Amleto

Hamlet

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Hamlet
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1947
Supporto: Blu-ray
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

La più fedele, e famosa, trasposizione cinematografica della tragedia del principe di Danimarca. Ossessionato dalla vendetta del padre, apparsogli come un fantasma, il giovane resta progressivamente turbato dalle intricate vicende di corte. Rifacimento di "Hamlet" 1906.

1948 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attore
1948 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Miglior attrice (Coppa Volpi)
1948 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Leone d'oro al miglior film

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Cult Media, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 155 min
  • Lingua audio: Inglese; Italiano
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • AreaB
  • Contenuti: Photogallery - Trailers
  • Laurence Olivier Cover

    Attore e regista inglese. Esordisce in teatro a diciannove anni segnalandosi presto come uno dei più promettenti attori inglesi allevati nel culto di W. Shakespeare. Sono infatti i trionfi sul palcoscenico con i vari Otello e Romeo e Giulietta a dare il via ai suoi successi cinematografici dopo l'esordio nel 1930 con la commedia nera Temporary Widow (Vedova temporanea) di G. Ucicky. Profilo nobile, asciutto, i gesti misurati ma energici, vanta uno sguardo profondo e il piglio dell'eroe tragico, malvagio o puro che sia. Trova a Hollywood la prima parte alla sua altezza nei panni del mefistofelico Heathcliff, il «cattivo» di La voce nella tempesta (1939) di W. Wyler, tratto dal romanzo Cime tempestose di E. Brontë. L'anno dopo si cala perfettamente nell'atmosfera lugubre e minacciosa allestita... Approfondisci
  • Laurence Olivier Cover

    Attore e regista inglese. Esordisce in teatro a diciannove anni segnalandosi presto come uno dei più promettenti attori inglesi allevati nel culto di W. Shakespeare. Sono infatti i trionfi sul palcoscenico con i vari Otello e Romeo e Giulietta a dare il via ai suoi successi cinematografici dopo l'esordio nel 1930 con la commedia nera Temporary Widow (Vedova temporanea) di G. Ucicky. Profilo nobile, asciutto, i gesti misurati ma energici, vanta uno sguardo profondo e il piglio dell'eroe tragico, malvagio o puro che sia. Trova a Hollywood la prima parte alla sua altezza nei panni del mefistofelico Heathcliff, il «cattivo» di La voce nella tempesta (1939) di W. Wyler, tratto dal romanzo Cime tempestose di E. Brontë. L'anno dopo si cala perfettamente nell'atmosfera lugubre e minacciosa allestita... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali