione