L' amore è un dio. Il sesso e la polis

Eva Cantarella

Editore: Feltrinelli
Edizione: 6
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 175 p., Brossura
  • EAN: 9788807885884
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    08/06/2009 22:22:20

    questo libro mi ha colpito molto proprio per la facilità con cui tratta la tematica dell'amore nell'anitichità;poi la presentazione che ha fatto all'AsoloLibri due anni fa è stata sublime.. soprattutto per la strenua difesa della differenza tra pedofilia (che anche i greci riprovavano)e la pederastia, che aveva il compito di formare i nuovi cittadini..

  • User Icon

    giovanna

    03/01/2008 12:07:56

    il libro risente della sua natura radiofonica per linguaggio non specialistico e presentazione scolastica degli argomenti.Costituisce comunque una lettura interessante come compendio esauriente della mitologia greca e del pensiero su eros e costumi amorosi delmondo classico.

  • User Icon

    alida

    09/10/2007 15:51:07

    bhè...questo libro è stato preceduto da un programma di radio2, ''alle venti della sera''. ho seguito quel programma nel quale eva cantarella raccontava degli amori degli dei dell'antica grecia e mi piacque moltissimo e naturalmente ho acquistato il libro. che è molto meno avvincente del programma. ma ha un grandissimo pregio secondo me: ossia quello di incuriosire il lettore ad approfondire gli argomenti di cui lei parla, e non è poco. e comunque lo stile è piacevole a mai stucchevole.

  • User Icon

    tommaso di ciaula

    02/10/2007 17:42:25

    Cari signori, il titolo è alettante,promettente :"L'amore è un dio"! Poi quasi ci si perde nel groviglio della Storia,spesso noiosa! Questa opera non mi pare che aiuti la coppia contemporanea a riappacificarsi! Certo"L'amore è un dio",ma la donna,oggi, ripete sempre lo stesso ritornello sommario,banale,qualunquista: "Voi uomini volete sempre la stessa cosa"! E le donne cosa vogliono? Una volta la sessualità era sacra!Poi la Chiesa cattolica pian piano l'ha fatta diventare un male terribile! Ecco il limite dell'opera di Eva Cantarella: restiamo sempre nella pen/ombra! Cordiali saluti. tommaso di ciaula

  • User Icon

    Rossella

    20/06/2007 14:10:29

    Molto piacevole e scorrevole anche se qualche approfondimento in più sulle singole storie l'avrebbe reso ancor più istruttivo.

  • User Icon

    Dioniso91

    05/04/2007 15:47:08

    Davvero un ottimo libro. Pur non essendo rivolta ad un pubblico specialistico, l'opera, frutto della decennale esperienza dell'autrice, riesce a soddisfare ogni curiosità. Alcune note al testo, chiamate "intermezzi", chiarificano il periodo sociale e storico in cui la narrazone prende atto, e ciò consente anche ai lettori "specialistici" di non annoiarsi. Un libro che deve essere letto, soprattutto per confrontare una tematica tanto discussa come l'eros di oggi con quello di duemila anni fa!!! Davvero complimenti all'autrice, e naturalmente, al suo saggio!

  • User Icon

    claudio

    02/04/2007 21:35:37

    Molto interessante. L'ho apprezzato moltissimo, conoscendo molto poco della mitologia greca. Scritto in maniera molto semplice, adatta a tuti gli interlocutori. Mi ha veramente appassionato. Ora aspetto quello su Roma

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione