Alla ricerca delle coccole perdute. Una psicologia rivoluzionaria per il single e per la coppia

Giulio Cesare Giacobbe

Edizione: 2
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 4 maggio 2006
Pagine: 214 p., Rilegato
  • EAN: 9788879288453
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:

€ 3,34

€ 6,20

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

3 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 5,27

€ 6,20

Risparmi € 0,93 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gian Luca

    08/03/2011 17:39:47

    Le teorie di G.C.G sono interessanti, ma mi chiedo se per diventare adulti sia davvero necessario diventare delle persone aberranti come descritto nel libro. Inoltre chiunque abbia un problema fisico che lo costringa a vivere con l'aiuto di altri, secondo queste teorie, rimarrà un bambino in eterno. In ultimo non credo che per diventare adulti ci si debba sentire costretti ad andare a fare i minatori a 18 anni per poi riprendere a studiare solo quando si è raggiunta l'autosufficienza economica (a 30 anni? E poi chi ti prende a fare un altro mestiere?).

  • User Icon

    rita

    16/11/2009 16:54:20

    ......................mi manca un capitolo, libro diretto e semplice, ricco di spunti per imparare a farsi in diverse situazioni una profonda autocritica! Chiunque decida di leggerlo si prepari mentalmente a conoscerne i contenuti con uno spirito leggero ma anche di maggior consapevolezza dei propri errori, per poter poi andare a parare il tiro!-:)

  • User Icon

    lorenzo

    28/01/2007 23:21:58

    grande, mitico,unico Giacobbe!

  • User Icon

    lorella

    05/09/2006 12:04:37

    BEL LIBRO! semplice, ironico,esaustivo! quante nevrosi mie e di altri ho capito leggendolo... lo consiglio vivamente a tutti.

  • User Icon

    margherita

    12/06/2006 17:08:34

    i miei più vivi complimenti all'autore,che vorrei avere come psicanalista!un libro illuminante sulla vita da leggere e rileggere x cercare di migliorarsi continuamente..lo consiglio a tutti,riguarda veramente tutti noi.quanti bambini ci sono in giro!!(e io sono una di quelli!sig!)..cmq il primo passo,rendermene conto,l'ho fatto..

  • User Icon

    Roberto

    28/05/2006 19:05:32

    Nel complesso mi è piaciuto ed è anche divertente; non c'è un granche di nuovo per chi conosce Eric Berne, se non per l'ironia e la semplicità che rendono i libri di Giacobbe piacevoli da leggere.

  • User Icon

    Angelo

    25/01/2006 08:41:41

    Diciamo che, come a volte accade, questo libro è stato la ciliegina sulla mia torta personale. In un momento in cui (a 45 anni) mi trovo a indagare sul perché dei miei comportamenti nevrotici, ecco che - per caso - o quasi - arriva fra le mie mani questo libro. Devo dire che l'ho letto con un certo fastidio: quello di essere stato scoperto con le dita nella marmellata e di vedermi allo specchio per ciò che sono: un nevrotico bambino rompiballe. Ma forse mi aiuterà a far venire fuori una personalità adulta e meno frustrata di quella attuale. Ci sto lavorando. Grazie, messer Giacobbe. Se vuole un paziente non ha che da scrivermi. (giuro che non la tratterò da genitore).

  • User Icon

    Luca Nitopi

    15/12/2005 15:27:16

    Piu' articolato del primo (quello sulle seghe mentali) piu' tecnico e quindi un po' meno godibile come lettura "pura". A questo punto Neccesse est leggere il terzo...

  • User Icon

    Sergio

    10/10/2005 09:05:33

    Finalmente un libro scritto in modo semplice,ma proprio per questo, COMPRENSIBILE, ISTRUTTIVO ED ESAUSTIVO, non c'é scienza che valga, se non é fruibile anche dai non addetti ai lavori,grazie Giacobbe.

  • User Icon

    silvia

    16/09/2005 18:54:41

    Decisamente troppo semplicistico: qualche spunto reale c'è, ma per il resto i rapporti uomo donna sono stilizzati eccessivamente. Molto meglio gli altri due libri dell'autore, ma bisogna avere la costanza di digerirsi battutacce e spiritosaggini eccessive, che esasperano il lettore e spesso distraggono dal contenuto.

