L' altra Penelope. Antologia di scrittrici di lingua spagnola

Curatore: B. Gentile
Editore: Youcanprint
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 settembre 2014
Pagine: 264 p.
  • EAN: 9788867352241
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Una figura mitica e troppo poco analizzata, quella di Penelope, ferma e indefessa al suo telaio, mentre l'amato marito attraversa i mari e la vita. Eppure, pur nella sua apparente immobilità, anche Penelope viaggia, forse anche di più e più intensamente dell'amato sposo. Viaggia con la mente, con i sentimenti: l'appassionata attesa non è mai, neppure per un momento, ferma. Come e quali lidi lambisca il pensiero ce lo rivela questo particolare libro, le cui radici affondano nella storia personale dell'autrice, affascinata fin da bambina da questa figura così apparentemente semplice, e così complessa di donna. Una donna per tutte le donne, afferma l'autrice: "Ciascuna di noi deve scoprire la Penelope che racchiude in sé. È una scoperta ricca di sorprese e di insegnamenti" confessa Gentile, che sull'onda di questa provocazione ha trascinato nell'impresa di disegnare nuovi profili e contorni a questo mito sedici autrici, sedici donne che hanno raccolto, e pienamente vinto, questa sfida.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gotansefini

    21/09/2018 08:33:29

    Una meravigliosa antologia di scrittrici di lingua spagnola, incentrata sulla figura di Penelope. Poesie, racconti, testi teatrali, tutto scritto solo da donne (anzi, c’è un unico intruso maschio), scrittrici note e meno note e ognuna di loro, oltre a raccontare in apertura dei propri scritti la personale visione di Penelope, si presenta in una scheda corredata anche dalla personale bibliografia. E alcune di queste auto presentazioni sono tra le cose più belle del libro. La spagnola Francisca Aguirre e la nicaraguense Claribel Alegría sono probabilmente i nomi più noti e, non credo a caso, queste due poetesse aprono l’antologia. Non manca una preziosa bibliografia e ben quattro interventi a introduzione. Un libro che, a me incuriosito dalla figura di Penelope e dalla vastissima letteratura che ha generato, ha risparmiato un sacco di tempo in ricerca.

Scrivi una recensione