Traduttore: A. Molinari
Editore: TEA
Collana: Tea più
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 giugno 2018
Pagine: 470 p., Brossura
  • EAN: 9788850250851
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Soraya

    25/08/2016 22:05:25

    Rollins è tra i pochi scrittori di avventura che con diabolici magheggi narrativi riesce a sdoganare anche le situazioni più assurde. E' divertente perdersi in questa Amazzonia.

  • User Icon

    Enzo

    08/08/2013 18:44:43

    Tipico libro da leggere sotto l'ombrellone. Una settimana dopo, non te lo ricordi più. Buona trama, ma impoverita da situazioni esagerate e assurde. Sembra che l'Amazzonia sia un posto che non aspetta altro che aggredirti appena giri le spalle. Coccodrilli di 40 metri! Peccato perchè poteva essere un buon libro. Se volete leggere un bel libro sull'Amazzonia, leggete "I fiumi scendevano ad oriente" di Clark o "La terra dimenticata da Dio" di Collier.

  • User Icon

    Benny

    23/03/2011 13:38:14

    L'ho letto qualche anno fa. Libro veramente entusiasmante e pieno di suspance. Per gli amanti del genere, lo consiglio caldamente.

  • User Icon

    Marco_77

    05/06/2008 16:41:24

    Che spettacolo di libro, questo è il secondo che leggo di Rollins e devo dire che è entrato di diritto tra i miei autori preferiti, azione e avventura senza tregua.....da leggere...e rileggere!!!

  • User Icon

    SANTI da Brolo

    19/02/2007 12:36:45

    Uno dei libri d'avventura più belli che abbia mai letto. Trama avvincente e originale, descrizione dei luoghi e delle situazioni impeccabili. Nonostante la maggior parte delle ipotesi siano fantasiose sono supporate da teorie scientifiche plausibili. Forse era troppo facile individuare il traditore e mi aspettavo "qualcosa" di più dai Ban-ali ma, per il resto, si tratta di un capolavoro del genere avventuroso. Leggetelo, leggetelo, leggetelo!

  • User Icon

    luca

    28/08/2006 14:49:03

    Un libro spettacolare che ti incolla alle pagine dall'inizio alla fine. consigliato agli amanti del genere avventura

  • User Icon

    Nadia

    27/04/2006 12:48:19

    Era un autore che non conoscevo e mi ci sono avvicinata su consiglio di amici lettori che lo avevano apprezzato. La trama di copertina prepara il lettore a qualche evento surreale o inverosimile. Se la storia fosse stata ambientata anziché in Amazzonia ad Haiti, si sarebbe pensato alla magia, al voodoo, ma l'Amazzonia con i suoi misteri e le tribù tuttora sconosciute, danno un tocco di credibilità e realtà, appassionando ed incuriosendo in giusta misura. Non nego di aver pensato che Rollins ha in qualche punto peccato in eccesso, ma tutta la storia alla fine risulta credibile e ben dosata. Decismaente un autore di cui leggerò altro

  • User Icon

    Manuel

    26/04/2006 11:08:24

    E' il primo libro di Rollins che leggo e devo dire che mi è piaciuto molto.La trama è quella di un classico dell'avventura,i personaggi sono forse un pò stereotipati al genere,però il libro scorre veloce,soprattutto grazie all'ambientazione veramente descritta bene e dettagliatamente,che mi ha fatto quasi venire voglia di andare in Amazzonia! Consigliato comunque a chi ama l'avventura e per chi come me è un fans di Cussler...

  • User Icon

    Matteo

    11/04/2006 12:04:20

    Un libro di avventura molto avvincente ma anche un libro in cui è presente un po di fantascienza. Il mix è buono e a mio parere non rischia di rovinare la trama inoltre la lettura risulta scorrevole. Libro che consiglio.

  • User Icon

    sirf80

    10/04/2006 12:07:44

    Bellissimo!!! E'il terzo di Rollins ke leggo (dopo La Mappa.. e Artico) ma di gran lunga il più bello...appassionante, non ti lascia fiato devi per forza girare pagina per vedere che accade...non riesci a smettere! Tralasciando alcune scene altamente improbabili, è un vero romanzo di avventura!!!Speriamo che traducano presto anke gli altri libri!!!

  • User Icon

    Salvo

    16/12/2005 15:57:28

    Uno dei libri d'avventura preferiti. Bella trama, bei personaggi, bello sicuramente lo scenario. Davvero irresistibile, ma solo per appassionati del genere.

  • User Icon

    maxx

    06/11/2005 21:57:29

    Rollins scrive dei buoni libri d'azione. Non cerebrali come l'ultimo Crichton, non frenetici come Reilly ma godibili. Non ricorre a scenari "semi-horror" alla Preston-Child ma descrive una natura selvaggia e pericolosa, specie per chi spera di piegarla ai propri fini. Amazzonia è un buon libro veloce (nonostante la mole) con personaggi semplici e lineari. Non vi aspettate intrecci filosofici o scenari colti. C'è tanta azione, un po' di luoghi comuni e una trama discreta. Quanto basta per passare alcune ore gradevoli (se apprezzate il genere: altrimenti risparmiate tempo e soldi e non scrivete recensioni inutili).

  • User Icon

    Nicola_59

    22/09/2005 19:17:03

    Chi critica questi romanzi di avventura, probabilmente dovrebbe leggere altri generi e non disprezzare opere di fantasia cosi' piacevoli. Come Artico, Amazzonia e' un libro da divorare in poche ore. Speriamo arrivino presto in Italia anche le altre opere di Rollins.

  • User Icon

    bobone

    16/09/2005 09:38:38

    la storia sarebbe anche discreta, ma è scritto talmente male, ma talmente male, ma talmente male ... da renderlo illegibbile. stare alla larga

  • User Icon

    max

    12/09/2005 22:19:07

    E' un'ottimo libro d'azione, con una trama intrigante anche se classica (la spedizione di ricerca contrastata dai cattivi). Buona l'idea della natura mutante, ottime le scene d'azioni. Non è frenetico come Tempio di Matthew Reilly ma è sicuramente godibile. Non è un libro per meditatori trascendentali, ma può essere un'ottima base per un film alla Congo.

  • User Icon

    mel'91

    04/09/2005 16:14:46

    Amazzonia è uno dei miei libri preferiti. Secodo me la storia è interessante, i personaggi molto realistici e interessanti Nate è naturalmente il mio personaggio preferito, e la scena in cui incontra il padre è commovente. Forse un po' scontato che lui e Kelly si mettano insieme. Comunque il mio voto è 5/5

  • User Icon

    Stefano

    02/09/2005 08:41:23

    Secondo me è un bel libro, avventura, azione, una regione fantastica come l'Amazzonia che fa da scenario...il National Geographic è sicuramente più realistico, ma Cussler, Reilly, Rollins sono secondo me dei buoni autori di romanzi d'avventura, a volte un po' esagerati ma...a me piacciono!

  • User Icon

    amazanz

    19/05/2005 15:41:10

    ero rimasto incuriosito dall'abstract, ma devo dire che il libro è abbastanza una delusione. Mi sembra che manchi un po' troppo il contatto con la "realtà" e che a volte anche il lessico e la costruzione dei periodi lascino molto a desiderare. Anche la traduzione non è proprio eccelsa... Buoni solo alcuni spunti nozionistici su specie vegetali e animali della Foresrta amazzonica...

  • User Icon

    yby

    12/02/2005 20:22:25

    Nemmeno a me è piaciuto molto. Ho letto l'abstract e mi ha intrigato, il libro invece mi ha deluso parecchio: a parte la deviazione più o meno credibile "sull'angolo di preistoria nel nostro tempo", mi è parso piuttosto lineare nella narrazione e tutto sommato poco avvincente. Esempio? Chi non aveva capito chi era l'infiltrato nel gruppo proprio quando se ne parla la prima volta?!? ... poteva in generale essere tutto sviluppato in maniera migliore...

  • User Icon

    vincenzo

    18/11/2004 16:12:06

    Sinceramente non capisco il voto di Roberto. Come romanzo di avventura e' scritto bene, e' appassionante e merita di essere letto. Anche il grande Cussler descrive situazioni assurde ma non per questo va giudicato male. Consiglio di comprarlo.

Vedi tutte le 23 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione