Alfred Marshall e le origini della scuola di Cambridge. Antologia di scritti

Tiziano Raffaelli

Anno edizione: 2009
Pagine: VI-330 p.
  • EAN: 9788800209120
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Alfred Marshall (1842-1924) ha dato un contributo decisivo ad affermare lo statuto scientifico dell'economia. Dal suo magistero è nata la scuola di Cambridge, nella quale si colloca la rivoluzione keynesiana. Scopo dell'antologia è mostrare che nella tradizione marshalliana sofisticati strumenti analitici sono ideati per mettere a fuoco i problemi della realtà economica e sociale, in una prospettiva completamente diversa da quella dell'equilibrio economico generale. Questa interpretazione è esposta nell'ampia introduzione ai testi, suddivisi in sei sezioni - Metodo, Analisi, Moneta, Economia industriale, Economia del benessere, Economia e società. Il nucleo centrale del volume è costituito da testi di Marshall, molti dei quali presentati per la prima volta al lettore italiano. Tra essi il manoscritto giovanile Ye Machine, che fornisce il modello dei meccanismi di evoluzione della conoscenza cui è improntata tutta l'opera marshalliana, e i testi della sezione "Economia e società". L'antologia propone inoltre in prima traduzione testi di Pigou, Chapman, Lavington ed Andrews che testimoniano la ricchezza della scuola marshalliana, oggi ampiamente rivalutata.

€ 19,98

€ 23,50

Risparmi € 3,52 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: