Recensioni Amore, zucchero e cannella

  • User Icon
    01/08/2020 12:37:38

    Davvero un bel libro: dolce, leggero ma allo stesso tempo fa riflettere su quanto siano complicati i rapporti umani

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Cri
    31/05/2020 22:47:04

    Juliet sta realizzando il sogno della sua vita: andare a vivere insieme al suo grande amore Simon. Tuttavia, i sogni non sempre combaciano con la realtà e Juliet se ne accorge presto. Appena trasferiti nel loro bel appartamento, dopo una giornata di trasloco, improvvisamente, Simon la chiama con il nome di un'altra donna: Hanna, la sua migliore amica ed ex coinquilina. Juliet non riesce a far finta di niente e chiama Hanna per chiederle spiegazioni. Hanna non mente: è stata l'avventura di una notte. Ma per Juliet il tradimento non può essere perdonato. I suoi sogni sono stati distrutti da due persone di cui si fidava. È qui che ricomincia la sua ricerca della felicità. Le sue domande sul perché non sia soddisfatta neanche a livello lavorativo. E come sempre quando tutto va a rotoli, c'è sempre qualcuno che ci da conforto e nel suo caso è la nonna Violet, morta poco tempo prima ma che le ha lasciato un'eredità inestimabile: i suoi libri, i suoi appunti e altre cose. Tra questi, Juliet scopre una notizia che sconvolge tutta la sua vita e la riporta dove tutto è iniziato: da sua madre Ava. Un bellissimo romanzo sulla rinascita, sul credere maggiormente in se stessi e sulla scoperta della propria vita attraverso il dolore .

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/05/2017 06:08:10

    Un libro divertente, frizzante, che ti coinvolge dall'inizio alla fine. Super consigliato!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/01/2015 23:10:48

    Leggere questo libro è stato come in qualche modo ripercorrere le strade della mia vita. È stato piacevole e bello leggerlo. L'ho trovato ironico, realistico, scorrevole, piacevole, pieno di cose buone e dal finale romantico e felice. Ce ne fossero di libri così. Un balsamo per il cuore.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/08/2014 19:00:09

    Nulla di speciale. Alcune parti noiose, potevano anche essere tolte, anche il finale poteva farlo meglio. Bah..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/03/2014 11:27:05

    Un libro pubblicizzato fin troppo bene ma che delude le aspettative. Trama scorrevole ma banale, non arricchisce il lettore in nessun modo. Una lettura inutile anche sotto l'ombrellone.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/04/2013 11:34:36

    A me piace leggere un po' di tutto, e ogni tanto ho bisogno di un romanzo leggero, spensierato e poco impegnativo. In questo periodo avevo bisogno proprio di un libro così: una storia d'amore carina, scorrevole e prevedibile. Amore Zucchero e Cannella è la ricetta della felicità (così si spiega il titolo). Se il finale fosse stato diverso, più sviluppato e non lasciato così in sospeso, avrei sicuramente dato un po' di più della sufficienza.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/04/2013 08:29:32

    Sono stata colpita dal titolo, mi sono piaciute le note scritte sulla copertina e ho iniziato a leggere. Lettura scorrevole, piacevole, e per niente impegnativa. Mi sono affezionata alla protagonista molto semplice alla ricerca di nuove emozioni e di una vera famiglia visto che lei non ha avuto la possibilità di avera l'amore vero di una mamma e di un papà. Della stessa autrice ho acquistato già il suo secondo libro "segreti, bugie e cioccolato". Ciao WW75

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/02/2013 23:26:40

    Si legge facilmente ma troppo banale, con un finale scontato ma a cui viene dato poco spazio mentre ripetitivo sulla storia della protagonista. Concordo con le altre recensioni sul fatto che non si spiega il titolo dato al libro in quanto non vi è nessun riferimento. Inoltre non sopporto ultimamente la moda di inserire in ogni libro delle ricette!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/10/2012 11:58:08

    concordo con la maggior parte delle recensioni: banalotto, scontato, eccessivo nelle disavventure che capitano alla protagonista; di cannella nemmeno l'ombra... forse che i traduttori italiani erano ubriachi come la protagonista? Consigliato per chi come me effettua viaggi in metro - treno ( e riesce a sedersi :-D )

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2012 17:59:36

    ho voluto leggerlo, attratta dal titolo, nonostante diverse recensioni negative..che ora non posso che confermare!in questo libro non c'è amore (quello vero) non c'è zucchero nè cannella!c'è una ragazza qualunque dall'infanzia difficile alle prese con il tradimento del fidanzato bamboccione e un desiderio di casa mai realizzato..e poi si, il filo conduttore è l'alcool..si bene in ogni dove e ad ogni ora..e francamente l'ho trovato disgustoso. peccato..scritto diversamente e con qualche dettaglio (e senza continue ubriacature dei protagonisti) avrebbe potuto essere un libro leggero ma piacevole. sconsigliato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    31/08/2012 21:33:30

    Un libro che ho fatto fatica a leggere (almeno all'inizio), ma poi si è rivelata una lettura piacevole. La protagonista somiglia un po' a Bridget Jones per le sventure ed avventure che le capitano e alla fine ci si affeziona sia a lei che agli altri personaggi del libro. Leggero, ma carino!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    31/08/2012 19:14:37

    Raramente mi sono imbattuta in un romanzo così insulso. Scritto senza nessuno stile letterario o narrativo, direi di stampo prettamente scolastico e preadolescenziale. La trama inconsistente, spero davvero non sia uno spaccato della vita della gioventù di oggi, altrimenti...non ci resta che piangere. Pessimo e fuorviante a cominciare dal titolo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/08/2012 22:07:53

    Un libro che mi ha deluso profondamente, che non mi ha lasciato nulla, se un senso di fastidio per il modo di affrontare i problemi da parte di tutti i personaggi e cioè annegare il tutto nell'alcol. Il titolo italiano assolutamente forviante (e che è stato il motivo per cui l'ho acquistato). In conclusione, un libro irritante ed assolutamente inutile. Cristina

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/07/2012 20:48:19

    Un titolo che promette magia...una storia deludente senza capo nè coda.Alla fine mi sono chiesta cosa mi resta di questo libro la risposta è: niente!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/07/2012 21:34:03

    La lettura è piacevole, e scorrevole. La storia è piuttosto semplice e banalotta. Ma cercavo un libro non troppo impegnativo, che mi tenesse compagnia sul treno, sotto l'ombrellone, o prima di andare a dormire. E questo ha fatto al caso mio. :) Lo consiglio a tutte/i quelle/i che vogliono una lettura leggera.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/07/2012 11:25:11

    Una lettura veramente pessima!!Ma io mi chedo come possano le case editrici pubblicare simili scemenze!Questo libro non ha ne capo ne coda, non può essere classificato d nessuna parte perchè significherebbe dargli un valore,una lettura che mi ha solo fatto perdere del tempo inutilmente.Personaggi orribili a partire dalla protagonista,storiella da meno di 4 soldi buttata lì senza senso,prevedibilissima sin dalle prime battute,titolo e copertina che ovviamente (e come sempre)che non ci azzeccano niente con il contenuto del libro. Io mi chiedo perchè debbano prendere in giro la gente in questo modo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/07/2012 01:43:23

    Uffa un'altro libro da dimenticare! Troppe sfortune per un'unica persona,troppe lacrime,troppo alcool,niente originalità,niente coinvolgimento e soprattutto niente cannella!!!Confermo un libro alcolico e BASTA!NO anzi..."lacrime,alcool,lacrime,alcool e ancora lacrime"(avrebbe reso di più anche come titolo!). Consiglio di sorvolare e di passare ad altro se solo vi venisse voglia di leggerlo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/07/2012 18:21:09

    Dal titolo mi aspettavo meraviglie, invece il libro mi è piaciuto poco. E' un libro scritto in modo semplice e piacevole, ma la trama è troppo povera. Francamente, per tutto il libro mi sono chiesta per quale motivo gli è stato dato questo titolo, perchè secondo me non c'entra proprio niente. Mi aspettavo molto più brio e molte più ricette visto che si parlava di zucchero e cannella. Invece, di alimentare non c'è proprio niente. Solo una ragazza che continua a piangersi addosso e poco più.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/06/2012 09:59:53

    concordo con altre lettrici......un libro troppo alcolico !! il titolo promette bene ma in realtà è molto mediocre adatto per una lettura poco impegnativa , in spiaggia per esempio .......ma niente di più ! a dirla tutta lo sconsiglio vivamente!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/05/2012 20:55:12

    E' un racconto pieno di colori, un piacevole zuccherino per la libreria. Bello, scorrevole, accattivante.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/05/2012 20:03:13

    libro dolce, scrittura leggera, piacevole e si legge con gusto. il finale è scontato ma tutto sommato è un libro davvero grazioso :) sono stata incuriosita dal titolo poichè amo la cannella e il fatto che i dolci abbiano assunto un ruolo secondario mi è dispiaciuto. tutto sommato è carino e lo consiglio come lettura sotto l'ombrellone :)

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2012 20:36:46

    Linguaggio semplice, elementare.... dettagli inesistenti I personaggi sono tutti affascinanti, con occhi meravigliosi e pelle splendida? che fortuna!!! Bevono in continuazione, sembra un libro alcolico, dovevano intitolarlo, vodka, gin and rhum E'il primo di questa nuova collana economica Newton Compton che leggo, ma se il genere e' cosi, non fa di certo per me....... cmq carino la da leggere per chi vuole una compagnia leggera in spiaggia, anche se non condivido il finale alla Bridget Jones..gia' vistooooooooo! Vi chiederete perchè ho deciso di leggero, m'incuriosiva il titolo, amore zucchero e cannella....adoro la cannella (mai stata nominata).

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/04/2012 15:06:04

    Libro a mio avviso mediocre, con una protagonista a tratti alquanto irritante che non fa altro che annegare i suoi problemi nell'alcol per tutto il libro. La trama non sarebbe neanche male, l'idea delle citazioni a inizio capitoli prese dai vecchi almanacchi è originale, ma l'insieme risulta un pò piatto e scontato. La traduzione del titolo poi è terribile e non c'entra assolutamente nulla con il libro, l'originale è The girl's guide to homemaking!!!! Non me la sento di sconsigliarlo del tutto perchè per chi cerca una lettura leggera e senza pretese può andare bene, ma non bisogna aspettarsi nulla di più.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/04/2012 22:34:33

    Bellissimo libro, leggero e divertente. Una gustosa raccolta di consigli su come prendere al meglio la vita, anche quando sembra che tutto vada a rotoli. Mai perdere la speranza, la luce in fondo al tunnel c'è sempre. Da non perdere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/04/2012 20:59:58

    Di solito leggo libri di tutt'altro genere, mi è piaciuto molto ma non me la sento di mettere un voto alto perchè non rispecchiano molto le mie solite letture. Non nego però che il racconto sia brutto, anzi.... è simpatico, leggero, divertente, esilarante e ben descritto, ci sono fatti che possono relamente capitare nella vita tutti i giorni, magari non tutti.... speriamo di no!! :)

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/04/2012 22:22:32

    Ho trovato questo libro molto bello e scorrevole, mi ha fatto ricordare la dolcezza delle tradizioni e mi ha portato in un mondo fantastico al quale tutte aneliamo a ritornare... Quello delle autentiche ritualità familiari che rendono salde le nostre certezze anche in una famiglia non proprio perfetta... E quale lo e'?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/04/2012 14:48:15

    libro molto scorrevole e veloce... lettura leggera, assolutamente non impegnativa..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/04/2012 00:39:07

    Ho trovato questa storia un polpettone assurdo e deludente. Fastidiosi i continui accenni all'abuso di alcolici. Unico punto originale sono le note ad ogni inizio capitolo che sono riportate da vecchi almanacchi di casa delle nostre nonne di cui sono collezionista. Come altre lettrici, non mi spiego il grande successo di questo libro forse un titolo delizioso che però non ha nulla a che fare con la trama.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/03/2012 12:42:11

    Concordo in tutto col commento di Daniela....la copertina del libro è davvero bella..così come il titolo. Per il resto è una lettura defatigante...

    Leggi di più Riduci