Alvaro e la Grande Guerra. Stratigrafia di «Vent'anni»

Aldo Maria Morace

Formato: PDF
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 4,42 MB
  • EAN: 9788893770583
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,99

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
Frutto di una lunga incubazione, "Alvaro e la Grande Guerra" ricostruisce con rigorosa indagine critico-filologica la genesi di "Vent'anni" (1930), l'esito italiano di più alto respiro espressivo che sia stato originato dal conflitto mondiale. Con rapide contestualizzazioni nell'itinerario alvariano, si ripercorre la complessa storia testuale del romanzo attraverso una raffinata applicazione variantistica della filologia d'autore. Il trauma insuperato dell'evento bellico diviene incisivamente, nella scrittura alvariana, la parabola traumatica di tutta una generazione, dalla retorica interventista allo scontro con la realtà orrida della guerra; mentre la revisione testuale del 1953, operata da Alvaro con tagli massicci e snaturanti, tenta di fare di "Vent'anni" un docu-romanzo, ma deprivandolo delle sue parti più vitali e, soprattutto, del suo essere un emblematico specchio epocale.