Categorie
Traduttore: G. Massari
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2012
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788865081570
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    la strega

    06/04/2014 16.15.26

    mi è piaciuto ma il finale lascia spiazzati come notato da tutte, troppo veloce, sembra ne manchi un pezzo. cmq bella storia, approfondita anche dal punto di vista dei cattivi.

  • User Icon

    francesca

    16/11/2012 11.39.19

    bello!l' unica nota dolente...il finale...troppo troppo breve...ma per il resto consigliatissimo!!!

  • User Icon

    Silvia

    30/08/2012 15.54.51

    Il libro non è brutto, ma ho avuto l'impressione che l'autrice abbia tirato via a finirlo. Non ha speso molte parole per chiarire l'evoluzione del rapporto tra Caroline e Jack. Il lato erotico è forte e travolgente, non male; ma il resto mi ha lsciato un pò l'amaro in bocca...peccato!

  • User Icon

    Monica

    29/08/2012 18.05.39

    Bellissimo...L'autrice ti trascina fino all'ultima riga!!

  • User Icon

    Lilium

    29/07/2012 12.41.47

    Il prologo di questo romanzo è senza dubbio tra le pagine più coinvolgenti, commoventi ed emozionanti che abbia mai letto. E' stato meaviglioso incontrare Ben, un diamante grezzo, giovane eroe disperato col cuore di leone e vestito di stracci. Ma mentirei dicendo che il romanzo mantiene questo livello nel proseguire... Lo stile narrativo è piacevolissimo, i personaggi sono splendidamente caratterizzati, e ci regalano una bellissima resa interpretativa dell'archetipo "principessa in pericolo e cavaliere in scintillante armatura" (anche se John ha mitra e anfibi, al posto di spada e schinieri), eppure... eppure... qualcosa si perde, si incrina, dopo quel prologo meraviglioso. Ecco, diciamo che ho avuto la sensazione che i personaggi funzionassero meglio presi singolarmente che come coppia (una relazione che vivono esageratamente tra le lenzuola). Pecca nel finale, affrettato e davvero tirato via. Ma resta comunque una bella lettura, di profondo sentimento, suspence, avventura e sesso. Spero siano presto pubblicati altri romanzi di questa autrice: li leggerei sicuramente.

  • User Icon

    Angela

    16/07/2012 10.11.07

    Bello non c'è che dire, non banale, una bella storia d'amore ben scritta e con una bella trama che scivola pagina dopo pagina ed appassiona. E' un libro dove si uniscono sentimenti, emozioni , sensazioni, tenerezza e passione , c'è la vita dura dei due personaggi con le loro difficoltà e il dolore che entrambi per diversi motivi si portano dentro. Alla fine il loro incontro è come un destino meraviglioso che finalmente unisce due anime e due corpi , ed è come se si fossero sempre appartenuti. Lo consiglio decisamente.

  • User Icon

    Manuela

    30/04/2012 18.55.21

    L'ho divorato! Finalmente un romanzo molto molto hot, in cui, comunque, la fanno da padrone i sentimenti. Finalmente un erotico in cui non ci sono solo pagine e pagine di improbabili evoluzioni a letto, ma c'è molto di più. E' decisamente un romanzo molto hot ed esplicito, ma non scade mai nella volgarità e nell'eccesso, e soprattutto il sesso, descritto in maniera molto diretta, non è mai fine a se stesso. Le scene hot sono sensuali ed intense, con termini anche molto forti, ma mai fuori luogo. E avendo letto qualche romanzo della stesso genere negli ultimi tempi, posso dire che è un merito non da poco per la Rice, che emerge rispetto ad altre autrici più decantate. Commovente e a tratti tenera la devozione quasi ossessiva che Jack prova per Caroline. E proprio Jack è uno di quei personaggi maschili che ti entrano nelle viscere e non vorresti mai staccartene: forte, determinato, coraggioso, sensuale, ma che sa essere anche tenerissimo con la donna che ama. Che uomo! L'intero romanzo scorre che è un piacere e non ha momenti di stanchezza. Anche la parte spionistica che coinvolge il cattivo, pur poco presente, è scritta con cura e si amalgama bene con il resto dell'intreccio. Consigliatissimo.

  • User Icon

    LadyAileen

    12/04/2012 23.24.23

    Amanti pericolosi è un romanzo erotico autoconclusivo che si tinge di suspance e vede protagonisti Jack e Caroline. I punti di vista sono sia dei due protagonisti (i pensieri e le emozioni di Jack sono predominanti) sia dei personaggi secondari. La parte "thriller" (molto semplice e lineare) non gode dello stesso spazio della storia erotico/sentimentale tra i due protagonisti e questo aspetto non mi è piaciuto molto perché preferisco un bilanciamento più equilibrato tra i due. Essendo una storia con un livello di sensualità molto alto, l'autrice tende ad essere molto dettagliata nelle descrizioni e di usare a volte un registro colloquiale basso (qualcuno, forse, potrebbe non apprezzare una simile scelta). Devo confessare che all'inizio a giudicare delle premesse (un ragazzo con un padre sempre ubriaco, conosce una ragazza gentile e generosa, dopo 12 anni con alle spalle una vita di sparatorie, spargimenti di sangue, dolore e violenza, decide di cercarla e quando la ritrova non pensa ad altro che rotolarsi da qualche parte?) ho pensato che il protagonista maschile fosse una persona con un disturbo ossessivo ma con il procedere della lettura ho scorto un Jack modesto, tenero, premuroso e a volte insicuro. Per quanto riguarda Caroline, anche lei ha sofferto molto nella vita per cui si bilanciano a vicenda. Il finale è l'aspetto più irritante perché, a mio avviso, è sembrato troppo frettoloso e incompleto ma nonostante tutto sono curiosa di leggere il prossimo volume.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione