Alta fedeltà

High Fidelity

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: High Fidelity
Paese: Stati Uniti
Anno: 2000
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 7,50

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 6,90 €)

A Chicago Rob è il proprietario di un negozio di dischi in vinile che gestisce insieme a Dick e Berry. La ragazza di Rob, Laura, decide che la loro storia d'amore è finita e lascia l'appartamento in cui convivono. Per Rob è l'occasione di ripensare alle sue ragazze del passato per cercare di capire cosa non abbia funzionato.
4
di 5
Totale 8
5
3
4
3
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Pamato99

    04/01/2021 13:47:53

    Frears colpisce per l'ennesima volta, adattando con una grazia unica un libro best seller. Il protagonista, interpretato benissimo da John Cusack, dinoccola le sue varie delusioni d'amore rompendo la quarta parete, rendendoci partecipi dei dubbi che lo affliggono. Tutto è ben funzionante, Jack Black al solito è scoppiettante e ruba la scena più volte al protagonista e Tim Robbins è eccezionale nella sua interpretazione del "nuovo amante" dell'ex. La colonna sonora e tutto l'ambiente del negozio di dischi immergono lo spettatore in un'atmosfera ad oggi impossibile da esperire nella realtà. In definitiva una delle migliori commedie romantiche del 21esimo secolo, e non solo.

  • User Icon

    Luca

    10/02/2020 18:23:47

    Nel confronto con il romanzo di Nick Hornby (uno dei miei libri da isola deserta, per intenderci) il film non può che perdere. Lo salvo solo per la presenza di John Cusack (uno degli attori più sottovalutati di quel periodo), le migliaia di vinili visibili nel corso della pellicola ed il cameo di Plush (altra meteora musicale degli anni '90: consiglio More you becomes you). Ah, dimenticavo Jack Black...

  • User Icon

    Qwerty00

    20/09/2019 13:49:40

    Film molto piacevole e soprattutto molto interessanti i riferimenti musicali e l’ambientazione

  • User Icon

    Andrea Setti

    10/05/2019 20:41:21

    Ispirato al libro omonimo (migliore della pellicola, come sempre) dell'ispiratissimo Nick Hornby, un grande autore. Un bel film che si lascia guardare dall'inizio alla fine, scorrevole e con un John Cusack davvero in forma. Belli i continui riferimenti musicali, un pò come nel libro. Consigliato per chi vuole riassaporare il valore "fisico" del mondo musicale dei negozi sotto casa...

  • User Icon

    Mrj18

    18/09/2018 21:24:37

    Mi e' piaciuto tantissimo questo film, e' un concentrato di citazioni musicali. Molto divertenti i dialoghi che spaziano su tutto il panorama musicale degli anni '80 e '90. Un film da rivalutare.

  • User Icon

    alex

    28/06/2010 11:20:30

    Tanto bello il libro di Nick Hornby quanto brutto questo filmetto inglese da 4 soldi! Fastidiosa la tecnica di far parlare il protagonista direttamente con il pubblico. Delusione!

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    11/01/2008 18:29:47

    un buon film, molto divertente...

  • User Icon

    luca

    23/01/2006 22:52:28

    Molto convincente; un film di concetto, come del resto anche il libro lo era. Dietro la leggerezza della storia si nasconde un vero concentrato di filosofia metropolitana..alla portata di tutti quelli che superati i trenta iniziano a farsi le classiche domande sulla legittimità di un comportamento piuttosto che un'altro senza ricadere necessariamente nella paranoia. Uno dei pochi film che non deludono le aspettative anche dopo la lettura del libro.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Produzione: Buena Vista Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; scene inedite in lingua originale; interviste
  • John Cusack Cover

    John Cusack (Evanston 1966), attore, sceneggiatore e produttore cinematografico, è membro della Freedom of the Press Foundation, organizzazione no profit di cui fanno parte anche Daniel Ellsberg e Edward Snowden. Con Arundhati Roy ha scritto Cose che si possono e non si possono dire (2016). Approfondisci
  • Lili Taylor Cover

    Attrice statunitense. Fisico minuto e nervoso, lineamenti sofferti e grande carattere, è una delle attrici più intense del panorama statunitense, capace di dare una luce drammatica a ogni personaggio interpretato. Nel 1988 è a fianco di J. Roberts in Mystic Pizza di D. Petrie, ma mostra tutta la sua grinta e la sua bravura in Dogfight - Una storia d'amore (1991) di N. Savoca, nel ruolo di una ragazza poco attraente, umiliata da un gioco crudele. Nel 1993 interpreta Arizona Dream di E. Kusturica e America oggi di R. Altman, cui seguono i memorabili ruoli in The Addiction (1995) di A. Ferrara e Ho sparato a Andy Warhol (1996) di M. Harron. Nel 1999 è protagonista dell'irrisolto Haunting - Presenze di J. De Bont, mentre nel 2000 appare in Alta fedeltà di S. Frears. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali