Editore: Mondadori
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19/04/2005
Pagine: 250 p., Brossura
  • EAN: 9788804533528
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 5,13

€ 9,50

5 punti Premium

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    zeno

    12/09/2012 18:04:08

    A mio parere non è solo un libro sull'adozione ma anche sui sentimenti inesausti riguardo alle proprie origini ed è la storia di un percorso, di una crescita...una crescita psico-fisica.Specie nella seconda parte del romanzo, dopo l'adozione.C'è il conoscersi e il riconoscersi, il confronto con la società e con i genitori adottivi.La crescita accompagnata da emozioni, spesso dolorose, il confronto-antagonismo con una madre ansiosa e iperprotettiva, il padre come modello di sicurezza;la scoperta del corpo e della sessualità vissuta serenamente, lontana dai canoni occidentali spesso impregnati da condizionamenti colpevolizzanti.La prima parte invece è sovente sottolineata dalla mano dell'autore che da filosofo dell'Estetica evidenzia l'importanza della bellezza.La bellezza non come immagine,ma quella profonda,intrinseca delle cose,che sostiene l'uomo nelle vicende drammatiche e l'accompagna con ottimismo verso le incognite della vita.(Vedi i vari atteggiamenti positivi di Malini:la sua vendita serve per riportare il padre a casa;la scoperta di nuove terre durante il viaggio; il Français).Lodi all'autore.

  • User Icon

    Laura

    08/08/2012 01:21:34

    Mi é piaciuto molto. Lo consiglierei a tutti, specialmente quei ragazzini viziati che non hanno affatto idea di cosa significhi cavarsela da soli. e che si lamentano dei genitori.

  • User Icon

    Patrizia

    12/09/2011 21:35:52

    Io sono più tipo da libri fantasy e questo libro mi è stato prestato, tuttavia mi ha coinvolto più di qualsiasi fantasy che abbia letto fin'ora (e non sono pochi). Sono rimasta sbalordita di come mi abbia fatto uscire le lacrime a fiotti per praticamente mezzo capitolo quando è morto Français, da come mi angosciava il rapporto di lei con la madre adottiva, che nonostante anche a me abbia subito suscitato una certa antipatia, non meritava certe parole. L'ho divorato in una decina d'ore. E' da leggere.

  • User Icon

    gabbianella

    06/07/2009 14:02:16

    Sono molto vicina al mondo dell'adozione e leggendo questo libro mi sono chiesta più di una volta: ma la mamma di Malini ha frequentato mai uno di quei mille corsi che gli aspiranti genitori adottivi devono frequentare??? Mi sembra non ne faccia giusta una e che si sia avvicinata all'adozione con lo spirito sbagliato. Gli sviluppi del libro mi hanno fatta sentire sbagliata, mi hanno dato la sensazione che sto facendo qualcosa di sbagliato, mi è parso di essere una ladra che andrà a prelevare un bambino dal suo paese per puro egoismo. Non è questo il percorso che sto facendo. Forse sono troppo coinvolta e dell'argomento ho sentito molte storie e tanto mi sono informata. Il libro non mi è piaciuto, mi ha lasciato una profonda amarezza e rabbia nei confronti di questi genitori (la mamma in particolare) che mi sembra non avere colto minimamente la profondità ed il senso della scelta adottiva.

  • User Icon

    melissa

    22/03/2009 19:48:36

    non si può descrivere questo libro.. di una bellezza unica.

  • User Icon

    fedex

    03/12/2007 19:25:44

    Un bel libro davvero, da leggere tutto d'un fiato. Notevole la capacità dell'autore di leggere nel cuore della protagonista. Scritto molto bene, scorrevole, mai noioso e soprattutto fa riflettere... Ne consiglio a tutti la lettura.

  • User Icon

    Raffaela

    25/10/2007 13:01:56

    Una storia commovente,emozionante,una storia vera!Quando ho iniziato a leggere il libro è stato come se il tempo si fosse fermato. In quel momento non esisteva nient'altro per me.Viviamo troppo spesso sotto una campana di vetro... Un libro che ci porta a riflettere sull'importanaza di amare ed essere amati. STUPENDO!

  • User Icon

    Emy

    16/10/2007 18:53:33

    Un romanzo delicato, un'avventura dolce, un amore difficile da far crescere. Questo è uno dei miei libri preferiti, forse è un po' difficile immedesimarsi per chi, come me, non è stato adottato, o forse no, perchè la mia adozione non ha nulla a che vedere con quella della protagonista, mi ha commosso fino alle lacrime, la sua dolcezza e in particolar modo il ruolo della madre e il rapporto con il padre. Sicuramente un libro da leggere, che fa riflettere e apre le porte su mondi che non conosciamo. La scrittura è semplice e la copertina è a dir poco stupenda!

  • User Icon

    love

    06/03/2007 22:37:18

    il libro è carino e mostra una realtà diversa,nella quale forse è difficile per noi immedesimarci..però lo stile è molto semplice e a mio parere,l'autore non conosce in dettaglio ciò di cui parla..c'è di meglio

  • User Icon

    Joey

    06/07/2006 22:29:12

    Un libro davvero stupendo, l'umanità potrebbe imparare molto da Malini, che, con la sua vita segnata da profonde difficoltà e destini crudeli, compie un percorso che alla fin fine, pur essendo così particolare, rispecchia la vita di ognuno, anche se con sfaccetaure diverse. Zecchi infatti descrive con grande maestria e precisione l'infanzia, l'adolescenza e la maturità di una ragazza dalla vita fuori dal comune, evidenziandone però anche i caratteri in un modo o nell'altro comuni a tutti. Ma questo libro, oltre tutto ciò, è capace di far riflettere sulle condizioni e sui modi di vivere dei popoli non occidentali e su come il razzismo nei confronti di coloro che non possono più vivere nella loro terra provochi in loro un forte dolore che si aggiunge al senso di sradicamento e di abbandono.

  • User Icon

    Melissa

    23/04/2006 11:08:37

    Un libro bellissimo. L'ho ricevuto per regalo alla cresima e penso sia stato il regalo più bello che mi abbiano fatto. é meraviglioso consiglio a tutti di leggerlo

  • User Icon

    Farfy 84

    24/03/2006 11:30:53

    quano ho letto le ultime parole "..lei non andrà in cerca di una famiglia e non sarà amata per caso.." avevo le lacrime agli occhi, è un libro che mi han prestato e non posso che ringraziare quella persona così sensibile che mi ha consigliato questa stupenda storia...profondo.

  • User Icon

    Fede'73

    27/02/2006 12:42:44

    Un libro a dir poco splendido. Toccante, emozionante, coinvolgente. Zecchi riesce a descrivere una realtà sconvolgente come quella dei bambini abbandonati con toni caldi e profondi ed è capace di mostrare ai suoi lettori il mondo visto attraverso gli occhi di Malini, senza eccessi strappalacrime, ma con una delicatezza d'animo, che non può lasciare insensibili. Lo consiglio a chiunque abbia voglia di una BUONA lettura.

  • User Icon

    anonimo

    07/07/2005 14:50:27

    Questo libro lo consiglio a chiunque...è stupendo!

  • User Icon

    Vntina38

    23/06/2005 14:43:28

    Un libro bellissimo, davvero coinvolgente e toccante...un libro adatto a chi ha un animo sensibile...

  • User Icon

    Giorgia R.

    13/05/2005 09:57:42

    Bellissimo libro da leggere tutto d'un fiato! veramente scritto bene e molto coinvolgente!

  • User Icon

    nausicaa

    09/05/2005 12:24:34

    Un buon libro, ben scritto e davvero toccante. Una storia che fa riflettere.

  • User Icon

    Maria

    06/05/2005 11:33:14

    Un libro di rara delicatezza e umanità... Il mondo dell'infanzia raccontato dagli occhi di una bambina, per far rivivere anche a noi, lettori, quella pietas persa con la maturità.

  • User Icon

    marialaura

    04/05/2005 19:52:42

    ho avuto modo di leggere questo libro pochissimo tempo dopo la pubblicazione. il libro evidenzia la particolare condizione dei bambini (ma non solo!) in india, e pertanto é da apprezzare come documentazione di tale situazione. tuttavia nel romanzo emerge un eccesivo "buonismo", forse non troppo adeguato alla società attuale, segnata da un'indifferenza,oggi purtroppo particolarmente diffusa.

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione