L' amore è eterno finché dura. Grandi Film

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Carlo Verdone
Paese: Italia
Anno: 2004
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,90 €)

Gilberto ha una bella moglie, una figlia e una vita tranquilla di cui è stufo. Così va alla ricerca di nuove emozioni attraverso gli incontri organizzati via internet. Scoperto e cacciato di casa trova aiuto nel socio Andrea e nella sua compagna Carlotta che lo ospitano a casa loro. Gilberto continua la sua ricerca di adrenalina e di donne ma i suoi nuovi incontri sono sempre un fallimento. A consolarlo delle sue delusioni ci pensa Carlotta che finisce per andare a letto con lui. Anche Andrea inizia una nuova relazione e si scopre che in realtà Tiziana, la moglie di Gilberto, da due anni ha una storia con Guido, compagno di tennis. Coppie si rompono e si creano in una giostra infinita.
4,33
di 5
Totale 6
5
3
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ste

    26/08/2020 12:49:30

    Adoro questo film, riuscitissima la coppia Verdone-Morante

  • User Icon

    Laura

    25/08/2020 20:06:05

    Forse uno dei più carini tra gli ultimi film di Verdone

  • User Icon

    giuliano

    15/05/2020 09:04:43

    Con delicata ironia, Verdone mette in scena una serie di personaggi di mezza età accomunati da difficoltà relazionali e crisi di mezza età. Meno comico del solito, quasi drammatico, è un Verdone riflessivo, che descrive una società in cui i rapporti umani sono diventati un qualcosa di estremamente complicato e opprimente.

  • User Icon

    Lucia

    24/09/2019 23:36:30

    Gilberto, 50enne, si fa coinvolgere in una cosiddetta "speed-date", una gara in cui i protagonisti devono trovare un partner in 3 minuti. Arrestato, deve confessare tutto in presenza della moglie che lo sbatte fuori di casa. Rifugiatosi da amici scopre che il suo migliore amico è amanyte della moglie e comincia a tentare di avviare nuove relazioni che falliscono tutte.

  • User Icon

    L'amore è eterno finché dura

    19/09/2019 21:23:07

    Verdone è sempre un ottimo attore,ma questo tra tutti i suoi film è quello che mi è piaciuto meno forse perché lascia un po' di amaro in bocca.

  • User Icon

    Polla

    10/12/2008 16:26:02

    Proprio carino, in stile Verdone dolce amaro, ma senza eccedere ne' verso il ridicolo, ne' verso il pessimista.. ti lascia un sorriso malinconico. Forse il migliore dopo "maledetto il giorno che t'ho incontrato"!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

2005 - Nastro d'Argento - Miglior attrice - Morante Laura

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2005
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 108 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); biografie
  • Carlo Verdone Cover

    Carlo Verdone, nato a Roma nel 1950, è attore, regista, sceneggiatore. Figlio del celebre storico del cinema Mario Verdone, Carlo consegue, nel 1974, il diploma di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, sotto la direzione di Roberto Rossellini. Nel 1975 si laurea in Lettere Moderne, presso l’Università di Roma La Sapienza, con una tesi su “L’influenza della letteratura italiana sul cinema muto”. Tra il 1970 e il 1975 realizza cortometraggi sperimentali in super8 (Poesia solare, Allegoria di primavera, Elegia notturna) e documentari (Il castello nel paesaggio laziale, L’Accademia Musicale Chigiana). Dopo alcune esperienze teatrali in ambito universitario, nel 1977 esordisce sul palcoscenico con lo spettacolo Tali e quali (Teatro Alberichino),... Approfondisci
  • Carlo Verdone Cover

    Carlo Verdone, nato a Roma nel 1950, è attore, regista, sceneggiatore. Figlio del celebre storico del cinema Mario Verdone, Carlo consegue, nel 1974, il diploma di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, sotto la direzione di Roberto Rossellini. Nel 1975 si laurea in Lettere Moderne, presso l’Università di Roma La Sapienza, con una tesi su “L’influenza della letteratura italiana sul cinema muto”. Tra il 1970 e il 1975 realizza cortometraggi sperimentali in super8 (Poesia solare, Allegoria di primavera, Elegia notturna) e documentari (Il castello nel paesaggio laziale, L’Accademia Musicale Chigiana). Dopo alcune esperienze teatrali in ambito universitario, nel 1977 esordisce sul palcoscenico con lo spettacolo Tali e quali (Teatro Alberichino),... Approfondisci
  • Laura Morante Cover

    Laura Morante, attrice italiana di grande successo, inizia la sua carriera molto giovane, prima nella danza, con la compagnia di Patrizia Cerroni, poi in teatro con Carmelo Bene, e al cinema con Giuseppe e Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Mario Monicelli, Gianni Amelio, Pupi Avati, Peter Del Monte. Nel corso degli anni si cimenta con il cinema italiano e straniero, lavorando con autori di grande prestigio, come Monteiro, Malkovich, Tanner, Vecchiali e Resnais.Forte di premi e riconoscimenti per la sua carriera di attrice, nel 2012 esce Ciliegine, il suo primo film come regista (Globo d’oro come Regista rivelazione). Nel 2016 firma la sua seconda regia con il film Assolo.Con il romanzo Brividi immorali (La nave di Teseo 2018) esordisce nel campo letterario. Approfondisci
  • Stefania Rocca Cover

    Attrice italiana. Occhi azzurri, slanciata, bellezza vagamente androgina, esordisce sul grande schermo con il piccolo ruolo di Valeria nel dramma cronachistico Poliziotti (1994) di G. Base facendosi notare da pubblico e critica. Seguono interpretazioni più complesse e di maggior pregio sia in ambito cinematografico sia, soprattutto, televisivo. È la seducente esperta di informatica nel fantascientifico Nirvana (1997) di G. Salvatores, intrigante e disinibita nel massmediologico Viol@ (1998) di D. Maiorca, maliziosa Jacquanetta nella commedia musicale dagli echi shakespeariani Pene d’amor perdute (1999) di K. Branagh, intensa e passionale protagonista del drammatico Rosa e Cornelia (2000) di G. Treves, sensuale agente immobiliare che fa perdere la testa al protagonista di L’amore è eterno finché... Approfondisci
Note legali