  • User Icon

    paolo

    30/08/2005 15:03:30

    utilissimi e divertenti, che volete di più? Per quello che dicono sono da studiare, capire e farne tesoro; nel primo i distillati di come tutti i più o meno nevrotici dell'occidente possano tentare di migliorare le troppe seghe mentali che si fanno, nel secondo delle coccole dove sviluppa i concetti dell'analisi transazionale di Berne e la psicosintesi di Assaggioli per farci diventare un po'meno bambini e sviluppare armonicamente anche le nostre personalità adulte e genitoriali; una per tutte è che è indispensabile il possesso della personalità genitoriale(genitore sano e non sacrificale o castrante) nel rapporto di coppia affinche duri nel tempo mentre nella realtà nella maggior parte dei casi si chiede si prende e non si sa dare......

  • User Icon

    xlthlx

    03/07/2005 19:30:23

    un buon libro, anche per chi, come me, non ha fiducia nella psicanalisi in quanto non e' scienza. sicuramente l'autore riesce a riportare la sua esperienza clinica in modo divertente ma anche illuminante. anche se non si condivide la teoria di fondo che l'autore illustra, non si puo' non essere d'accordo sulla saggezze della visione. consigliato soprattutto agli uomini, che, tanto per cambiare, ne potrebbero trarre buoni spunti per riflettere su se stessi e sui propri errori.

  • User Icon

    Anna Scaroni

    24/06/2005 13:20:40

    Uno dei migliori libri che io abbia mai letto. Sagace, scritto molto bene. mi piace molto il tono usato, molto friendly e ironico però al contempo divertente. riesce a farti vedere le parti che ognuno di noi non vorrebbe vedere facendoti sorridere. un buon modo per comprenderle, accettarle e magari cambiarle.

  • User Icon

    pallina

    21/06/2005 16:45:47

    E' il libro migliore che abbia mai letto sulla psicologia dell'uomo e del suo comportamento! Bravo Giacobbe, i miei più sinceri complimenti

  • User Icon

    Lu

    23/05/2005 09:56:25

    In un momento di smarrimento totale questo libro mi ha dato la soddisfazione di fare il punto su un argomento delicato.

  • User Icon

    Paolo

    20/04/2005 17:58:23

    Il libro è illuminante. A 40 anni, tipicamente e mediamente nevrotico, mi fa scoprire quanto ci sia di sbagliato in ciò che fino ad ora ho pensato e a come sono stato educato. Che genesi ha la nevrosi di oggi? Risiede nelle generazioni passate? I libri del Prof. Giacobbe forse non rispondono in pieno almeno ai miei dubbi. Sono però chiari e l'umorismo che può risultare ad alcuni antipatico o fuori luogo fa però intendere che sono scritti con serenità. Questo predispone anche ad una sorta di autoguarigione, un sorriso aiuta a capire anche gli argomenti più complessi.

  • User Icon

    Valeria

    09/04/2005 16:36:24

    Il contenuto del testo è buono e in effetti scuote la pigrizia mentale, ma perché usare delle parole volgari? Queste proprio si potevano evitare...

  • User Icon

    marta t

    29/03/2005 14:14:04

    molto molto buono e utile. Insegna anche a guarire. Come? Cercando di vedersi nei propri comportamenti nevrotici quindi di prevenirli non mettendoli in pratica.

  • User Icon

    Stefano

    28/03/2005 22:17:59

    Secondo me un libro come questo - eventualmente epurato di alcune coloriture umoristiche - andrebbe letto ai corsi pre-matrimoniali, forse adottato come libro di testo nei licei. Purtroppo l'aridità imperante nelle menti delle nostre generazioni - ho 44 anni e non mi chiamo fuori - lo rende poco comprensibile ai più. Chi ha la fortuna di leggerlo e capirne il messaggio è già un gran passo avanti rispetto alla bovinità media. Farlo proprio - per contro - è il passo più tremendamente difficile. Un bel regalo da fare agli amici ai quali si vuole davvero bene.

  • User Icon

    francesco

    24/03/2005 00:04:55

    interessante, apprezzo lo spirito divulgativo che comunque non impedisce una costruzione di solido rigore logico. forse qualche battuta di troppo, ma indubbiamente stimolante. a me è servito. peccato per il titolo, il contenuto è certo più sostanzioso

Vedi tutte le 57 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione